Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - In modo piuttosto controverso, ma alla fine, Tesla ha annunciato che tutti i proprietari di auto potranno richiedere laccesso al beta test della tanto attesa funzionalità Full Self-Driving (FSD) dellazienda, a condizione che abbiano un punteggio di sicurezza sufficientemente alto come determinato dalla casa automobilistica se stessi.

La mossa arriva dopo anni letterali di ritardi a seguito di ripetuti annunci del fondatore e CEO dellazienda Elon Musk, secondo cui un lancio della beta di FSD era dietro langolo da oltre tre anni ormai.

Per riferimento, allinizio del 2018, Musk ha affermato che la prima beta di FSD sarebbe stata lanciata nellagosto di quellanno, ma nel 2019 ha nuovamente posticipato la data, affermando che eravamo a meno di un anno di distanza da oltre un "milione di auto con piena autonomia". capacità di guida".

Ora, alla fine del 2021, i clienti che non sono solo dipendenti di Tesla possono iniziare a partecipare allesperimento.

Per quanto riguarda il concetto di punteggio di sicurezza dellazienda, un rapporto della CNBC sembra indicare che è sorprendentemente simile agli stessi calcoli utilizzati dalle compagnie assicurative automobilistiche statunitensi, tenendo conto di tutto, da "frenata brusca", "svolta aggressiva", "frequenza di collisione prevista" , e altro ancora.

Se un utente ha un punteggio di sicurezza sufficientemente alto nellarco di una settimana, il proprietario dellauto sarà in grado di connettere il veicolo al Wi-Fi e richiamare la richiesta di aggiornamento beta.

Al momento, la funzione beta FSD di Tesla è disponibile solo negli Stati Uniti, tuttavia, nel 2020, Musk ha confermato che Canada e Norvegia sarebbero stati i prossimi nellelenco in termini di dove lazienda vede lFSD espandersi a livello globale poco dopo.

TomTom Go Navigation App è unapp di navigazione mobile premium per tutti i conducenti, con una prova gratuita di tre mesi

Scritto da Alex Allegro.
  • Fonte: Tesla drivers can now request Full Self-Driving Beta with the press of a button, despite safety concerns - cnbc.com
Sezioni Automobili