Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Il numero di auto elettriche in circolazione è visibilmente in aumento, con più modelli in offerta a più fasce di prezzo. Abbiamo assistito a un movimento verso le vendite di auto elettriche nel Regno Unito e anche alcuni grandi annunci dalle reti di ricarica sullespansione delle stazioni di ricarica.

Entrambe queste cose vanno di pari passo: per supportare laumento delle auto sulla strada, avrai bisogno di più posti per ricaricarle . Poiché un veicolo elettrico avrà bisogno di circa 30 minuti sui caricabatterie più veloci per ottenere qualsiasi tipo di autonomia delle batterie, essere in grado di trovare queste stazioni di ricarica è una parte enorme dellesperienza dei veicoli elettrici.

Molte auto elettriche stanno fallendo sul principio più elementare: trovare posti dove ricaricare.

Praticamente tutte le auto elettriche in circolazione offrono un navigatore satellitare che ti guiderà in una gamma completa di luoghi, ma trovare utilmente una stazione di ricarica potrebbe essere il problema più grande che devi affrontare.

Pocket-lintIl problema più grande delle auto elettriche non è la mancanza di autonomia: è la mappatura della posizione del caricabatterie scadente foto 4

Questo perché molti utilizzano sistemi di navigazione satellitare progettati, senza pensarci troppo, per le auto a combustione e utilizzano un sistema inventato prima che esistessero Google Maps e smartphone.

È il sistema POI - punti di interesse. Non giriamoci intorno: "interesse" è la definizione più vaga possibile poiché molti dei luoghi in cui ti guiderà non sono interessanti o addirittura rilevanti. Qualcuno delleliporto locale?

No. Quello di cui hai bisogno è una sezione del sistema di mappatura dedicata alla ricarica, che offre dati in tempo reale sul funzionamento o meno di quei caricabatterie e, forse ancora più importante, che tipo di caricabatterie è e su quale rete si trova.

Dovresti essere in grado di filtrare i risultati, in modo che se desideri caricabatterie BP Pulse o Ionity oltre 50 kW, questa dovrebbe essere lopzione. Perché siamo onesti: quando stai cercando un caricabatterie, un caricabatterie da 7 kW sul retro del parcheggio di un supermercato non è di alcuna utilità, a meno che tu non possa connetterti per 6 ore.

Molte auto elettriche mostreranno i punti di ricarica sulla mappa (VW ti mostrerà anche la velocità di ricarica, il che è fantastico), ma non dovrebbe mai essere necessario scavare nel sistema POI per cercare un punto di ricarica, specialmente quando devi scorri un elenco di elisuperfici e podologi, giardini botanici e lavanderie automatiche, per arrivare a ciò che desideri.

Anche molti di questi database non sono molto aggiornati: ci siamo trovati indirizzati a un caricabatterie da 7 kW in un parcheggio di un ippodromo, piuttosto che al Lidl locale, che ha un caricabatterie da 50 kW, ma è troppo nuovo per apparire nella lista (è presente da almeno 6 mesi).

Durante un lungo viaggio in autostrada, lauto ha restituito molti punti di ricarica nella città dietro di noi perché erano i più vicini, piuttosto che poter evidenziare quelli nella direzione in cui stavamo viaggiando. In effetti, alcune auto ti permetteranno di cercare stazioni di ricarica lungo il tuo percorso, ma ancora una volta, è un insieme di risultati molto eterogeneo, grazie a informazioni obsolete e adattando i vecchi sistemi alle nuove esigenze.

È qui che servizi come Zap-Map entrano davvero in gioco. Zap-Map è unottima app per smartphone ed è praticamente essenziale per navigare nelle diverse situazioni di ricarica sulle strade del Regno Unito e ti consentirà di filtrare i risultati per rimuovere tutto ciò che non vuoi sapere. Ma non vogliamo dover chiedere al passeggero di accenderlo per ottenere informazioni accurate durante la guida.

Chi lavora nellindustria automobilistica dovrebbe guardare al tipo di informazioni offerte da Zap-Map e pensare al servizio che offre attraverso il proprio software. Perché se offri un elenco di POI che non hanno accesso a tutte le stazioni di ricarica elettrica in cima allelenco, stai già sbagliando.

TomTom Go Navigation App è unapp di navigazione mobile premium per tutti i conducenti, con una prova gratuita di tre mesi

L esperienza Tesla è migliore , con il vantaggio che deriva dallavere unazienda che fornisce sia lauto che la soluzione di ricarica, ma quando si tratta di ricaricare in movimento, gli altri produttori sono molto indietro.

Scritto da Chris Hall.