Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - La Nissan Qashqai è una delle auto più popolari nel segmento dei crossover, con oltre 3 milioni di auto vendute dal 2007, quando è stata originariamente introdotta la Qashqai.

Il nuovo modello di terza generazione arriverà sulle strade nel 2021, portando con sé un design completamente nuovo. Si trova sulla nuova piattaforma CMF-C, condivisa dallalleanza Nissan e Renault, con un design aggiornato per renderlo più nitido e sportivo.

Nissan sta introducendo ruote da 20 pollici, un pollice in più rispetto alle ruote da 19 pollici della generazione precedente, anche se resta da vedere quale impatto avrà sulla guida e sul rumore dellabitacolo.

È ancora riconoscibile come Qashqai, ma ci sono tagli e pieghe in tutto lesterno e una notevole rielaborazione degli interni. Il nuovo modello è un po più lungo, offrendo più spazio per i passeggeri, mentre anche la capacità del bagagliaio aumenta a 504 litri, per una maggiore comodità.

Lobiettivo degli interni, secondo Nissan, era quello di aumentare la qualità in tutta la cabina, con nuovi interruttori e finiture per completare il nuovo design e layout.

Passando alla tecnologia, che vede un ampio display centrale da 9 pollici, compatibile con Android Auto e Apple CarPlay – questultimo disponibile anche in modalità wireless sui dispositivi supportati. Cè un display del conducente digitale da 12,3 pollici e lopzione per un display head-up da 10,8 pollici per proiettare le informazioni nella tua linea degli occhi durante la guida.

Lauto è supportata dallapp Nissan Connect, che ti offre funzioni come lo sblocco remoto, mentre cè il supporto per Google Assistant e Alexa, che ti consente di dire ad Amazon Echo di inviare indicazioni stradali alla tua auto, ad esempio.

Passando alle trasmissioni e Nissan non è passata completamente allelettrico – che è riservato alla Nissan Ariya – ma offre opzioni ibride leggere ed e-Power per la prima volta in Europa.

Lopzione ibrida leggera mira a migliorare lefficienza del motore a benzina da 1,3 litri raccogliendo energia in frenata per caricare una piccola batteria. Questo gestisce quindi un sistema elettrico secondario che gli consentirà di gestire alcuni sistemi quando il motore non è in funzione, consentendo il minimo a motore spento per tempi più lunghi e riducendo la quantità complessiva di energia persa.

Ci saranno opzioni manuali da 138 CV o 156 CV, il motore più grande avrà anche scelte automatiche e a trazione integrale.

Più interessante, tuttavia, è il sistema e-Power. Questo utilizza una configurazione simile a unauto elettrica, con motori elettrici che alimentano le ruote, con una batteria per laccumulo di energia. Cè anche un motore a benzina da 1,5 litri, tuttavia, che fornisce energia elettrica alla batteria, anziché azionare le ruote.

Questo sistema ibrido è progettato per offrire la comodità di un facile viaggio a lungo raggio, poiché si riempie di benzina come faresti con unauto a combustione, ma poi il motore può funzionare al massimo della sua efficienza poiché il suo compito è quello di ricaricare la batteria. Il vantaggio è che si guida con la fluidità e la risposta di unauto elettrica.

Non cè modo di collegare questo modello, quindi è una sorta di via di mezzo tra le due scuole di pensiero, un trampolino di lancio per coloro che forse non sono ancora convinti delle auto elettriche. Sarà disponibile solo come due ruote motrici.

Auto elettriche del futuro: le prossime auto alimentate a batteria che saranno sulle strade entro i prossimi 5 anni

Prezzi e disponibilità da confermare, ma ci aspettiamo che il nuovo Qashqai continui il trend di popolarità tra le famiglie.

Scritto da Chris Hall.