Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Non cè niente come portare a casa la tua nuova auto elettrica, pronta a sentire quella scarica di coppia, per scoprire che non è stata allestita proprio come ti aspettavi.

Questa è solo la sorpresa che ha accolto alcuni nuovi proprietari di Tesla di recente, poiché si sono resi conto che le loro auto stanno arrivando senza porte USB nella console centrale o sui sedili posteriori, in alcuni casi con un preavviso da parte di Tesla, ma in altri senza tale preavviso.

Sembrerebbe che le porte mancanti siano dovute alla carenza di chip da parte di Tesla e ad alcuni clienti è stato detto che sarebbero stati in grado di portare la loro auto per montare le porte in poche settimane, ma non è il miglior aspetto dal produttore.

Dopotutto, una delle uniche critiche che si attacca ancora alla qualità effettiva delle auto Tesla è che la sua qualità costruttiva non è sempre allaltezza, e le parti mancanti non spingeranno esattamente indietro quella narrativa.

Nessuna porta USB significa nessuna ricarica del telefono (wireless o altro), che è unomissione piuttosto grande da unauto connessa come una Tesla, quindi vorranno sicuramente assicurarsi che i clienti interessati possano ottenere una soluzione lungo la linea per evitare unaltra reputazione colpo.

Ovviamente, sullo sfondo di queste effettive preoccupazioni operative, Elon Musk sta ancora continuando la sua strana esistenza su Twitter con le sferzate a Bernie Sanders e le minacce di ulteriori vendite di azioni, come al solito.

Scritto da Max Freeman-Mills.