Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - La realtà virtuale è una proposta magica e meravigliosa che non manca mai di deliziare. E sotto molti aspetti lOculus Rift offre il portale perfetto per sperimentare la tecnologia al suo meglio attuale, con una grafica e una profondità che una piattaforma basata su smartphone non potrebbe sperare di competere.

Ma Oculus ha i suoi avvertimenti, come spiegheremo...

Il nostro parere veloce

LOculus Rift è il motivo per cui Facebook ha acquistato la società di hardware VR. Ed è facile capire perché: i fanatici del gioco lo adoreranno; le persone "normali" si faranno saltare i calzini.

Così comè, il Rift è un visore VR comodo da usare che è ben supportato in termini di software e offre ancora un grande potenziale futuro. È divertente, credibile, è uno dei preferiti dalla realtà virtuale con pochi veri sfidanti.

Anche anni dopo il lancio, crediamo ancora che Oculus Rift sia un kit brillante che continua a migliorare sempre di più.

Alternative da considerare

Pocket-lintAlternatives to consider image 3

Cuffie Acer Windows Mixed Reality

Lauricolare Acer Windows Mixed Reality è uno dei più economici tra le attuali offerte WMR. È facile da configurare, facile da usare e tiene traccia bene. Con laccesso ad alcuni fantastici contenuti, è sicuramente unopzione da considerare e non richiede nemmeno un PC mega potente.

Pocket-lintOculus Rift Review The Vr Revolution Begins Here Wip To Update 136621 image 2

HTC Vive

È più costoso, certo, ma HTC Vive è il miglior hardware di realtà virtuale in offerta in questo momento. La qualità è superba e cè anche una ricchezza di contenuti. Se stai cercando di entrare nella realtà virtuale, questa è la scelta più sensata.

Recensione di Oculus Rift: ingresso conveniente nella realtà virtuale di fascia alta

Recensione di Oculus Rift: ingresso conveniente nella realtà virtuale di fascia alta

4.0 stelle
Pro
  • Un fantastico portale in mondi completamente nuovi
  • Leggero e confortevole
  • Facile da configurare
  • Compatibile con il controller Xbox One
  • Risoluzione dello schermo impressionante e frequenza di aggiornamento elevata
  • Cuffie integrate
  • Prezzo ridotto dal lancio
Contro
  • È soggetto a bruciature dello schermo se lasciato vicino alla luce del sole
  • Richiede un PC robusto
  • Alcuni giochi possono farti venire la nausea
  • La configurazione del monitoraggio può causare problemi (a seconda del layout)

squirrel_widget_136621

Oculus Rift: configurazione e impostazioni

Fuori dalla scatola, lOculus Rift include il visore, due sensori di tracciamento e due controller touch. Rift è cambiato un po da quando è stato rilasciato per la prima volta, poiché il dispositivo originale era dotato di un controller Xbox One wireless, un piccolo telecomando Oculus e un singolo sensore. Lattuale iterazione include due sensori, due controller touch e un sacco di speranze e sogni.

Pocket-lintoculus rift recensione immagine 4

È ancora compatibile con un controller Xbox, volanti, joystick o solo una combinazione di tastiera e mouse, offrendoti una moltitudine di opzioni di controllo per una vasta gamma di giochi VR, che includono di tutto, dalle simulazioni di volo ai giochi di strategia, sparatutto con zombi, avventure horror e molto altro ancora.

Abbiamo scoperto che la configurazione iniziale richiede una discreta quantità di tempo e un sacco di giocherellare. La maggior parte viene spesa per scaricare il software di configurazione di Oculus Rift e seguire i passaggi di configurazione per configurare il monitoraggio. Tuttavia, i download facoltativi come il software Sensor Bounds e gli aggiornamenti dei driver ci hanno aiutato a superare altri problemi che abbiamo avuto.

Una volta completata la configurazione iniziale e indossato lauricolare, viene avviato un tutorial di base che ti consente di lavorare attraverso i vari pulsanti e controlli. Quindi vieni catapultato in quello che è essenzialmente un laboratorio di robot virtuale e puoi giocare con un piccolo robot e una stampante 3D che crea alcuni mini-giochi piuttosto impressionanti.

Linterfaccia principale di Oculus è intuitiva. Con il visore indossato ti trovi di fronte allambiente VR, che include lo store di Oculus dove puoi acquistare nuovi giochi e scaricare esperienze.

Se hai giochi VR su Steam a cui vuoi giocare, questi devono essere avviati dal desktop del tuo PC. Steam VR funziona anche con Oculus Rift, quindi una volta che hai giocato a un gioco è facile avviarlo di nuovo dallinterfaccia standard di Oculus.

Funzionalità di tracciamento VR

  • Due sensori LED IR di serie. Un terzo può essere acquistato per il monitoraggio (sperimentale) a 360 gradi
  • Accelerometro, giroscopio, magnetometro e telecamera di rilevamento delle costellazioni
  • Area di tracciamento massima di 5 x 5 piedi - rispetto a 15 x 15 su Vive
  • Esperienze a livello di stanza
  • Monitoraggio del movimento a sei gradi di libertà

I due sensori di tracciamento di Oculus Rift sono dotati di supporti, che li rendono ideali per sedersi su una scrivania, un altoparlante o una libreria e molto più facili da posizionare rispetto alle stazioni base HTC Vive. Questi sensori devono essere distanziati di circa sei piedi luno dallaltro con una buona visuale dellarea di gioco prevista. Ciascuno richiede anche una connessione USB 3.0, il che significa che sono necessarie almeno tre connessioni USB di riserva affinché lOculus Rift funzioni (dato che anche lauricolare ne ha bisogno).

Tuttavia, il nostro problema più grande con lOculus Rift sono questi sensori e la lunghezza dei cavi. Anche se puoi impostare i sensori con una buona visuale dellarea di gioco, potresti comunque scoprire che i cavi delle cuffie non sono abbastanza lunghi da allungarsi comodamente nello spazio di gioco e darti spazio per giocare senza che la tua testa venga costantemente strattonata da una lunghezza del cavo restrittiva.

Pocket-lintimmagine recensione oculus rift 16

Se posizionati correttamente i sensori funzionano davvero bene nel tracciare i movimenti allinterno dello spazio, è solo un peccato che non siano un po più flessibili: le stazioni base HTC Vive, ad esempio, non hanno bisogno di una connessione al PC, solo la loro potenza. Di conseguenza, abbiamo finito per utilizzare un laptop da gioco anziché un computer desktop fisso, in quanto offre maggiore flessibilità. Potrebbe essere necessario essere pronti a riorganizzare la tua casa o larea di gioco per ospitare lOculus Rift.

A volte le capacità di tracciamento di Oculus Rift possono essere un po frustranti. Abbiamo scoperto che le nostre mani virtuali volano verso luoghi in cui non avrebbero dovuto essere. Nel complesso, sebbene sia generalmente buono, troviamo che il tracciamento di Rift non è buono come quello dellHTC Vive. Anche lo spazio di gioco non è così grande con Vive, ma non lo abbiamo trovato troppo limitante in quanto cè ancora molto spazio per muoversi allinterno dei giochi. Molti giochi ti permettono anche di sederti e giocare.

Design delle cuffie e comfort VR

  • Cuffie con audio spaziale integrato a 360 gradi
  • Regolazione delle dimensioni del cinturino in velcro
  • Quadrante di spaziatura dellobiettivo
  • Controller touch alimentati a batteria AA

LOculus Rift è un visore abbastanza leggero, con un peso di circa 470 g. È comodo da indossare, anche durante sessioni di gioco prolungate, e il rivestimento in schiuma staccabile intorno alloculare assicura che tu possa indossarlo stretto quanto necessario per chiarezza visiva, ma senza sentirti troppo vincolato. Consente inoltre a chi porta gli occhiali di tenere le lenti accese durante il gioco, se lo si preferisce.

Pocket-lintimmagine recensione oculus rift 11

Ci sono cinghie elastiche e regolabili per una vestibilità perfetta e cuffie audio spaziali integrate fissate su entrambi i lati. A differenza dellHTC Vive, lOculus Rift offre auricolari integrati e questo aiuta quando si utilizza il dispositivo su base ad hoc, giorno per giorno, poiché è solo meno fastidioso. Puoi aggiungere le tue cuffie per unesperienza migliore, ma non è essenziale, a differenza dellHTC Vive (che può solo mitigare questo problema con laggiornamento Deluxe Headstrap).

Lunica altra caratteristica chiave dellauricolare Rift – a parte la qualità dello schermo, di cui parleremo tra poco – è un interruttore per distanziare le lenti in modo che si adattino meglio alla tua vista. Puoi avvicinarli o allontanarli per rendere più nitida limmagine. Ti suggeriamo inoltre di stringere il più possibile le cinghie, il che ridurrà ulteriormente leventuale sfocatura dellimmagine. Più lauricolare è stretto e stabile sulla tua zucca, migliore è la chiarezza.

Funzionalità grafiche e di gioco

  • Display OLED da 2160 x 1200 pixel
  • Frequenza di aggiornamento di 90Hz, campo visivo di 100 gradi

Lo schermo di Oculus Rift utilizza la tecnologia OLED, quindi è vibrante e ricco, con neri profondi. Ha una risoluzione di 2160 x 1200 pixel in totale, quindi serve 1080 x 1200 pixel per ogni occhio. Una frequenza di aggiornamento di 90 Hz (90 fps) assicura che lazione sia sufficientemente fluida da prevenire la nausea durante il movimento.

Pocket-lintimmagine recensione oculus rift 20

Puoi quasi distinguere i singoli pixel durante le scene statiche più luminose, soprattutto se li stai cercando di proposito, ma se è così allora il gioco a cui stai giocando non sta facendo abbastanza per attirare la tua attenzione. I giochi così coinvolgenti come Project Cars, Superhot VR , Knockout League o The Invisible Hours , ad esempio, dovrebbero distrarti abbastanza da non notare mai i pixel.

Se indossi lauricolare stretto al viso, potresti vedere i bordi dello schermo mentre giochi. Una volta abbiamo notato i bordi dritti e poi non siamo riusciti a smettere di vederli, un po come pensare troppo alle barre nere di Hollywood su un televisore non widescreen. Questo problema è meno evidente sullHTC Vive, ma in realtà è solo un piccolo inconveniente poiché un ampio campo visivo e un display cristallino rendono il gioco superbo per la maggior parte del tempo.

Va detto che lauricolare si riscalda con un uso prolungato, il che può indurre a interrompere un lungo periodo di gioco, e gli occhi possono anche irritarsi un po quando si passa da unesperienza allaltra. Abbiamo trovato che unesplosione di 30 minuti va assolutamente bene, ma più di questo e dovresti davvero fare delle pause.

Possibilità di cinetosi

Se hai esaminato la realtà virtuale, probabilmente hai sentito molti rapporti su visori che fanno venire la nausea alle persone. Abbiamo avuto un attacco di nausea estrema giocando a Minecraft in VR utilizzando un precedente dispositivo Oculus, ma tende a variare da gioco a gioco, a seconda dei loro sistemi di controllo e costruzione, piuttosto che del visore stesso. Per fortuna, Oculus valuta ogni esperienza disponibile in termini di quanto sia estrema o comoda da giocare.

Pocket-lintoculus rift recensione immagine 12

Essenzialmente, questi saranno tratti della realtà virtuale, indipendentemente dal visore. Che si tratti di Rift, Vive, PlayStation VR o persino del sistema mobile Samsung Gear VR. Dovrai decidere se puoi abituarti a tali sentimenti e, proprio come il mal di montagna, alcune persone saranno probabilmente più inclini alla nausea di altre. Inoltre, non è qualcosa che riguarderà tutti, quindi per la maggior parte delle persone non cè motivo di preoccuparsi.

Tecnologia delicata

Come puoi immaginare, con una tecnologia così impressionante racchiusa in una piccola scatola, lOculus Rift deve essere maneggiato con cura. Non raccomandiamo di colpirlo o lasciarlo urtare, come non lo faresti con un casco da ciclismo o un Nintendo Switch.

Ma, cosa più importante, è necessario assicurarsi di prendersi cura del display. Cè un problema noto con gli obiettivi super-focus: lasciarli puntati ovunque vicino a una finestra e si corre il rischio di danneggiare irreparabilmente il pannello OLED (come abbiamo scoperto a nostre spese con il nostro primo auricolare Rift, whoopsie).

Pocket-lintoculus rift recensione immagine 3

Ricordi il vecchio trucco di bruciare un pezzo di carta con una lente dingrandimento in una giornata di sole? Bene, immagina che, sostituisci la carta solo con un display a colori estremamente costoso e inaccessibile. Possiamo dirvi ora, attraverso lesperienza, che è difficile concentrarsi su un caccia in una battaglia spaziale quando cè un potente blob rosso striato attraverso il campo visivo. Non è nemmeno coperto dalla garanzia.

Nella confezione è incluso anche un panno per lenti, insieme alle avvertenze di non utilizzare liquidi per pulire le lenti. Naturalmente, le lenti si graffiano e si danneggiano facilmente, proprio come gli occhiali se non vengono curate adeguatamente. Ciò include la pulizia per mantenerli privi di macchie e sbavature durante una sessione di gioco. Per i portatori di occhiali, cè sempre la possibilità di adattatori per lenti graduate che proteggono gli obiettivi Oculus Rift ed eliminano la necessità di indossare le tue specifiche mentre giochi.

Oculus Rift vale il prezzo?

  • Tecnologia asincrona SpaceWarp (ASW)

Se vuoi tuffarti nella realtà virtuale e acquistare un Oculus Rift, devi considerare il costo totale. Costa £ 399 (in ogni caso post-Brexit), ma ciò non tiene conto del fatto che richiede anche un PC robusto per eseguire tutto.

Specifiche minime di sistema:

  • CPU: Intel i3-6100/AMD Ryzen 3 1200, FX4350
  • GPU: NVIDIA GTX 1050Ti/AMD Radeon RX 470 o superiore
  • RAM: 8 GB
  • 3 porte USB 3.0
  • Windows 10

Qualcosa in grado di funzionare che invariabilmente costerà una bella fetta, ma potresti avere già lhardware o comunque stai cercando di acquistare un laptop da gioco. Tieni presente che più potenza grafica vuoi dare a Rift, più costosa dovrà essere la tua configurazione se vuoi che i giochi funzionino al meglio.

Per ricapitolare

LOculus Rift è il motivo per cui Facebook ha acquistato la società di hardware VR. Ed è facile capire perché: i fanatici del gioco lo adoreranno; le persone "normali" si faranno saltare i calzini.

Scritto da Adrian Willings e Rik Henderson.