Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Fonti del settore senior hanno detto ai giornalisti del Korea Times che i dirigenti di Apple sono stati nel paese negli ultimi tempi per negoziare e discutere i piani futuri per la produzione di componenti per auto elettriche.

Lindustria dei veicoli elettrici (EV) è in rapida crescita e se Apple vuole mantenere il suo status di azienda più ricca del mondo, espandersi in un mercato estremamente redditizio come le auto ha sicuramente molto senso sulla carta.

Tuttavia, le perdite comprovate di come potrebbe apparire, preformare o qualsiasi altra cosa del genere una Apple Car sono state quasi estinte. Apple esegue in qualche modo apertamente test su strada per i suoi test interni di auto a guida autonoma utilizzando le proprie unità LiDAR, ma quei moduli sono equipaggiati su qualsiasi Lexus standard fuori da un lotto di auto.

Secondo il rapporto del Korea Times , gli ex Apple "sono stati in Corea per colloqui daffari con i suoi partner coreani nei settori dei semiconduttori e dei display [e ora] lazienda sta cercando partner commerciali in Corea per la sua attività di veicoli elettrici".

Addetti ai lavori ipotizzano che Apple abbia tenuto riunioni di livello "avanzato" con altri dirigenti di SK Innovation, il ramo di LG che produce batterie per auto elettriche.

Uno dei modi in cui Apple prevede di distinguersi dalla concorrenza dei veicoli elettrici è lacquisto di batterie al litio ferro fosfato, note anche come batterie LFP, al contrario delle batterie agli ioni di litio tradizionalmente utilizzate allinterno di quasi ogni singolo pezzo di tecnologia disponibile oggi.

Le batterie LFP sono considerate più durevoli in termini di durata delle batterie rispetto a quelle in grado di gestire più cicli di ricarica rispetto alle tipiche unità agli ioni di litio, ma hanno anche una densità di energia iniziale inferiore rispetto a ununità agli ioni di litio dello stesso peso e dimensioni. Dovrebbero anche essere molto più sicuri e meno inclini al surriscaldamento, che deve essere in cima alla lista delle priorità di Apple.

Ma forse laspetto più importante di queste batterie è che non contengono né nichel né cobalto, due risorse che generalmente vedono enormi limiti di approvvigionamento e renderebbero molto più difficile la rapida produzione di massa.

Apple non sarebbe la prima a commercializzare questa nuova tecnologia per batterie LFP, poiché Tesla le utilizza già, ma solo in un piccolo lotto di modelli 3 e Y di fabbricazione cinese. Il CEO Elon Musk, tuttavia, ha twittato che la società prevede di fare una transizione completa dagli ioni di litio a LFP nel prossimo futuro.

Per quanto riguarda una data di rilascio prevista per Apple Car, non ho intenzione di vedere uscire nulla dallazienda almeno fino al 2025, poiché laffidabile analista Apple Ming-Chi Kuo afferma che lo sviluppo di Apple Car è ancora nelle prime fasi, con Cupertino gigante che punta a un lancio entro il 2028 o oltre.

TomTom Go Navigation App è unapp di navigazione mobile premium per tutti i conducenti, con una prova gratuita di tre mesi

Scritto da Alex Allegro. Modifica di __LASSAVED.