Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Jeep ha presentato il Wrangler Magneto, un concept car elettrico progettato per mostrare ciò che ci si potrebbe aspettare da un futuro Wrangler elettrico.

Si basa sulla Jeep Wrangler Rubicon del 2020 e sembra mantenere molte delle abilità fuoristrada del Wrangler, offrendo una potenza pari al motore Pentastar V6 da 3,6 litri, pur mantenendo la profondità di guado di 30 pollici e presentando un ventre e un pattino piastre per proteggere i componenti elettrici e le batterie.

JeepJeep Wrangler Magneto foto 2

Sono presenti quattro pacchi batterie, distribuiti per mantenere il peso equilibrato, con una capacità totale di 70kWh. Funziona con un sistema da 800 volt, con un motore personalizzato che fornirà la coppia di 370 Nm e una potenza equivalente di 285 CV.

Ciò vedrà questa Jeep fare 0-60mph in 6,8 secondi, ma non ci sono informazioni sullautonomia: la maggior parte delle auto con quel tipo di capacità della batteria farà circa 250 miglia.

Unicamente cè un cambio a sei velocità, che si traduce in un propulsore elettrico-manuale, quindi lo guideresti come un normale modello a leva del cambio con una frizione reale. La maggior parte delle auto elettriche sono a velocità singola.

JeepJeep Wrangler Magneto foto 3

Rivestiti con un design adeguatamente elettrizzante, i pneumatici da 35 pollici si trovano sui cerchi da 17 pollici, mentre ci sono due batterie da 12 V per far funzionare i sistemi ausiliari. Ciò include il verricello, la radio e lilluminazione, mentre un convertitore può ricaricare queste batterie dalla batteria principale del veicolo.

Jeep suggerisce che sarai in grado di utilizzare quella potenza di bordo per alimentare il tuo campeggio una volta che avrai guidato in profondità nellignoto.

TomTom Go Navigation App è unapp di navigazione mobile premium per tutti i conducenti, con una prova gratuita di tre mesi

Non si può dire come funzionerebbe effettivamente quel cambio nella guida del mondo reale, ma non si può negare che sia un concetto facile da vedere.

Scritto da Chris Hall.