Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Nel 2020, la McLaren ha avuto la sua stagione di F1 più forte da anni. Terzo posto nella classifica di campionato. Le cose stanno migliorando per liconica squadra e il prossimo futuro sembra più roseo rispetto al recente passato. Ma per quanto riguarda il futuro a lungo termine?

Come saranno le corse di Formula 1 tra 30 anni? Oltre a presentare una generazione di piloti completamente diversa, le auto sembreranno uscite da un film di fantascienza. Almeno, lo faranno se chiedi alla McLaren .

Il team con sede nel Regno Unito ha svelato una visione per il futuro del motorsport nel 2019 ed è unidea che deriva direttamente dalprogetto di ricerca MCLExtreme , che mira a fare di più che progettare un altro prototipo di vettura di Formula Uno. Il progetto innovativo ha preso in considerazione non solo i progressi tecnologici che potremmo sperimentare nei prossimi tre decenni, ma lambiente politico che potrebbe guidarli.

Naturalmente, le vetture da corsa di Formula Uno saranno tutte elettriche . (Che cosè? Il suono dei puristi del motorsport che urlano nel vuoto?) Questi motori non significano una diminuzione della velocità o della potenza, tuttavia, come ha detto la McLaren, le auto raggiungeranno velocità fino a 310 miglia allora. E i percorsi su cui (quasi letteralmente) volano giù non sono altro che le piste più rivoluzionarie e più futuristiche. Ci sono un sacco di enormi colline e curve strette, che le auto prendono a 250mph. Ciò significa alcune gravi forze G.

Per quanto riguarda la nuova tecnologia allavanguardia applicata qui, le batterie delle auto possono essere caricate fino al 50 percento in appena 10 secondi. Questo viene fatto attraverso bobine riceventi sulle ruote dellauto, nientemeno. La McLaren ha persino suggerito luso di una pista di ricarica in grado di caricare le auto in base alla velocità a cui stanno andando, aggiungendo un ulteriore elemento di strategia alla gara.

Anche il design delle vetture ha subito un serio restyling.

McLarenFormula 1 nel 2050 Ecco come la McLaren immagina il futuro delle corse image 1

I nuovi prototipi avranno la capacità di cambiare forma, a seconda di ciò che il pilota vuole fare. Le auto possono restringere i loro lati e diventare un proiettile stretto quando un pilota vuole passare un avversario, oppure possono estendere i baccelli sul lato quando il conducente vuole tenere a bada un avversario. Il controllo verrà effettuato con laiuto di un sistema di intelligenza artificiale integrato, che si spera renderà più sicuro correre.

  • Allinterno del McLaren Technology Center

I piloti hanno anche una nuova tuta che consente loro di essere collegati allauto, che consentirà persino agli spettatori di vedere più emozioni dei piloti. Le auto cambieranno colore a seconda che il pilota sia frustrato o si senta sollevato e pronto a tentare una manovra di sorpasso. Cè persino la realtà aumentata nel futuro della McLaren, poiché i cosiddetti "co-piloti AI" dei conducenti trasmetteranno loro dati utilizzando AR avanzati e i loro caschi.

Ovviamente, alcune di queste cose non sembrano molto probabili entro il 2050. Ma è divertente sognare, specialmente quando quel concetto è qualcosa di simile a un film di corse pesantemente realizzato in CGI dalle menti di un bambino i cui genitori chiaramente li hanno comprati. troppi kit Hot Wheels.

TomTom Go Navigation App è un'app di navigazione mobile premium per tutti i conducenti

Scritto da Maggie Tillman. Modifica di Cam Bunton.