Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Tesla permette ora a tutti i cittadini del Nord America di iscriversi alla beta della guida autonoma completa (FSD), indipendentemente dal loro punteggio di sicurezza.

Prima di oggi Tesla richiedeva che i partecipanti alla beta FSD avessero un punteggio di sicurezza di almeno 80, assicurando che sarebbero rimasti al sicuro anche quando l'auto si sarebbe guidata da sola. Ora, il CEO Elon Musk afferma che chiunque in Nord America può partecipare al progetto. Tutto quello che devono fare è richiedere l'accesso attraverso lo schermo del cruscotto.

Naturalmente, i conducenti dovranno aver pagato per l'FSD: quelli nordamericani hanno infatti versato 15.000 dollari per testare la funzione in versione beta prima del suo rilascio finale. Ma anche se il nome potrebbe far pensare che l'FSD sia effettivamente in grado di guidare completamente da solo, non è affatto così: i conducenti devono rimanere vigili e pronti a prendere il controllo in caso di necessità. Questo era uno dei motivi per cui il punteggio di sicurezza di 80 punti era previsto in origine.

POCKET-LINT VIDEO OF THE DAY

L'ovvia preoccupazione di molti è che Tesla stia dando accesso all'FSD a persone di cui non ci si può fidare, lasciando che l'auto si gestisca da sola senza una piena comprensione dei limiti della funzione.

Si dice che in precedenza Tesla avesse 160.000 auto che circolavano di propria iniziativa negli Stati Uniti e in Canada. Questo numero è destinato ad aumentare. L'unica vera domanda è se il numero di incidenti aumenterà con esso.

Scritto da Oliver Haslam.
  • Via: Tesla extends FSD access to “anyone in North America who requests it” - techcrunch.com
Sezioni Tesla Automobili