Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Polestar 2, la "superstar dellauto elettrica" come labbiamo chiamata nella nostra recensione - e lauto dellanno 2020 di Pocket-lint - sta aggiungendo unulteriore variante più economica alla sua gamma 2021 per affrontare meglio Tesla.

Il Polestar 2 è arrivato in due varianti (per il mercato del Regno Unito). Entrambi sono a trazione integrale, la versione Performance aggiunge cerchi in lega da 20 pollici, freni Brembo, finiture con accenti dorati e un tetto nero lucido. Ma avresti bisogno di sborsare vicino a £ / € 50k per quel modello di fascia alta.

La nuova, terza variante, è solo a trazione anteriore. È così che può mantenere il prezzo fino a £ 39.990 (€ 40.000 in Europa) - calcolando quasi cinque cifre in confronto. È una mossa sensata da parte dellazienda automobilistica esclusivamente elettrica, soprattutto perché negli ultimi mesi Tesla ha riorganizzato la struttura dei prezzi della sua gamma completa.

Cè anche di più: la Polestar 2 a trazione anteriore è dotata di una batteria da 64 kWh, che si dice sia buona per 260 miglia per carica. Per un extra di £ / € 3000 puoi passare allopzione della batteria "Long Range" da 78kWh, che si dice sia buona per 320 miglia per carica.

Le migliori auto elettriche 2022: i migliori veicoli a batteria disponibili sulle strade del Regno Unito

Riguarda le opzioni. E con le auto elettriche che stanno diventando un futuro inevitabile e le sovvenzioni del governo del Regno Unito solo in diminuzione, i clienti vorranno che queste opzioni si adattino meglio al loro potenziale di acquisto. Polestar ora ha una delle opzioni EV a lungo raggio più praticabili disponibili, perché anche i concorrenti più convenienti non sono molto più economici nel complesso.

Scritto da Mike Lowe.