Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Polestar ha investito in un'azienda produttrice di batterie a ricarica rapida che sta lavorando a una soluzione in grado di fornire una distanza fino a 160 km (100 miglia) dopo soli cinque minuti di carica.

L'azienda isrealiana StoreDot spera di raggiungere questo traguardo con la sua tecnologia di batterie a ricarica estremamente rapida, dominata dal silicio, entro il 2024.

Chiamata "100in5", la tecnologia potrebbe entrare in produzione di massa in quel momento ed essere montata sulle auto di serie subito dopo. Polestar sta studiando il suo utilizzo nei veicoli futuri.

Sta studiando come personalizzare la tecnologia di StoreDot per far funzionare le auto elettriche Polestar di prova, con l'obiettivo di arrivare a veicoli di serie nei prossimi quattro anni.

Tra gli altri investitori di StoreDot figurano Daimler, Volvo, Samsung ed EVE Energy.

Diverse altre case automobilistiche testeranno le batterie "100in5" in contesti reali nel prossimo futuro.

"L'ansia da ricarica e da autonomia sono preoccupazioni comuni che frenano i proprietari di auto con motore a combustione dal passare ai veicoli elettrici", ha dichiarato Thomas Ingenlath, CEO di Polestar.

La tecnologia avanzata delle batterie StoreDot offre potenzialmente soluzioni concrete a questi ostacoli".

"Se i nostri attuali progetti pilota con StoreDot avranno successo, potremmo vedere queste soluzioni implementate nelle auto Polestar entro il 2026".

Il marchio premium EV Polestar sta conquistando anche gli appassionati di auto con i suoi design eleganti, come il concept roadster O2 presentato a marzo.

Auto elettriche del futuro: le prossime auto alimentate a batteria che saranno sulle strade entro i prossimi 5 anni

Scritto da Rik Henderson.