Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - La nuova Vauxhall Astra è stata rivelata, confermando che ci sarà una versione elettrica del popolare portellone in arrivo nel 2023.

La nuova Astra porta tutti i segni distintivi del recente design Vauxhall, come il nuovo Vizor anteriore e quella cresta lungo il cofano, che dà a tutto un ascensore rispetto alle versioni precedenti dellauto.

Anche gli interni vengono aggiornati e qui puoi immediatamente individuare la somiglianza con la Vauxhall Mokka o la nuova Vauxhall Corsa .

La caratteristica principale è la disposizione dei display. Ci sono due display da 10 pollici, uno al centro dellauto e uno per il guidatore, ma entrambi sono posizionati nel pannello puro, come lo chiama Vauxhall, che vede una serie di componenti sul cruscotto.

Questo incorpora una delle ventole, il che è interessante, mentre Vauxhall ha trovato un equilibrio tra il controllo del touchscreen e i controlli dei pulsanti. LAstra offre anche Apple CarPlay e Android Auto, in modalità wireless in entrambi i casi.

La nuova Astra si trova sulla piattaforma EMP2, come molti altri veicoli del Gruppo Stellantis, e questo porta con sé una certa familiarità.

Questa è una piattaforma progettata per lelettrificazione, quindi ci sono opzioni elettriche a batteria, ibride e ibride plug-in. Gli ibridi verranno lanciati per primi nel 2022, con la versione puramente elettrica che seguirà nel 2023.

Ci sarà anche una versione Sport Tourer lanciata più avanti nel 2022. Non sappiamo se sarà disponibile anche per la versione elettrica, ma con una netta mancanza di modelli station wagon elettrici sul mercato, questa potrebbe essere una gemma rara.

Vauxhall non ha confermato il trucco elettrico per questo modello, ma le precedenti auto Stellantis avevano una batteria da 50kWh e un motore da 100kW - e questo potrebbe essere simile.

Per quanto riguarda gli ibridi, avranno un motore a benzina da 1,6 litri, ma il modello plug-in ottiene una batteria da 12,4 kWh, che secondo Vauxhall offrirà 35 miglia di autonomia. Saranno disponibili anche le opzioni standard benzina e diesel.

TomTom Go Navigation App è unapp di navigazione mobile premium per tutti i conducenti, con una prova gratuita di tre mesi

Gli ordini per la nuova Vauxhall Astra verranno aperti nellautunno 2021.

Scritto da Chris Hall.