Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Il Goodwood Festival is Speed è una celebrazione dell'automobile. Si tiene ogni anno nei terreni della tenuta di Goodwood, nel West Sussex, Regno Unito, e attira migliaia di persone che vengono a mostrare le loro auto, a dare un'occhiata da vicino alle vetture che hanno sempre sognato di possedere e semplicemente a immergersi nell'atmosfera del festival.

Gomma bruciata, benzina incombusta, il dolce sudore oleoso di un vecchio motore: è questo che attira la gente a Goodwood, l'odore di nostalgia che aleggia nell'aria.

Mentre alcuni dei motori più esotici, a bordo delle auto più esotiche, rombano e spuntano sulla famosa salita, questa celebrazione dell'automobile si colloca in uno scenario che guarda molto al futuro. Ci sono esempi di auto elettriche ovunque, dalle più comuni alle più rare.

Ecco alcune delle grandi auto elettriche da tenere d'occhio al Goodwood Festival of Speed 2022.

Le super auto elettriche del Goodwood Festival of Speed

C'è stato un boom di auto elettriche in circolazione - abbiamo recensito molte delle ultime auto elettriche - e ce ne sono molte altre in arrivo. Siamo andati a caccia di auto elettriche interessanti nei dintorni di Goodwood. Alcune le avrete già viste, altre non potrete mai acquistarle e altre ancora saranno leader di mercato entro la fine del prossimo anno.

Pocket-lintLe sorprendenti auto elettriche del Goodwood Festival of Speed foto 16

BMW i7

La BMW i7 è l'ultimo modello i che si aggiunge alla schiera, portando l'elettrico nel regno del lusso. La cosa più interessante di quest'auto si trova in realtà sul sedile posteriore, dove c'è un display da 31,3 pollici che si abbassa dal tetto. Alimentato da Fire TV, trasforma il sedile posteriore in un cinema mobile.

Questo perché la BMW i7 è un'auto da guidare. Ma la tecnologia non manca nemmeno altrove, con un'autonomia di livello 3, un'enorme batteria da 101,7 kWh e mini display touch nelle portiere per controllare una serie di funzioni. E soprattutto, è già ordinabile.

Pocket-lintLe sorprendenti auto elettriche del Goodwood Festival of Speed foto 20

Hispano Suiza Carmen

Questo è esattamente il tipo di auto per cui è stato creato il Goodwood Festival of Speed, perché probabilmente la vedrete solo a un evento come questo. La Hispano Suiza Carmen è una hypercar completamente elettrica, che fonde l'incredibilmente moderno con l'incredibilmente retrò.

La Carmen offre 750 kW di potenza, porte ad ali di gabbiano e ruote posteriori chiuse, ispirandosi alla Dubonnet Xenia del 1938. Anche gli interni offrono un'ottima fusione tra vecchio e nuovo.

Pocket-lintLe sorprendenti auto elettriche del Goodwood Festival of Speed foto 2

Polestar 5

Una debuttante a Goodwood, con tanto di camuffamento, ma una prima visione legittima di questo modello. La storia di quest'auto è divertente: la risposta alla concept car di Polestar, la Precept, è stata così buona che l'azienda ha deciso di realizzarla, praticamente senza modifiche.

L'obiettivo è quello di ottenere una potenza di 650 W per questa GT sportiva, che probabilmente sarà un'alternativa popolare a vetture come la Tesla Model S. L'arrivo sulle strade è previsto per il 2024.

Pocket-lintLe sorprendenti auto elettriche del Goodwood Festival of Speed foto 17

Rimac Nevera

La Rimac Nevera sarà probabilmente un'auto di cui sentirete parlare ma che non vedrete mai. Non perché sarà incredibilmente veloce - e lo è con un tempo da 0 a 62 miglia orarie di 1,97 secondi - ma perché probabilmente sarà estremamente rara.

Rimac collabora ora con Bugatti e questo marchio ha già uno status leggendario, non solo per l'incidente di Richard Hammond in una puntata di Top Gear, ma... ok, soprattutto per l'incidente di Hammond. Troverete questa vettura nel Paddock delle Supercar, dove è il suo posto.

Pocket-lintLe sorprendenti auto elettriche del Goodwood Festival of Speed foto 1

Loto Evija

Questa è la grande Lotus, la Evija. È una hypercar da 2 milioni di sterline e ve l'abbiamo già presentata in passato, descrivendola come il biglietto da visita della direzione in cui Lotus si sta muovendo.

Vale la pena di darle un'occhiata perché è probabile che sia rara e che non se ne veda mai una sulle strade, ed è davvero uno spettacolo da vedere.

Pocket-lintLe sorprendenti auto elettriche del Goodwood Festival of Speed foto 8

Lexus RZ

Questa è la Lexus RZ e probabilmente sarà molto apprezzata, insieme all'analoga Toyota bZ4X, ma l'aspetto che ha contraddistinto quest'auto al momento del lancio è stata l'inclusione di una forcella per lo sterzo anziché di un volante tradizionale.

Naturalmente sarà possibile avere un volante tradizionale, mentre la batteria è da 71,4 kWh, i motori anteriori e posteriori e l'autonomia è di circa 250 miglia, un valore vicino a quello che abbiamo provato sul modello di punta di Toyota.

Pocket-lintLe sorprendenti auto elettriche del Goodwood Festival of Speed foto 19

Porsche Taycan Sport Turismo

Quando Porsche ha annunciato la Taycan, non avevamo idea di quanto sarebbe diventata popolare. Non avevamo nemmeno idea che Porsche avrebbe annunciato una gamma completa di modelli, ma così è stato.

Sebbene la critica più facile nei confronti di Porsche sia che le sue auto sono tutte uguali, vale la pena fare un giro allo stand Porsche a Goodwood per vedere i diversi modelli di Taycan insieme agli altri modelli Porsche. La Taycan - nelle sue diverse forme - è disponibile per l'acquisto da subito.

Pocket-lintLe sorprendenti auto elettriche del Goodwood Festival of Speed foto 10

La Mustang di Charge Cars

Molti sostenevano che la Ford Mustang Mach-E non fosse una Mustang. Ebbene, questa non è nemmeno una Ford, ma è sicuramente una Mustang. Basata sulla Fastback del '67, è stata costruita utilizzando scocche con licenza ufficiale Ford, ottenendo un fantastico look da restomod. Si chiama Mustang by Charge Cars.

Ha una batteria da 63 kWh, una ricarica da 50 kW e un'autonomia di 200 miglia. Il tempo da 0 a 100 km/h di 3,9 secondi vi farà sorridere. Si tratta di un'auto dall'aspetto sorprendente, anche se non è così avanzata come alcuni dei modelli di questo elenco. Ma ne verranno prodotti solo 499 esemplari, quindi è davvero speciale.

Pocket-lintLe sorprendenti auto elettriche del Goodwood Festival of Speed foto 3

Lotus Eletre

Mentre la Evija sarà fuori dalla portata di molti, il SUV elettrico Eletre sarà probabilmente più comune, in quanto Lotus si concentra sull'aumento del suo appeal mainstream.

L'obiettivo sono le prestazioni (dopotutto si tratta di una Lotus), con un tempo da 0 a 100 km/h inferiore a 3 secondi e un'autonomia di 373 miglia. Costruita da zero su una nuova piattaforma, questa vettura si discosta completamente dal passato di Lotus ed è quindi un'auto importante per il marchio.

Pocket-lintLe sorprendenti auto elettriche del Goodwood Festival of Speed foto 4

Prototipo Renault 5

La Renault 5 Prototype è apparsa nei saloni per diversi anni e, così come Goodwood è un festival della nostalgia per molte persone, lo è anche questo modello concept.

Se guardate con affetto alla Renault 5 (e a tutte le sue fantastiche versioni da rally), questo modello vi farà sicuramente battere le corde del cuore. Tutti chiedono auto elettriche più piccole e, sebbene Renault abbia già la Zoe, questa potrebbe essere accolta con grande entusiasmo.

Pocket-lintLe sorprendenti auto elettriche del Goodwood Festival of Speed foto 6

Aria Lucida

Lucid, una startup della Silicon Valley, vuole sfidare lo spazio delle auto elettriche premium, uno dei due marchi dirompenti che cercano di sfidare l'establishment. Presentata nel 2016, le prime consegne della Lucid Air sono iniziate alla fine del 2021.

La domanda che ci si pone nel settore è sempre se queste startup ce la faranno: Tesla ovviamente ce l'ha fatta, ma ci sono voluti molti anni, e alti e bassi, per arrivare al punto in cui si trova oggi. Comunque, un'auto dall'aspetto fantastico e ricca di tecnologia.

Pocket-lintLe sorprendenti auto elettriche del Goodwood Festival of Speed foto 11

Mercedes Vision AMG

Ok, questa è un po' una fregatura perché è un'altra concept car, progettata per mostrarci come potrebbero essere i futuri modelli AMG.

Ma la piattaforma su cui poggia è in fase di sviluppo e sarà utilizzata per futuri modelli AMG simili a questo, quindi vale la pena dare un'occhiata a questa concept car e crogiolarsi nella sua gloria.

Pocket-lintLe sorprendenti auto elettriche del Goodwood Festival of Speed foto 5

Fisker Ocean

Prevista per il lancio nel Regno Unito nel 2023 - e per ora in versione limitata - la Fisker Ocean è dotata di un tetto solare che aiuta a ricaricare la batteria quando è esposta alla luce del giorno. Fisker è un'altra startup californiana che sta cercando di fare il botto nel settore dei veicoli elettrici.

Questo SUV sarà in grado di competere con quelli di fascia alta, come ad esempio la BMW iX3 o l'Audi Q4 e-tron. La questione, ovviamente, è se la gente passerà a un nuovo marchio o sceglierà qualcosa di un nome già noto.

Pocket-lintLe sorprendenti auto elettriche del Goodwood Festival of Speed foto 12

Genesi GV60

Abbiamo già recensito la Genesis GV60 ed è un'ottima auto elettrica. Il motivo per cui l'abbiamo inserita in questa lista è che probabilmente conoscete già la Kia EV6 e la Hyundai Ioniq 5, ma questa è un'alternativa. È più o meno la stessa (nel senso che è un'ottima auto), ma è un po' diversa e questo potrebbe piacere ad alcuni.

Poiché Genesis è un marchio completamente nuovo nel Regno Unito, vale la pena di verificare gli altri modelli che offre allo stand di Goodwood.

Pocket-lintLe sorprendenti auto elettriche del Goodwood Festival of Speed foto 9

Rivian R1T

Rivian è un'altra startup che vuole entrare nello spazio dei veicoli elettrici. È in circolazione da un po' di tempo e ha entusiasmato gli americani perché questo modello, il Rivian R1T, è stato uno dei primi pick-up elettrici a essere presentato (ora ci sono anche il Ford Lightning e il Tesla Cybertruck da considerare).

Come pick-up potrebbe non avere lo stesso appeal al di fuori degli Stati Uniti, ma si tratta di un'azienda innovativa e quest'auto attira sempre una folla.

Pocket-lintLe sorprendenti auto elettriche del Goodwood Festival of Speed foto 13

Kia e-Niro

Ok, questo non è un modello esotico come altri di questa lista, ma sta aggiornando uno dei migliori veicoli elettrici finora circolanti. La Kia e-Niro ha riscosso un enorme successo e la seconda generazione di questo modello intende continuare a farlo (vi forniremo una recensione completa a luglio).

Quindi, mentre ammirate tutte le straordinarie auto elettriche, vale la pena di dedicare un po' di tempo a provare il modello che probabilmente finirete per acquistare.

Pocket-lintLe sorprendenti auto elettriche del Goodwood Festival of Speed foto 14

Electra Meccanica Solo

La Solo di Electra Meccanica è stata progettata come auto per i pendolari, la soluzione al problema della congestione urbana in cui tutti girano in SUV. Invece, si può guidare questo oggetto elettrico a tre ruote.

Per molti è la visione del futuro della mobilità (vedi anche la Citroën Ami), ma non possiamo fare a meno di pensare che questo design assomigli un po' troppo a qualcosa degli anni '80, ma senza il fascino retrò.

Pocket-lintLe sorprendenti auto elettriche del Goodwood Festival of Speed foto 15

Mahindra M9Electro e M7Electro

A Goodwood non mancano le auto da corsa che hanno attraversato molti anni di competizioni, ma in mostra c'è anche la Mahindra M7Electro, l'auto di Formula E dell'azienda.

TomTom Go Navigation App è un'app di navigazione mobile premium per tutti i conducenti

Inoltre, potrete ammirare la nuova generazione della M9Electro, che Mahindra dichiara essere l'auto da corsa più efficiente al mondo. Questa vettura di terza generazione parteciperà alla serie di Formula E del 2023.

Scritto da Chris Hall.