Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Nissan parla di e-Power dal 2016, presentando un gruppo propulsore piuttosto unico nel suo genere e cambiando l'approccio alle modalità di alimentazione dell'auto.

Ora che gli ordini di Qashqai e-Power sono in corso, vale la pena di fare un'immersione più approfondita per capire esattamente cosa offre e come funziona l'e-Power.

-

L'e-Power è un sistema ibrido?

Sì, e-Power è una forma di ibrido, nel senso che utilizza sia un motore elettrico sia un motore a combustione per alimentare l'auto.

Ma è unico e funziona in modo diverso da altri sistemi ibridi, utilizzando motori elettrici per azionare le ruote, anziché il motore.

Quindi è più simile a un'auto elettrica?

Sì, e-Power è più simile a un'auto elettrica, in quanto utilizza motori elettrici per azionare le ruote e il motore a benzina fornisce energia al sistema elettrico, come un generatore. A differenza di altri ibridi, non c'è cambio/trasmissione, perché il motore non aziona direttamente le ruote.

In questo senso, è più simile a una trasmissione elettrica.

Pocket-lintCos'è Nissan e-Power e come potenzia la Qashqai? foto 6

Come funziona l'e-Power?

Nella maggior parte delle auto ibride, il motore aziona l'auto tramite la trasmissione e carica la batteria, che può quindi alimentare un motore elettrico per fornire una spinta alla guida dell'auto attraverso la trasmissione esistente.

Nel sistema e-Power di Nissan, il motore fornisce l'energia necessaria per caricare la batteria e far funzionare il motore elettrico che aziona le ruote. Come abbiamo detto, il sistema e-Power non prevede la trasmissione.

Il punto importante è che i motori elettrici azionano le ruote, proprio come in un'auto elettrica, anziché fungere da sistema secondario.

Quali sono i vantaggi dell'e-Power?

Il grande vantaggio è l'efficienza rispetto a un motore a benzina convenzionale. Il motore del Qashqai e-Power è un Infiniti da 1,5 litri che utilizza un rapporto di compressione variabile e può funzionare in modo molto più efficiente rispetto a un'auto normale perché i carichi possono essere gestiti molto meglio.

Non c'è un cambio perché il motore fornisce energia solo al sistema elettrico e il risultato è che un'auto e-Power si guida come un'auto elettrica.

Ciò significa che si ottiene una coppia istantanea dai motori e un'erogazione fluida di tale potenza, senza i passaggi causati dal cambio di marcia.

Tornando all'efficienza, grazie a una migliore gestione del motore è più facile ridurre le emissioni, pur mantenendo una lunga autonomia del veicolo. L'autonomia ufficiale del Qashqai e-Power è di oltre 1000 km (600+ miglia).

Durante i nostri test drive, abbiamo riscontrato una media di 50 mpg, che è ottima per un SUV, mentre rispetto agli altri modelli Qashqai, l'e-Power offre emissioni ridotte, più coppia e potenza ed è anche più veloce a raggiungere le 62 miglia orarie!

Il Qashqai e-Power ha lo stesso serbatoio a benzina da 55 litri del Qashqai tradizionale e si può rifornire di carburante nello stesso modo.

Quali sono gli svantaggi dell'e-Power?

Il grande svantaggio dell'e-Power, ovviamente, è che si utilizza ancora un motore a combustione e ciò significa che bisogna considerare le emissioni. Dal punto di vista dell'inquinamento atmosferico, non è ecologica come un'auto elettrica a batteria.

È un trampolino di lancio verso le auto elettriche

Nissan vede l'e-Power come un trampolino di lancio per gli automobilisti. Certo, l'efficienza è migliorata, ma il cambiamento più importante che noterete è il modo in cui si guida.

È veloce in partenza, fluida e piuttosto silenziosa, anche se il motore emette ancora un po' di rumore: non è silenzioso come un'auto elettrica.

Ma è possibile scegliere la modalità EV (come per le altre ibride), mentre Nissan offre anche l'e-Pedal, che consente di guidare senza dover usare il freno, grazie all'effetto frenante della rigenerazione quando si parte.

Pocket-lintCos'è Nissan e-Power e come potenzia la Qashqai? foto 3

È possibile collegare un'auto e-Power?

No. Nissan afferma che è stata progettata per riflettere l'attuale semplicità di guida di un veicolo ICE (motore a combustione interna) e la batteria di questo modello e-Power è in realtà piuttosto piccola, con 2,1 kWh. Ciò significa che la capacità è molto inferiore a quella di molti ibridi plug-in.

Le ragioni sono due. Il primo è il compromesso del peso e il secondo è il costo. Le batterie sono pesanti e l'aumento della capacità occuperebbe spazio da qualche parte, probabilmente lontano dal serbatoio della benzina, il che inciderebbe sull'autonomia complessiva, aumentando il peso e riducendo l'efficienza.

Per quanto riguarda i costi, la Qashqai e-Power nel Regno Unito costa solo un po' di più della versione normale, mentre le ibride plug-in tendono ad avere un sovrapprezzo molto più alto.

Quindi, se da un lato non si ha il vantaggio di avere un'autonomia di guida elettrica di 30 miglia che la maggior parte degli ibridi plug-in offre, dall'altro non si ha nemmeno lo svantaggio di avere meno spazio interno o un'autonomia complessiva inferiore.

Pocket-lintCos'è Nissan e-Power e come potenzia la Qashqai? foto 4

Com'è guidare un'auto e-Power?

Abbiamo guidato la Nissan Qashqai e-Power e dall'aspetto esteriore non c'è alcuna differenza, a parte il marchio e-Power.

Lo stesso vale per gli interni: c'è un selettore di guida leggermente diverso (è lo stesso della Ariya), ma per il resto è praticamente uguale a qualsiasi altra Qashqai. Nel display del guidatore è presente un indicatore della batteria, opzioni per mostrare il flusso di energia (comuni sulle ibride), nonché il pedale elettronico e il pulsante EV di cui abbiamo parlato.

La vera differenza sta nella fluidità di guida: il sistema e-Power è fluido nell'erogare la potenza perché proviene dal motore elettrico e non ci sono scossoni tra i sistemi, come può accadere a volte con i sistemi ibridi che passano dall'elettrico alla combustione.

Pocket-lintCos'è Nissan e-Power e come potenzia la Qashqai? foto 5

In pratica, è come guidare una Qashqai più raffinata, migliore nel complesso rispetto all'esperienza della Qashqai XTronic, senza contare che offre il vantaggio di una maggiore autonomia.

È la settimana della sicurezza domestica su Pocket-lint

Il motore non funziona sempre e può emettere un ringhio un po' sgraziato quando si accende, ma nel complesso sembra leggermente più sofisticato rispetto alle configurazioni ibride di altre auto.

Naturalmente, è ancora classificato come ibrido, quindi nel Regno Unito non potrà essere utilizzato nei nuovi veicoli oltre il 2030 (quando entrerà in vigore il divieto sui motori a combustione), ma se non siete sicuri dell'elettrico puro, questo trampolino di lancio metterà in evidenza alcune delle raffinatezze della guida di un'auto elettrica, pur offrendo i vantaggi dell'auto a combustione.

Scritto da Chris Hall.