Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - In questa nuova serie di funzionalità, guardiamo alla vita con unauto elettrica . Stiamo iniziando con la più grande barriera per molte persone - lansia da autonomia - e la realtà delluso di un veicolo elettrico quando sei lontano da casa.

La tua auto diesel media ti darà più di 500 miglia abbastanza facilmente con stazioni di rifornimento facilmente raggiungibili a livello nazionale, dotate di più ugelli. Ma cosa succede quando abbandoni lopzione facile?

-

Abbiamo caricato l Audi e-tron con la famiglia e il cane e abbiamo sfidato la grande corsa del fine settimana festivo per fuggire da Londra e dirigerci verso la soleggiata Cornovaglia.

Parliamo di gamma

Audi afferma sul suo sito Web che e-tron ti darà 388 km su un ciclo WLTP combinato, ovvero 241 miglia dalla batteria da 95 kWh. Potrebbe essere di più, spesso sarà di meno.

Quando la nostra e-tron nel Regno Unito è stata consegnata, è arrivata con il 52% di batteria, riportando 113 miglia. Con un viaggio di circa 244 miglia da fare quella sera, siamo usciti per trovare una carica completa.

Pocket-lintSogni elettrici e ansia da autonomia Abbiamo guidato lAudi e-tron in Cornovaglia e ritorno immagine 1

La "pompa" della rete polare era lungo una strada di accesso al lato dellhotel. Alcune gabbie per la biancheria erano state depositate nella baia, ma abbiamo inserito le-tron di fianco, abbiamo toccato la scheda RFID, abbiamo guardato la stretta di mano e abbiamo lasciato lauto per aspirare quanto più possibile.

Questo non ci ha permesso di ottenere un raggio dazione sufficiente per lintero viaggio - e i viaggi più lunghi riguardano la pianificazione quando si dispone di unauto elettrica, quindi labbiamo pianificato.

Audi e-tron è Audi prima, auto elettrica seconda

Quando Audi ha progettato le-tron, lintenzione era quella di offrire ai conducenti Audi tutto ciò che si aspettavano. È un SUV premium, seduto accanto allAudi Q8 che è fondamentalmente un equivalente a combustione e decorato con quasi ogni lusso a cui puoi pensare. Sappiamo già che l Audi e-tron è unottima macchina , come puoi leggere nella nostra recensione completa.

Non ha senso che tu sia in unauto elettrica - in effetti sarebbe difficile trovare qualsiasi indicatore della sua fonte di alimentazione - tranne per il motivo e-tron sul cruscotto e che il quadrante del guidatore sinistro non è un rev contatore, è un misuratore di potenza.

Pocket-lintSogni elettrici e ansia da autonomia Abbiamo guidato lAudi E-tron in Cornovaglia e ritorno immagine 5

Quelletica di essere unAudi senza compromessi è ovunque, dalla qualità degli interni, allampio elenco di opzioni. Certamente, per quanto riguarda i SUV a cinque posti, lAudi e-tron è proprio lì come uno dei più sontuosi sulla strada. Pesa anche 2,4 tonnellate, quindi è una grande bestia.

Cè anche un moniker 55 sul retro. Questo fa parte del sistema di etichettatura universale di Audi progettato per riflettere la potenza dellauto. Nel caso dellAudi e-tron, cè 360PS in modalità normale (è disponibile anche una modalità boost a 408PS). Passa allAudi Q8 e cè anche un modello 55 - in quel caso è 350 CV a benzina o diesel, quindi puoi vedere come si confrontano i livelli di potenza.

È del tutto deliberato che le-tron sia completamente Audi come qualsiasi altro. Per un proprietario che è fantastico - cè una convenzionalità e familiarità - ma allo stesso tempo, parte del cuore elettrico di questa vettura si sente nascosto.

Pocket-lintlede immagine 3

Le modalità di guida di Audi sono tutte presenti, ad esempio automatica, comfort, dinamica, fuoristrada, ma durante la guida siamo rimasti fedeli allefficienza. Sembrava prudente. Ma altrove, nascosta nel menu, cè unimpostazione "intervallo". Ci vogliono pochi clic per trovarlo e preferiremmo che ci fosse solo una modalità di guida o un pulsante che attivasse lintera gamma, solo per semplificare le cose. Convenienza senza compromessi.

Saltare sullautostrada elettrica

Le autostrade del Regno Unito sono servite dalla Electric Highway di Ecotricity. Devi registrarti e creare un account per utilizzare il servizio utilizzando lapp per smartphone e il servizio sblocca molto i viaggi più lunghi per i proprietari di veicoli elettrici. (Non devi registrarti, puoi effettuare addebiti ad hoc inserendo ogni volta i dati della tua carta, ma chi lo farà?)

A 30p per kWh non è estremamente costoso, ma sei limitato a un tempo di ricarica di 45 minuti, che nel caso dellAudi ti darebbe poco più di un terzo della capacità totale quando collegato alla pompa CCS "rapida" da 50 kW.

Pocket-lintSogni elettrici e ansia da autonomia Abbiamo guidato lAudi e-tron in Cornovaglia e ritorno immagine 7

Le "pompe" di Ecotricity sono versate nei tipi di connettore che offrono - spesso offrono CCS - quello che volevamo - e CHAdeMO (che useresti con una Nissan Leaf ) che sono entrambi caricabatterie rapidi CC.

Alcune pompe invece accoppiano il CHAdeMO con un connettore CA di tipo 2. Questultimo fornisce solo una ricarica lenta e, in molti casi, lindennità di 45 minuti ti darebbe solo una carica sufficiente per raggiungere la stazione di servizio successiva. È abbastanza universale, ma è anche abbastanza inutile in autostrada. ( Puoi saperne di più sulla ricarica delle auto elettriche proprio qui. )

Lautostrada elettrica è un po incostante

Le pompe per carburante liquido hanno un vantaggio numerico, girando attraverso le auto ogni paio di minuti e con molte pompe in offerta per ogni tipo di carburante. Mentre Tesla ha installato banche di Supercharger in alcune località, lofferta di Ecotricity non è così completa: è un po incostante.

I caricabatterie ti diranno quando sono occupati e lapp segnalerà anche quando un caricabatterie non funziona, ma se stai guidando lauto, accedere a tali informazioni è un po una sfida. Non è integrato in servizi come Waze e mentre le-tron navigherà verso le stazioni di ricarica o le includerà in un percorso - anche questo è un po incostante - a volte sembra non sapere dove si trovano i caricabatterie e cercarli è t immediato come dovrebbe essere nel sistema di navigazione satellitare. Questo potrebbe facilmente essere migliore per i conducenti.

Pocket-lintSogni elettrici e ansia da autonomia Abbiamo guidato lAudi e-tron in Cornovaglia e ritorno immagine 2

Durante il nostro viaggio verso la Cornovaglia, il primo caricabatterie rapido a cui abbiamo provato a connetterci ha immediatamente segnalato un guasto, dicendo che cera un guasto alla rete. Il secondo - circa 50 miglia dopo - ha funzionato come doveva, ma ha comunque significato che dovevamo deviare dal piano. Essere limitati a un singolo caricabatterie rapido è una limitazione di molti siti di ricarica e questo sembra essere il caso di molti utenti CCS Combo.

Abbiamo sperimentato lo stesso durante il viaggio di ritorno. La fermata prevista per una ricarica rapida non ha funzionato, spingendoci su un caricabatterie diverso, in questo caso circa 100 miglia dopo. In alcuni casi stiamo parlando di arrivare alla fine della gamma confortevole. Mentre i caricabatterie "veloci" rimangono unopzione - quando hai lunghe distanze da coprire, dover deviare dallautostrada per trovare unopzione alternativa è un vincolo - non è lesperienza che venderà lautomobilismo verde alle masse. A questo proposito, cè ancora la sensazione che lansia da intervallo sia un problema.

I servizi di ricarica per auto elettriche devono migliorare le loro app

Le app non sono nemmeno le più sofisticate - quando viviamo nellera di Uber o Citymapper - alcune app non sono davvero allaltezza quando si tratta di ricaricare la tua auto. Come molte app di parcheggio, Electric Highway sembra datata quando la usi.

Il problema più grande che abbiamo riscontrato è stato che lapp ha perso traccia della sessione di ricarica. Normalmente hai un misuratore che mostra la carica e un grosso pulsante per terminarla. Quando lapp ne perde traccia, sembra impossibile recuperarla e porre fine al cambiamento nel modo che Ecotricity vuole che tu faccia.

Il risultato è stato che abbiamo quindi trovato una transazione in sospeso per £ 41 sul nostro conto, fino a quando Ecotricity ha scoperto che avevamo terminato laddebito e in realtà si trattava di un addebito lento di £ 2. Solo per notare che non siamo mai stati effettivamente sovraccaricati, ma cè una persistente confusione prima che questa situazione venga risolta, che in alcuni casi ha richiesto circa 24 ore.

Pocket-lintSogni elettrici e ansia da autonomia Abbiamo guidato lAudi E-tron in Cornovaglia e ritorno immagine 6

Abbiamo riscontrato anche altri problemi con la ricarica di GeniePoint. Questo servizio vuole essere eseguito tramite unapp Web anziché unapp corretta. Probabilmente era qualcuno che cercava di risparmiare sui costi di sviluppo e, di nuovo, crea unesperienza disordinata. GeniePoint (comune in tutto il sud-ovest) ti consente almeno di registrare una carta RFID in modo da non dover utilizzare lapp - e il colpo da maestro qui è che puoi registrare qualsiasi carta RFID che ti piace, ad esempio la tua carta Polar esistente.

Giusto per equilibrio, citiamo anche Polar. La carta RFID è "gratuita" - devi pagare un abbonamento mensile per il servizio quindi è racchiuso in quei costi - ed è utile avere una carta piuttosto che usare lapp. Per noi, dopo esserti registrato online e aver ricevuto quella carta, non siamo mai stati in grado di accedere allapp Polar Plus.

Colmare tutti i diversi servizi sono altre app. Zap Map è particolarmente utile per localizzare e identificare le pompe che funzionano, anche se i commenti della community sono i più utili. Alcuni caricabatterie che segnalano un guasto potrebbero effettivamente funzionare bene: utilizzare il feedback della community è divertente, ma non è la soluzione a lungo termine.

Nel complesso cè la sensazione che, sebbene i servizi e le posizioni di ricarica per auto elettriche siano abbondanti, non sembrano davvero molto moderni. Questa è una posizione strana per la tecnologia in lizza per essere il futuro. Le app devono essere più stabili, hanno bisogno di un design più sexy e le pompe devono essere più affidabili. Sembra che abbia bisogno di un po di smalto per le startup della Silicon Valley.

E non sembra che aumenterà con laumentare della domanda.

Non è colpa dellauto

Con il lancio di ogni nuova auto elettrica, ci sono due messaggi coerenti: che la ricarica a casa coprirà la maggior parte delle esigenze e che limplementazione rapida del caricabatterie sta aumentando di passo.

Certo, caricare a casa quando non si affronta mai la prospettiva di rimanere senza carica elimina la nozione di ansia da autonomia - la spesa settimanale o un pendolarismo di 30 miglia - ma al momento sembra che ci sia molto lavoro da fare una volta che passi fuori da quella zona di comfort e torna alle infrastrutture.

LAudi e-tron mantiene la sua promessa: è comoda, è potente, è elettrizzante da guidare quando è carica e mangia le tortuose strade della Cornovaglia. La sensazione quando puoi permetterti di spendere un po di quel potere, sapendo che Asda a St Austell ha un caricabatterie rapido che ti aspetta, è sublime. Quella svolta a destra, attraversando una strada a doppia carreggiata, in salita, lascia che lAudi mostri lenorme scarica di coppia che offrono le auto elettriche e labilità che ha Quattro nel tenerti incollato alla strada. È brillante in molti modi.

Pocket-lintlede immagine 4

Ma allo stesso tempo, la Cornovaglia è un posto sorprendentemente grande e puoi guidare allegramente in unarea remota, solo per dover tornare zoppicando a un caricabatterie sperando che funzioni. Niente di tutto questo è colpa dellauto.

Avere unauto elettrica non ci ha impedito di fare tutto ciò che volevamo fare, ma ha comportato molti più controlli, pianificazione, doppio controllo per trovare quei caricabatterie, verificare che funzionassero e ha allungato il tempo che le parti autostradali del viaggio impiegato rispetto a un motore a combustione.

Allo stesso tempo, lansia da autonomia è una cosa molto specifica che si applica solo a coloro che cercano effettivamente di percorrere distanze maggiori. Riesci a fare lunghi viaggi? Si, puoi. Puoi raggiungere posti remoti e caricare ancora unauto elettrica? Si, puoi.

Potrebbe essere unesperienza migliore? Sì, sicuramente potrebbe.

Che cos'è il Pocket-lint daily e come lo ricevi gratuitamente?

Scritto da Chris Hall.