Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Di tutte le marche automobilistiche, Audi è nota per offrire uno dei sistemi di informazione e intrattenimento più estesi e integrati che troverai in unauto.

Cè unintera gamma di opzioni disponibili: dagli hotspot Wi-Fi al traffico in tempo reale; cè Virtual Cockpit, Audi Smartphone Connection, Phone Box e altro ancora. E se stai guardando una delle auto più recenti dellazienda, la berlina A8 , la A7 Sportback, la A6 Avant o il SUV Q8 , cè anche unintera suite touchscreen che è stata integrata, chiamata MMI Touch.

Quindi allacciate le cinture, tenete duro, mentre ci immergiamo in profondità nella tecnologia di bordo di Audi.

Audi MMI

Audi MMI - abbreviazione di "interfaccia multimediale" - è un termine generico utilizzato intorno a una gamma di tecnologie Audi relative al sistema di informazione e intrattenimento a bordo. Fondamentalmente, MMI è linterfaccia utente e il controller che funziona con essa. Dove un tempo erano un quadrante e un display, ci sono anche touchpad, quadranti abilitati al tocco, pulsanti, comandi vocali e al volante, tutti collegati allo stesso sistema.

Pocket-lintaudi mmi esplorando audi s in infotainment per auto e opzioni tecnologiche immagine 11

Il modello di auto che scegli cambia lesperienza MMI che otterrai, ma le esperienze sono ampiamente allineate tra le auto. La posizione degli schermi è diversa, ci sono diversi livelli di funzionalità disponibili in pacchetti e aggiornamenti individuali, ma molto è presentato e gestito allo stesso modo, dallA1 fino allR8.

I recenti lanci stanno cambiando questo, ma lo indicheremo nelle sezioni pertinenti di seguito.

Display del conducente: Virtual Cockpit o standard?

Sono disponibili essenzialmente quattro diversi tipi di display del conducente. Ci sono i quadranti analogici con una piccola finestra digitale al centro, ci sono quadranti analogici con un display centrale molto più grande, un display digitale che mostra quei quadranti sulla nuova Audi A1 e poi lintero Virtual Cockpit.

Pocket-lintaudi mmi esplorando audi s in infotainment per auto e opzioni tecnologiche immagine 14

Le parti digitali del display del conducente di Audi sono suddivise in quattro sezioni: informazioni sullauto, musica, telefono e navigazione. Quindi, che si tratti del display centrale da 3,5 pollici del (vecchio) A1 o della gloria completa del Virtual Cockpit della R8, anche se le informazioni che puoi vedere dipendono dal modello selezionato e, in molte situazioni, dai "pack" opzionali aggiunti.

Cosè Audi Virtual Cockpit?

Il Virtual Cockpit di Audi è un display del conducente completamente digitale. Il display da 12,3 pollici è stato lanciato sullAudi TT 2015 , consentendo una gamma completa di interazioni dinamiche senza la necessità di un display centrale, il che significa un design del cruscotto più pulito.

Su Audi TT e Audi R8 il Virtual Cockpit è di serie ed è disponibile come opzione di aggiornamento sulla maggior parte degli altri modelli Audi, dalla A3 alla Q7. È di serie sullAudi Q8 mostrare la sua posizione di SUV di lusso.

Pocket-lintaudi mmi esplorando audi s in infotainment per auto e opzioni tecnologiche immagine 3

Amiamo Virtual Cockpit, perché offre molta flessibilità ed è una delle interfacce più tecniche che troverai su qualsiasi auto.

Il display di serie ti mostrerà i quadranti della velocità e dei giri al minuto, ma puoi modificare le dimensioni di questi quadranti premendo un pulsante sul volante (contrassegnato con "visualizzazione"), rendendoli più piccoli e consentendo di visualizzare più informazioni. LAudi R8 dispone anche di una modalità performance con contagiri centrale, affiancata da altri dettagli personalizzabili, come i misuratori di coppia e potenza.

La cosa importante qui, in realtà, è la navigazione. Puoi avere una mappatura di navigazione completa distribuita su Virtual Cockpit per una visione più ampia di quella che otterrai su un display centrale standard: è anche più vicino alla linea degli occhi, quindi molto facile da seguire.

Pocket-lintaudi mmi esplorando audi s in infotainment per auto e opzioni tecnologiche immagine 8

Oltre alle principali opzioni di informazioni su telefono/auto/musica/navigatore, puoi anche aprire altri menu per accedere a tutte le impostazioni dellauto, come puoi sul display centrale montato sulla maggior parte delle auto, dando accesso a cose come le impostazioni per vari elementi di guida , preferenze e così via.

Display centrale

Audi offre una gamma di opzioni di visualizzazione centrale e quasi tutte sono montate verso la parte superiore del cruscotto. Alcuni si ritraggono ( Audi A3 ), alcuni hanno unapertura manuale a molla ( il vecchio A1 ma cruscotto integrato sul nuovo modello 2018), ma in modelli di auto abbastanza recenti ( Audi A5 ), i display sono stati fissati in posizione, simile a BMW e Mercedes, davanti e al centro del cruscotto.

Pocket-lintaudi mmi esplorando audi s in infotainment per auto e opzioni tecnologiche immagine 7

Tali schermate, come mostrato sopra, non offrono uninterfaccia touch, ma utilizzano il controller MMI montato sul tunnel centrale e vari pulsanti per navigare nellinterfaccia utente. A livello di base utilizza un design radiale, che consente di utilizzare la rotella di navigazione per ruotare attorno alle icone ed effettuare la selezione, sia per cambiare la sorgente multimediale, impostare una nuova connessione Bluetooth, modificare lilluminazione interna o alzare i bassi.

Ma Audi è in procinto di cambiare, con un sistema MMI Touch completamente integrato ora disponibile nella fascia alta delle sue gamme, che ha schermi quasi "invisibili", rifiniti in nero pianoforte, che si illuminano solo con le loro icone touch-based dopo accendendo il motore.

In tali esempi - A8, A7, A6, Q8 e ci saranno molti più modelli aggiornati con laggiornamento - il processo di controllo MMI cambia. Non cè un controller fisico per il tunnel centrale, invece toccherai i controlli che desideri regolare, con un feedback tattile fornito per confermare e aiutarti a non distogliere lo sguardo dalla strada per troppo tempo.

Pocket-lintmmi tocco immagine 1

Il sistema offre un certo grado di personalizzazione, consentendo di aggiungere alcune scorciatoie al display inferiore. Questo potrebbe essere un indirizzo delle tue stazioni radio preferite, ideale per laccesso con un solo tocco. Questo è davvero facile da fare e ti dà un metodo per rendere il tuo sistema.

Tuttavia, la perdita del vecchio quadrante del controller fisico per la navigazione significa che devi fare affidamento esclusivamente sul tocco, il che significa che devi guardare lo schermo e assicurarti di premere licona giusta. Quando si viaggia ad alta velocità questo può essere complicato, rispetto allutilizzo di un quadrante cliccabile, anche se in molti casi Audi ti consente di accedere alla maggior parte delle cose con i comandi al volante.

Linserimento del testo può essere un po più complicato, ma lintero display inferiore diventerà un blocco per appunti, che ti consentirà di tracciare le lettere, riconoscerle e dare suggerimenti sul display superiore.

Comandi passeggero posteriore: solo Audi A8

Chi ha detto che solo lautista può divertirsi con la tecnologia? Adattandosi alla sua posizione di berlina di alto livello nella gamma, la nuova Audi A8 offre anche un pannello rimovibile posizionato sul retro per apportare alcune (ma non tutte) regolazioni alle impostazioni.

Pocket-lintAudi A8 posteriore immagine interna 4

Dai media, alla radio e ai televisori (se presenti), il pannello rimovibile gestisce anche i comandi del clima, lilluminazione dellabitacolo, le tapparelle e può persino effettuare le regolazioni del sedile posteriore e del sedile del passeggero anteriore, se tali caratteristiche sono presenti. Molto stravagante.

Navigazione satellitare

Uno degli aspetti più ricercati è la mappatura del percorso GPS, o navigatore satellitare. Questo è disponibile su tutti i modelli Audi, ma è disponibile a vari livelli con varie opzioni.

È incluso di serie su alcuni livelli di allestimento e vale la pena guardare dove è incluso. In generale, Audi si sta muovendo per offrire una qualche forma di navigatore satellitare di serie, ma cè un modo per aggirarlo fornito da Apple CarPlay o Android Auto, di cui parleremo tra un minuto.

Pocket-lintImmagine degli interni dellAudi A7 3

In generale, la mappatura di Audi è buona. Ci sono buone mappe pittografiche e la possibilità di utilizzare le immagini satellitari di Google Maps per lo sfondo invece, se si dispone di una connessione a Internet (tramite uno smartphone connesso o da una scheda SIM in macchina). Ciò conferisce familiarità, soprattutto se utilizzi Google Maps sul telefono, anche se riteniamo che i dettagli aggiunti possano distrarre: non hai davvero bisogno di mappe fotografiche durante la guida.

Ci sono chiare indicazioni visive offerte. Se non hai Virtual Cockpit, alcuni modelli trasferiranno queste indicazioni al centro del display del conducente, oltre a condividerle con il display heads-up se ti capita di avere quellopzione montata (è costosa), insieme a una voce chiara Istruzioni. È inoltre possibile modificare i volumi relativi dei supporti o le istruzioni di navigazione.

La voce può essere utilizzata per controllare il navigatore satellitare, ma è piuttosto goffa rispetto a Google, ad esempio, quindi non possiamo davvero consigliarlo; tuttavia, se si dispone di un controller MMI abilitato al tocco, è possibile scarabocchiare le lettere per inserire un codice postale. Potrebbe sembrare un po alieno, ma è molto facile da fare senza guardare, quindi funziona bene, specialmente per linserimento del codice postale - molto meglio che usare una ghiera a clic per passare attraverso un menu.

Come abbiamo detto sopra, se hai il sistema MMI Touch, puoi scarabocchiare le lettere sul display inferiore, oltre a poter toccare la tastiera su schermo sul display superiore. La voce sta migliorando, tuttavia, ma non è ancora del livello di Alexa.

Pocket-lintaudi mmi esplorando audi s in infotainment per auto e opzioni tecnologiche immagine 17

Se paghi per un aggiornamento della navigazione, ovviamente, dipenderà anche dalle opzioni di connessione dello smartphone che hai.

Connettività per smartphone

Il Bluetooth è di serie su tutti i modelli di Audi, offre una connessione per smartphone e nella maggior parte dei casi si ottiene Apple CarPlay o Android Auto forniti anche tramite una connessione via cavo.

Il Bluetooth supporta le chiamate, può essere utilizzato per fornire funzioni dipendenti dai dati nellauto, oltre a consentire lo streaming multimediale a seconda del tuo smartphone: gli utenti Android sono meglio serviti qui poiché lauto può quindi immergersi nella musica memorizzata per la riproduzione, mentre liPhone necessita di una connessione cablata per accedere alla modalità "iPod", sebbene su alcuni modelli di auto sia necessario il pacchetto di connettività per abilitare funzioni più ampie.

Cabina telefonica Audi

Questo è uno scomparto speciale progettato per il tuo telefono, in genere nellarea del tunnel centrale dellauto, ad esempio allinterno del bracciolo. Fornisce USB per il collegamento allauto e la ricarica, oltre ad accoppiare lantenna del telefono allantenna sul tetto dellauto per una migliore ricezione.

Pocket-lintaudi mmi esplorando audi s in infotainment per auto e opzioni tecnologiche immagine 4

Su alcuni modelli, viene offerta anche la ricarica wireless Qi, ad esempio per liPhone X , il che significa che puoi semplicemente scaricare il telefono sul tappetino e si caricherà induttivamente.

Interfaccia per smartphone Audi: Apple CarPlay e Android Auto

Le cose si fanno un po confuse qui, ma Audi Smartphone Interface significa davvero Android Auto e Apple CarPlay ed è una recente evoluzione della connessione telefonica. Le auto più vecchie hanno anche "Audi Smartphone", che è dove andresti a gestire la tua connessione al telefono.

Pocket-lintaudi mmi esplorando audi s in infotainment per auto e opzioni tecnologiche immagine 12

Per Android Auto e Apple CarPlay colleghi il tuo telefono (compatibile) tramite cavo e ti verrà chiesto se desideri utilizzare quel rispettivo sistema. Pochi passaggi dopo, ti verrà presentato quel sistema sul display centrale. Entrambe le soluzioni Apple e Google si trovano sopra la parte superiore del sistema Audi, che scorre sotto, il display rispecchia solo le informazioni che vengono sfornate tramite lapplicazione sul telefono.

Il vantaggio che ciò comporta è unintegrazione più fluida con i sistemi Apple o Android, il supporto per i controlli vocali di Google o Siri e luso delle opzioni dellapp nativa. Ciò significa che puoi riprodurre Spotify tramite il telefono o la musica dalla memoria del telefono con pochissimo sforzo, accedere alle playlist e alla cronologia delle chiamate, navigare fino alla posizione del tuo prossimo appuntamento e così via. Lintegrazione perfetta con la navigazione significa che puoi dire "Ok Google, vai a casa". Molto facile.

Sia CarPlay che Android Auto sono stati aggiornati di recente, quindi ora supportano anche Waze, il che significa che puoi connettere il tuo telefono e utilizzare Waze come piattaforma di navigazione preferita tramite il tuo telefono.

Puoi ancora fare tutto ciò che potresti voler fare normalmente, come accedere alle impostazioni dellauto, ma una volta connesso la visualizzazione predefinita è quella di Apple o Android. Noterai che sul display di Apple cè un collegamento ad Audi MMI e su Android cè anche unopzione per uscire da MMI. Nella maggior parte dei casi, puoi passare facilmente dal sistema dellauto al sistema telefonico.

Pocket-lintaudi mmi esplorando audi s in infotainment per auto e opzioni tecnologiche immagine 10

Leccezione in tutto questo è Virtual Cockpit. Puoi ancora avere entrambe queste connessioni nelle auto con Virtual Cockpit, lunico vero indicatore è che hai una notifica di Android Auto nel tuo display multimediale, ad esempio. In questa situazione, il conducente potrebbe guardare il Virtual Cockpit, mentre il passeggero può sfogliare la musica su un telefono connesso.

Durante la navigazione utilizzando Android Auto o Apple CarPlay su Virtual Cockpit, le istruzioni di navigazione non vengono trasferite al display del conducente, il che è un aspetto negativo dellutilizzo di un sistema basato su smartphone. Potresti ottenere una freccia di direzione, ma non lesperienza di mappatura completa, che è limitata solo al display centrale.

Cè anche la possibilità qui di utilizzare le funzioni di mappatura del tuo telefono e non pagare per laggiornamento alla navigazione di Audi, purché tu abbia lopzione dellinterfaccia per smartphone. Ciò potrebbe potenzialmente farti risparmiare denaro sullelenco delle opzioni: unAudi A3 SE ottiene linterfaccia per smartphone di serie, ma la navigazione MMI costa £ 495 in più.

Suono, musica e televisione

Altoparlanti

Lintrattenimento in auto ruota molto attorno a un aspetto principale: laudio. Audi offre una serie di diverse opzioni di altoparlanti per le sue auto: standard, Audi Sound System, Bose, Bang & Olufsen.

Pocket-lintaudi mmi esplorando audi s in infotainment per auto e opzioni tecnologiche immagine 22

La ripartizione di base di questi è la seguente, utilizzando lAudi A6 come esempio:

  • Audi Sound System: 10 altoparlanti incluso un subwoofer, amplificatore a 6 canali, 180 watt - incluso
  • Bose Surround Sound: 14 altoparlanti incluso un subwoofer, amplificatore a 12 canali, 600 watt - £ 1000
  • Bang & Olufsen Advanced Sound System: 15 altoparlanti incluso un subwoofer, amplificatore a 15 canali, 1200 watt - £ 6300

Cè un ulteriore marchio Bose sugli altoparlanti Bose, mentre il sistema B&O ha tweeter che si alzano dal cruscotto quando vengono accesi (a seconda dellauto). Ovviamente, cè un grande prezzo da pagare per quei diffusori B&O, ma il sistema Bose è spesso incluso nellassetto della linea S.

Vale la pena notare che lAudi Sound System non è standard, è unopzione aggiornata (è £ 255 sullA3, ad esempio), ma ciò che ottieni cambia a seconda del modello che acquisti e di quanto è in scala. Se stai optando per unAudi RS6, ottieni Bose di serie, ad esempio.

TomTom Go Navigation App è un'app di navigazione mobile premium per tutti i conducenti

Servizi e opzioni musicali

In generale, la fonte di gran parte della tua musica proverrà dalla radio, ma ci sono molte opzioni per aumentare il numero di fonti che hai per i tuoi media.

Abbiamo già menzionato il tuo smartphone e se hai linterfaccia per smartphone, ci sono buone probabilità che utilizzerai il tuo dispositivo Apple o Android per alimentare la musica: servizi come iTunes, Spotify o Play Music sono quindi accessibili tramite MMI, oppure puoi riprodurre in streaming la tua musica o riprodurla dalla memoria del telefono.

Alcuni modelli offrono anche una connessione musicale progettata per essere utilizzata con iPod o lettori MP3 (inclusi MP3 basati su USB), ma con il passare del tempo, sembra che il telefono sia al centro delle cose.

Pocket-lintaudi mmi esplorando audi s in infotainment per auto e opzioni tecnologiche immagine 15

Audi include anche un lettore di schede SD in molte delle sue auto. Questo ti consentirà di riempire quella scheda con musica (MP3, WMA, AAC) in modo da poter trasferire tutta la musica sul disco rigido del tuo PC su una scheda SD , inserirla nella tua auto e via con la tua raccolta musicale.

Alcuni pacchetti includono anche un Jukebox del disco rigido in macchina. Questo fa spesso parte del Technology Pack e varia di dimensioni a seconda del modello, ma ti dà anche la possibilità di memorizzare la tua musica digitale in macchina.

Poi cè il lettore CD standard o il caricatore multidisco per coloro che vogliono trasportare CD fisici.

Televisione

Se vuoi davvero essere coinvolto con lintrattenimento in auto, cè anche lopzione per la televisione digitale in alcuni modelli più grandi. Questo è spesso raggruppato in altri pacchetti, come Entertainment Pack o Technology Pack. Questo equipaggerà la tua auto con un sintonizzatore DVB, che ti permetterà di guardare la TV attraverso il display MMI quando la tua auto è ferma.

Pocket-lintImmagine interna posteriore Audi A8 1

Per quelli sui sedili posteriori, sono forniti due display montati sulle cuffie, insieme alle cuffie. Questi riprodurranno anche contenuti multimediali da altre fonti, come USB o scheda SD, offrendo molte opzioni. Tuttavia, ci sono limitazioni sui sedili che puoi avere, poiché non tutti i sedili possono ospitare i supporti per gli schermi.

App e servizi online Audi Connect

Audi Connect è una suite di opzioni che mira a collegare la tua auto al mondo esterno, tramite il tuo telefono o tramite una scheda SIM nellauto. Una serie di altre tecnologie vengono integrate, come la creazione di un hotspot Wi-Fi da quella connessione in modo che altri possano collegarsi online.

Pocket-lintaudi mmi esplorando audi s in infotainment per auto e opzioni tecnologiche immagine 24

Audi Connect ti fornirà i prezzi del carburante, i rapporti sul traffico, ti collegherà ai social media e ti darà il meteo. Tuttavia, Audi Connect non è qualcosa di cui abbiamo fatto un grande uso. Con tutte queste informazioni così prontamente disponibili tramite il telefono e con Audi Smartphone Interface che ora offre CarPlay e Android Auto, è facile vedere che molti dei servizi offerti da Audi Connect potrebbero essere una duplicazione.

Insomma

Audi offre molte tecnologie nelle sue auto. Quello che otterrai dipenderà in gran parte dal veicolo che stai acquistando, a quale livello di allestimento, con quali "pacchetti" e opzioni aggiuntive che aggiungi.

Di tutto ciò che è disponibile, tuttavia, la nostra prima scelta è il Virtual Cockpit. Questo è qualcosa che porterà sempre unesperienza veramente utile alla tua guida. Siamo anche fan dellintegrazione delle interfacce per smartphone per Apple e Android, anche se se scegli Virtual Cockpit, dovrai anche avere la navigazione di Audi come parte di quel pacchetto.

Cè anche uneredità da considerare: con A8, A7 Sportback e A6 Avant ottieni un sistema touchscreen integrato molto più avanzato. Le auto più vecchie offrono ancora una grande tecnologia - e non escludono i controlli fisici del quadrante, che funzionano bene - ma se stai pensando di acquistare imminentemente, quella tecnologia potrebbe sembrare obsoleta abbastanza rapidamente.

AudiAudi A8 Tech Setup immagine 17

Cè anche molta più tecnologia Audi che non abbiamo trattato qui che si riferisce alla sicurezza di guida - cruise control adattivo, città di presenza, guida di corsia - così come opzioni utili per cose come il parcheggio, tra cui leccellente telecamera 360, guida al parcheggio in retromarcia e telecamere dangolo. Se cè qualcosaltro che vorresti sapere, assicurati di farcelo sapere nei commenti qui sotto.

Scritto da Chris Hall e Mike Lowe.