Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Lultima aggiunta alla gamma E-TECH di Renault è una nuova interpretazione della Mégane, la Mégane E-TECH. È la più grande auto elettrica di Renault fino ad oggi (al di fuori dei suoi furgoni) e la mette in diretta concorrenza con la VW ID3 , la Tesla Model 3 e la Kia EV6 . Quindi, concorrenza agguerrita, ma cè della grande tecnologia che entra in questa nuova Mégane.

Prima di tutto, però, vale la pena parlare del design. Dato che è unauto elettrica e non cè un motore a combustione interna, cè molto spazio per cambiare il design generale. Renault ha fatto in modo che ci sia una ruota in ogni angolo, rendendolo abbastanza squadrato, ma senza dubbio utilizzando il più possibile lo spazio interno. Ha anche una corsa molto più alta rispetto alla normale Mégane, che è di gran moda con i nuovi veicoli elettrici.

Allinterno troverai uno schermo da 24", che è enorme. Controlla il sistema di intrattenimento a schermo singolo OpenR, che domina assolutamente il cruscotto. È diviso tra un display centrale e i quadranti dietro il volante. Ci sono tutti i tipi di materiali riciclati trovato anche dappertutto.

Ma la parte importante è ciò che guida la nuova Mégane E-TECH. Ci sono due opzioni di potenza per lo stesso motore, 96kW (130hp) e 250Nm
oppure 160 kW (218 CV) e 300 Nm. Arriva solo a 145 kg, che si dice sia il 10% più leggero dellunità di potenza della ZOE . Le opzioni della batteria sono 40kWh e 60kWh, con unautonomia dichiarata di 300 km e 470 km. Renault rivendica anche la batteria EV più sottile, il che senza dubbio aiuta le dimensioni interne.

La velocità di ricarica è di 130 W salutari, dai caricabatterie ad alta velocità, quindi non trascorrerai troppo tempo nelle stazioni di ricarica. Cè anche la frenata rigenerativa per recuperare parte dellenergia spesa durante la marcia.

La Renault Mégane E-TECH sembra un ottimo ingresso nel più ampio segmento dei veicoli elettrici e, con la collaborazione con Nissan, aprirà senza dubbio la strada a ancora più opzioni Renault nel prossimo futuro.

Scritto da Claudio Rebuzzi.