Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Lultima Audi Q5 è dotata di uninteressante tecnologia di fanaleria posteriore che può cambiare caratteristica a seconda della situazione e persino illuminarsi quando altre auto si avvicinano troppo quando è ferma.

Utilizzando la tecnologia del pannello OLED, le nuove luci posteriori possono essere personalizzate dai conducenti quando acquistano lauto per la prima volta, con una scelta di tre firme disponibili.

-

Quindi, quando si è nella modalità di guida Audi "dinamica", le luci passano a unaltra firma.

Le animazioni luminose possono essere attivate anche per diversi scenari, come luscita o larrivo a casa.

Le luci possono anche accendersi quando altre auto si avvicinano dal retro mentre la Q5 è ferma, come quando stai aspettando al semaforo. Ci sono 18 segmenti OLED per lampada e possono essere attivati tutti contemporaneamente quando viene rilevato un altro utente della strada fino a due metri di distanza.

Lauto passerà a una firma luminosa standard non appena si muoverà di nuovo.

"Finora abbiamo utilizzato la segmentazione OLED con Audi TT RS e A8 per la progettazione di unilluminazione distintiva. Con la Q5, le cose sono cambiate", ha affermato Werner Thomas, project manager della tecnologia OLED di Audi.

"Qui le luci posteriori si trasformano in una sorta di display sulla calotta esterna, che ci offrirà ampie opportunità e prospettive in termini di design, personalizzazione, comunicazione e sicurezza in futuro".

Scritto da Rik Henderson.