Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Oculus Quest 2 è un aggiornamento interessante per il visore per realtà virtuale (VR) senza fili e senza fili di Oculus.

Loriginale era uno dei nostri visori VR preferiti in quanto rappresentava un fantastico balzo in avanti rispetto agli auricolari VR per smartphone e unottima via di mezzo tra questi e quelli molto più costosi. Senza requisiti per il PC, Quest è comunque riuscito a offrire esperienze di gioco VR di fascia alta a un prezzo accessibile.

Ma dato che la Quest originale è ancora così fantastica , cosa può offrire di più la Quest 2? Bene, 50 percento in più di RAM, 50 percento in più di pixel, molti miglioramenti del design e anche un ottimo prezzo di partenza.

Il nostro parere veloce

L'Oculus Quest 2 è un aggiornamento innegabilmente fantastico del precedente headset VR. Se riesci a perdonare la necessità di un login su Facebook, allora ti aspetta una vera delizia.

Il tracciamento delle mani, la gestione intelligente della batteria, la grafica migliorata e la possibilità di giocare a giochi VR di livello PC tramite Oculus Link rendono il Quest 2 incredibilmente attraente. Nonostante sia più potente dell'originale, è anche più conveniente.

Nella nostra mente non c'è dubbio che Oculus Quest 2 sia il re delle cuffie VR senza fili. Ci è difficile trovare qualcosa di negativo da dire su di esso - e se la VR è la vostra passione, siamo sicuri che la penserete allo stesso modo.

Recensione di Oculus Quest 2: superstar della realtà virtuale

Recensione di Oculus Quest 2: superstar della realtà virtuale

5 stars - Pocket-lint editors choice
Pro
  • Più comodo dell'originale
  • Sistema di gestione intelligente della batteria
  • Look elegante
  • Prezzo di partenza fantastico
Contro
  • Facebook non è più opzionale
  • Il catalogo dei giochi non è così grande come le cuffie VR per PC

squirrel_widget_2679763

Comfort e miglioramenti del design

  • Piattaforma Qualcomm Snapdragon XR2, 6 GB di RAM, 64 GB / 256 GB di memoria interna
  • Monitoraggio a sei gradi di libertà grazie alla tecnologia Oculus Insight integrata
  • Altoparlanti e microfono integrati con audio posizionale
  • Gioco stazionario o Roomscale (minimo 6,5 piedi quadrati)
  • Peso: 503 g

La prima cosa che colpisce di Oculus Quest 2 è il suo design. È sparita la plastica nera del vecchio e al suo posto cè un bianco sorprendente sia sullauricolare che sui controller di accompagnamento.

Il visore stesso è stato alleggerito (del 10%, secondo Oculus) e reso anche più comodo da indossare. Le cinghie per la testa sono state ripensate, rendendo più facile lequilibrio e il comfort sulla testa.

Ciò che ci ha colpito di più, tuttavia, è come il design del frontalino porti a una perdita di luce molto minore dal mondo esterno durante il gioco, il che significa unesperienza molto più coinvolgente.

Sotto il cofano, anche il Quest 2 ha avuto un aggiornamento. Ora sfoggia una specifica che include la piattaforma Snapdragon XR2 di Qualcomm, che è il miglior chipset mobile disponibile. Questo, insieme a 6 GB di RAM, offre al Quest 2 più potenza e più potenziale per lo sviluppo futuro. Gli sviluppatori di giochi saranno in grado di spremere di più e produrre esperienze che continuano ad essere alla pari con i giochi VR per PC, semplicemente senza la necessità di acquistare il PC.

Per i portatori di occhiali, il Quest 2 offre un sistema di spaziatura degli occhiali nella scatola che puoi attaccare allauricolare per darti un tocco in più di spazio. Dato che indossiamo gli occhiali, questa è una grande comodità.

Lauricolare è anche più adatto agli accessori. Ci sono numerosi accessori opzionali che potrai acquistare per migliorare lusabilità, inclusi frontalini, aggiornamenti del cinturino (con una batteria integrata), accessori audio e altro ancora.

Essenzialmente il Quest 2 è stato creato per essere più accessibile, più user-friendly e solo più attraente.

È ancora basato sul design familiare delloriginale, tuttavia, con altoparlanti integrati simili a fuoco posteriore che lasciano le cuffie senza fili e facili da usare. In alternativa, puoi collegare le tue cuffie o auricolari da 3,5 mm per unesperienza più personale, ma gli altoparlanti offrono il vantaggio dellaudio posizionale.

Come il Quest originale, il Quest 2 utilizza la tecnologia di tracciamento inside-out dellazienda. Questo utilizza più telecamere rivolte verso lesterno che tracciano il movimento della testa e delle mani nel mondo reale.

Quando indossi le cuffie, sei incoraggiato a mappare uno spazio di gioco nella stanza "dipingendo" le linee con il controller. Utilizzando Passthrough+ , Oculus Quest 2 ti consente di vedere lambiente circostante senza togliere il visore. Ciò significa che puoi mappare la stanza, tenendo conto di eventuali ostacoli che potrebbero essere dintralcio con facilità. Quella mappa viene quindi utilizzata per il sistema di guardiani, che presenta un muro virtuale se ti avvicini troppo ai bordi del tuo ambiente reale e ti avverte del potenziale pericolo.

Ci è piaciuto molto questo sistema sulla Quest originale ed è altrettanto buono qui. È possibile impostare una scorciatoia in modo da poter toccare due volte lauricolare per attivare le telecamere passthrough e vedere il mondo reale come e quando è necessario, il che significa che non è necessario togliere lauricolare per vedere cosa sta succedendo intorno a te. Puoi anche usare quelle fotocamere per spostarti in unaltra stanza senza nemmeno togliere il visore, anche se Oculus sconsiglia di farlo.

Lauricolare è anche abbastanza intelligente da riconoscere se cambi stanza e ti incoraggerà a ridisegnare la tua mappa del guardiano per evitare incidenti, come prendere a pugni il frigorifero o sbattere contro un vaso prezioso.

Unaltra piccola modifica al design ti consente anche di sollevare leggermente lauricolare, in uno stile più simile a una visiera, in modo che possa quasi essere spostato dalla vista senza rimuoverlo del tutto. Ideale se hai bisogno di parlare con una persona cara, rispondere alla porta principale o semplicemente ritrovare la tua posizione nel mondo reale. Non che il 2020 sia stato molto poliziotto, quindi il mondo virtuale potrebbe sembrare più attraente.

Immagini impressionanti e convenienti

  • Display LCD a commutazione rapida
  • Risoluzione 1.832 x 1.920 per occhio
  • Frequenza di aggiornamento di 72Hz al momento del lancio; Supporto a 90Hz in arrivo
  • IPD regolabile manualmente con tre impostazioni per 58, 63 e 68 mm

Come ci si aspetterebbe, Quest 2 non è stato solo migliorato con più potenza sotto il cofano e un design più confortevole, ma ha anche avuto miglioramenti visivi.

Ciò include un aumento del conteggio dei pixel per i principianti. Il Quest 2 ora utilizza un display LCD a commutazione rapida al posto del display OLED sul Quest originale. Quel display LCD offre 1.832 x 1.920 pixel per occhio (rispetto ai 1600 x 1440 pixel delle cuffie precedenti), il che significa unimmagine più chiara e unesperienza migliore qualunque cosa tu stia facendo. È più alto del Full HD per occhio, che è un po come legarsi al viso due televisori a schermo piatto e un po (meno il peso e le impossibilità pratiche).

Con la potenza extra, Oculus Quest 2 ora può anche far funzionare quello schermo fino a 90Hz, il che dovrebbe portare anche a unesperienza più fluida. Al momento del lancio, tuttavia, questa frequenza di aggiornamento è limitata alle esperienze "home" e "browser", ma verrà ulteriormente ampliata man mano che gli sviluppatori aggiungeranno ulteriore supporto in futuro. Per il momento è altrimenti 72Hz massimo.

Oculus ha cercato di rendere il Quest 2 più comodo con un sistema di regolazione IPD facile da usare. Sconcertato da un simile acronimo? Sta per distanza interpupillare. E, senza dubbio, è una sciocchezza cercare di misurare e capire quale sia effettivamente il tuo IPD (ehm, forse chiedi al tuo ottico?).

LIPD ora può essere regolato solo su tre livelli. Allinterno dellauricolare scoprirai che è possibile spostare le lenti dentro e fuori con le dita. Puoi farlo per passare tra tre diversi livelli: 1 (58 mm), 2 (63 mm) e 3 (68 mm).

Oculus afferma che questo approccio in tre fasi è stato fatto per semplificare le cose e la maggior parte degli utenti troverà uno dei tre livelli soddisfacente per le proprie esigenze. Questo potrebbe essere un problema per alcuni utenti in cui un IPD inferiore alla media si traduce in unesperienza meno che soddisfacente. Detto questo, di certo non abbiamo avuto problemi con esso.

Gestione intelligente della batteria

  • Controller alimentati a batteria AA con gestione intelligente dellalimentazione
  • Durata della batteria di 2-3 ore sullauricolare
  • Ricarica USB-C (2,5 ore)

Il Quest 2 presenta anche controller ridisegnati, caratterizzati da un design ispirato a quelli del Quest originale e del Rift S. Oculus ha anche ripensato al modo in cui funziona il tracciamento qui, con meno LED allinterno dei circuiti di tracciamento che si traducono in una durata della batteria quattro volte superiore senza, per quanto abbiamo visto, alcun impatto negativo sul tracciamento della mano.

Sono le piccole cose che fanno la differenza qui. Quando si accendono le cuffie, i controller si accendono automaticamente quando li si prende in mano, quindi non è necessario armeggiare nel tentativo di accenderli manualmente.

È stata implementata anche una logica di sospensione intelligente per garantire che lauricolare non funzioni inutilmente quando non lo si utilizza. Quindi, in termini di potenza della batteria, abbiamo scoperto che Quest 2 potrebbe gestire circa tre ore di utilizzo prima di dover essere ricaricato, a seconda di cosa stai facendo. Attività meno faticose che non richiedono il monitoraggio del movimento, come guardare Netflix, ad esempio, significano una vita più lunga.

I controller durano sicuramente molto più a lungo dellauricolare stesso, il che è un vantaggio in quanto funzionano con batterie AA e non possono essere semplicemente collegati per ricaricare.

Ricaricare le cuffie è comunque abbastanza facile. È alimentato tramite USB-C, il che significa che puoi semplicemente collegarlo e ottenere una spinta completa in meno di tre ore.

Migliorare lesperienza

Oculus sta trattando Quest 2 come il Santo Graal dei giochi VR. Non solo è senza fili e impressionante per il prezzo richiesto, ma ha anche una serie di altri assi nella manica.

Oculus lavora da tempo sul tracciamento delle mani e delle dita . Era un aggiornamento sperimentale per Quest e ora viene spedito come unaggiunta più seria a Quest 2. Appare come parte della navigazione del menu quando indossi per la prima volta lauricolare ed è sorprendentemente intuitivo da usare. Speriamo solo che sempre più sviluppatori lo abbraccino e inizino a vedere apparire il tracciamento delle mani nei giochi.

Quest 2 supporta anche Oculus Link . Con un cavo appropriato, puoi collegare il tuo Quest 2 a un PC da gioco e usarlo come faresti con un vero visore VR per PC. Ovviamente, fare questo significa che non sei più senza cavi, ma significa anche che puoi accedere a molti più giochi VR tramite Oculus Store. Link uscirà dalla versione beta più avanti nel 2020 e con supporto a 90Hz anche sui giochi per PC VR.

Quando è stato lanciato il visore Oculus originale, aveva solo 50 titoli disponibili. Oculus Quest 2 ha oltre 200 giochi da giocare. E quando usi Oculus Link su PC, hai anche accesso a molto di più.

Il futuro di Facebook

Tuttavia, cè un potenziale problema che potrebbe scoraggiare alcuni potenziali utenti di Quest 2. Di recente, Oculus ha annunciato che presto richiederà agli utenti di avere un account Facebook per accedere e utilizzare i dispositivi Oculus. Lidea sembra essere quella di rendere più facile laccesso e trovare, connettersi e giocare con gli amici in VR.

Questo nuovo requisito si applica agli utenti di Oculus Quest 2. Avrai bisogno di un account Facebook se vuoi giocare. Tuttavia, Oculus ci ha detto che si aspetta che alcune persone si iscrivano a Facebook per utilizzare Quest 2 e quindi non utilizzino mai il proprio account Facebook per nientaltro.

Pocket-lintOculus Quest 2 recensione auricolare foto foto 26

Gli utenti generici che già utilizzano attivamente Facebook avranno ovviamente unesperienza diversa in quanto Facebook intende utilizzare i tuoi dati:

"Mostrarti contenuti personalizzati, inclusi annunci, su tutti i prodotti Facebook. Ciò potrebbe includere consigli per gli eventi Oculus che potrebbero piacerti, annunci su app e tecnologie di Facebook o annunci degli sviluppatori per le loro app VR".

Tuttavia, non devi preoccuparti della tua privacy, poiché puoi regolare chi può vedere il tuo vero nome e altri dati quando giochi online tramite le impostazioni dellaccount Oculus.

Aggiornamenti opzionali

Un problema con Quest 2, come con qualsiasi altro visore VR, è quanto diventerai caldo e infastidito durante il gioco. Soprattutto quando si gioca a giochi veloci e frenetici o ci si dedica ad alcuni giochi di fitness super VR. Questo problema può portare a un frontalino coperto di sudore e lenti appannate, il che è certamente frustrante e non è nemmeno qualcosa che vorresti condividere con gli amici.

Linterfaccia facciale di VR Cover e laccessorio sostitutivo della schiuma per Quest 2 sono la risposta. Questi sono frontalini che puoi scambiare con quelli standard di Quest 2 per un maggiore comfort e pulizia. Realizzati in pelle PU, sono più facili da pulire: basta un semplice panno. Ma questi frontalini hanno anche un intelligente sistema di ventilazione passiva che ti aiuta a mantenerti fresco (più) mentre giochi e riduce i problemi con le lenti a vapore. Se non sei un fan della pelle, cè anche unopzione in silicone/cotone lavabile in lavatrice e facile da pulire.

Se hai intenzione di ottenere un accessorio per il tuo Quest 2, ti suggeriamo che sia questo.

Per ricapitolare

La seconda generazione di cuffie wireless per la realtà virtuale di Oculus non è solo più accessibile dell'originale, ma ha un sacco di caratteristiche migliorate che la rendono una superstar della VR. Tuttavia, ora hai bisogno di un account Facebook per usarlo - il che potrebbe scoraggiare alcuni potenziali utenti.

Scritto da Adrian Willings.