Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - La Formula E è considerata il futuro elettrico delle corse automobilistiche.

La premessa alla base della serie non è solo che le auto siano completamente elettriche, ma che i 12 team, ciascuno con due piloti, competono in auto da corsa elettriche alimentate a batteria con assetto identico.

-

Cosa cè di diverso nella Formula E rispetto alla Formula 1?

Diciamo la verità. La F1 è la più grande "Formula" (o tipo) di corse in circolazione. E la Formula E - in circolazione dal 2014 - non può ancora competere in termini di dimensioni, sponsorizzazioni o euforia. Ma questo non significa che dovresti ignorarlo, o che non sia eccitante.

Ciò è dovuto principalmente al fatto che le gare di Formula E si svolgono su circuiti stradali stretti in città come New York, Parigi, Roma, Zurigo e Hong Kong.

I piloti di Formula E corrono tutti sulle stesse auto, con gli stessi pacchi batteria e pneumatici, quindi la corsa è molto più vicina e più competitiva della F1. Quella competitività e i circuiti stretti fanno sì che la gara sia divertente - ci sono incidenti regolari - e ogni gara tende a generare diversi pole-sitter e podi.

Inoltre, se sei stufo dei fine settimana di gara infiniti e delle costose quote di iscrizione della F1, la Formula E completa le sue gare in un colpo solo: prove, qualifiche, la cosiddetta "super-pole" e la gara si svolgono tutte in un giorno.

Puoi anche avvicinarti sorprendentemente allazione e persino essere coinvolto; ci sono diversi aspetti interattivi della Formula E, come il fanboost , in cui puoi votare il tuo pilota preferito online e loro possono ottenere un aumento di potenza di cinque secondi.

In modalità di attacco , i piloti devono armare la propria auto e poi, quando attraversano una specifica zona di attivazione in pista, otterranno 35kW extra di potenza per dare loro una spinta per alcuni giri.

Come sono le auto di Formula E?

Ogni squadra in Formula E ottiene la stessa macchina. Non hanno lo stesso aspetto, perché ogni squadra ha la sua livrea e i suoi sponsor, ma la macchina di base sotto è la stessa.

Guardando allocchio inesperto come qualsiasi auto da corsa "Formula" a ruote scoperte e con cabina di pilotaggio aperta, la differenza principale in unauto di Formula E è che lauto è alimentata da due motori elettrici alimentati da una batteria nel mezzo.

Se sei un assiduo frequentatore di gare, non avrai dubbi che ti perderai il fantastico e stridente suono del motore di unauto di Fomula 1. Ma abbiamo partecipato alle gare e siamo rimasti felicemente sorpresi da quanto rumore fanno le macchine di Formula E.

Creando 80 dB di rumore dai loro motori elettrici, lastronave come il lamento delle odierne auto di Formula E non è quasi silenziosa. Nel frattempo, quei circuiti stradali stretti significano che puoi sentire ogni sorta di stridio di freni e pneumatici mentre i conducenti lanciano le auto dietro gli angoli a velocità poco credibili.

Cosa è cambiato nelle auto?

Nel 2018, la Formula E è passata a un nuovo tipo di auto, apportando cambiamenti nella tattica e nelle corse. La potenza è aumentata: da 200 kW in qualifica a 250 kW. E in gara, da 180 kW a 200 kW. Quindi la corsa è diventata più veloce.

Ma la grande novità, a parte laspetto, è che lauto ha ricevuto una batteria molto più grande con un interruttore del produttore del gruppo propulsore, alla McLaren.

La batteria è passata da 32 kWh a 54 kWh. Ciò non significava più che i conducenti avessero bisogno di utilizzare due auto completamente diverse a causa dellautonomia limitata della batteria.

Sì, è vero: nelle prime quattro stagioni di Formula E i piloti avevano bisogno di scambiare auto a metà gara. Questo non è più il caso.

Ora, però, ci sarà un tipo di auto migliorato per il 2022 anche se non conosciamo ancora tutti i dettagli. Il design di queste vetture sarà più "a ruote scoperte" come le vetture di F1. La potenza aumenterà in modo significativo: 350 kW in qualifica e 300 kW in gara.

La tecnologia di ricarica flash sarà anche impiegata per la batteria, il che significa che la ricarica al pitstop sarà possibile fino a 800kW. Il team di F1 Williams fornirà le batterie per la serie.

Le migliori auto elettriche: i migliori veicoli a batteria disponibili oggi sulle strade del Regno Unito

Punti e squadre di Formula E

La Formula E segue lo stesso sistema di punteggio delle altre serie di gare: dopotutto è governata e gestita dallente ufficiale delle corse automobilistiche, la FIA. Il vincitore della gara ottiene 25 punti, il secondo ottiene 18 punti e il terzo ottiene 15. I primi dieci classificati ricevono tutti punti, con il decimo posto che ottiene solo 1 punto.

Le squadre sono cambiate nel corso degli anni della Formula E. Dieci squadre corrono in totale, ognuna con due piloti. Ci sono squadre di corse indipendenti e familiari di cui potresti non aver sentito parlare, come Techeetah e Andretti.

In termini di grandi produttori, Mercedes, Audi, Porsche, BMW e Nissan sono tutti coinvolti con i team di Formula E.

Come guardare la Formula E

I biglietti per i giorni di gara di Formula E costano circa € 55 per sedersi in tribuna, ma a volte puoi scegliere di guardare la gara in altri punti della pista gratuitamente.

I biglietti sono disponibili tramite il portale dedicato alla biglietteria Formula E. Uno dei maggiori vantaggi, se sei diretto in città, è la possibilità di raggiungere la gara a piedi o con i mezzi pubblici: nessuna fila per quattro ore per entrare e uscire da un campo fangoso a Silverstone.

Auto elettriche del futuro: le prossime auto alimentate a batteria che saranno sulle strade entro i prossimi 5 anni

Anche la Formula E è trasmessa in televisione e nel Regno Unito viene trasmessa principalmente su Eurosport, sebbene la gara del Regno Unito nel 2021 sia trasmessa in diretta su Channel 4. Puoi anche vedere le prove e le qualifiche tramite Facebook e YouTube.

Negli Stati Uniti, la Formula E va in onda su Fox e Fox Sports. Germania e Francia hanno Eurosport, e in Francia va in onda anche su Canal+ e C8.

Scritto da Joe Simpson e Dan Grabham.