Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - L auricolare HTC Vive Cosmos VR è in circolazione da un po di tempo. Quando labbiamo recensito nellottobre 2019, abbiamo discusso di come il design modulare del frontalino significasse che avremmo visto alcuni aggiornamenti interessanti in futuro. Ed è proprio qui che entra in gioco il modello Elite.

LHTC Vive Cosmos Elite è una versione dellauricolare Cosmos standard, che viene fornito con un frontalino di tracciamento esterno. Ma cosa significa esattamente questo per gli utenti Vive esistenti che pensano di aggiornarsi o per i nuovi arrivati che desiderano entrare nella realtà virtuale?

Ci siamo persi nei mondi virtuali per un paio di settimane per indagare.

Il nostro parere veloce

L'HTC Vive Cosmos Elite elimina i cavilli di tracciamento che avevamo sulla versione standard di questo auricolare. Questo rende il kit VR un pezzo di cracking, con grandi caratteristiche di design, specifiche impressionanti e comfort.

Fin qui, tutto bene. Ma per sfruttare questo maggiore tracciamento è necessario impostare le stazioni di base - che la versione non-Elite non ha bisogno. Inoltre questo auricolare non è economico - in effetti, vi farà spendere più soldi del Vive originale quando è stato lanciato per la prima volta. Il che è un po' folle.

Per i proprietari della cuffia originale Vive, una cuffia standalone Elite è un'opzione sensata che potete integrare nella vostra configurazione attuale per migliorare il comfort, la grafica e altro ancora. Questo di per sé lo rende ben meritevole. Ma se speravate di essere liberi da stazioni base e fili, questo modello non elimina questi difetti.

Come cuffie per la realtà virtuale, la Elite si guadagna il suo nome per la fedeltà visiva e il comfort. È ottimo per sessioni VR approfondite.

Recensione HTC Vive Cosmos Elite: il miglior visore VR di sempre?

Recensione HTC Vive Cosmos Elite: il miglior visore VR di sempre?

4.0 stelle
Pro
  • Tracciamento superiore al Cosmos standard
  • Caratteristiche di design fantastiche
  • Vestibilità confortevole e una comoda visiera ribaltabile
Contro
  • Un po' costoso
  • Manca il tracking inside-out in questo formato Elite
  • Non tutti vorranno la configurazione della stazione base

squirrel_widget_235461

Quale pacchetto Vive Cosmos Elite dovrei acquistare?

Ci sono alcune opzioni di acquisto qui: puoi acquistare questo frontalino come aggiornamento opzionale al tuo Vive Cosmos esistente ; come un pacchetto completo che include lauricolare, il frontalino, le stazioni base di tracciamento e due controller Vive standard; o lauricolare da solo.

La terza opzione è ciò che HTC suggerisce di fare ai proprietari dellHTC Vive originale . Se hai già le stazioni base e i controller, puoi sostituire il tuo vecchio visore con il Vive Cosmos Elite più nuovo, più brillante e più ricco di funzionalità senza bisogno di tutti i pezzi extra.

In sostanza, lElite prende il Vive Cosmos e lo rende compatibile con le stazioni base Vive originali. Tuttavia, questo non sembra molto eccitante sulla carta, poiché la nostra principale lamentela con Vive Cosmos riguarda i problemi di tracciamento, potrebbe essere lopzione migliore e sicuramente una scelta interessante per i fan di Vive.

Vive Cosmos Elite è il miglior visore VR?

  • Visiera ribaltabile simile alle cuffie WMR
  • Doppio schermo LCD diagonale da 3,4 pollici
    • 1440 x 1700 pixel per occhio
    • 2880 x 1700 pixel complessivi
    • Campo visivo di 110 gradi
    • Frequenza di aggiornamento di 90Hz
  • Cuffie stereo integrate
    • Suono spaziale 3D
    • Microfoni integrati
  • Ruota IPD regolabile manualmente

Per quanto riguarda le specifiche, Vive Cosmos Elite è un buon aggiornamento rispetto al Vive originale e anche un discreto passo avanti rispetto allHTC Vive Pro .

Per cominciare, loriginale HTC Vive sfoggia immagini di 1080 x 1200 pixel per occhio (2160 x 1200 in totale), mentre Vive Cosmos Elite gestisce 1440 x 1700 pixel per occhio (2880 x 1700 pixel in totale). Già questo è un bel miglioramento visivo per i fan della realtà virtuale.

Gli altri miglioramenti si presentano sotto forma di comfort e praticità. Questo auricolare ha un design simile allHTC Vive Pro ma con alcuni miglioramenti in termini di accessibilità e comfort.

Il risultato è un auricolare che sfoggia un robusto archetto con una rotella di facile regolazione delle dimensioni e una visiera ribaltabile ultra-conveniente, il che significa che non è necessario toglierlo quando è necessario vedere il mondo reale.

Di serie, Vive Cosmos vanta una serie di fotocamere progettate per aiutare con il tracciamento al rovescio. Questi possono anche essere usati per una vista passthrough per aiutarti a vedere anche il mondo intorno a te.

Unimbottitura decente e un buon bilanciamento significano anche che lElite è facile da indossare e comodo con cui giocare per un po di tempo prima che tu debba toglierlo.

Le cuffie integrate flip-up aiutano anche a mantenere le cose al fresco e rimuovono la necessità di cavi aggiuntivi da un paio di cuffie separate o da una cuffia da gioco.

Il Vive Cosmos Elite migliora il tracciamento?

  • Tracciamento supportato dalla stazione base
  • G-Sensor, giroscopio, sensore IPD, sensore Hall

Abbiamo avuto lamentele con la versione standard relative al monitoraggio inside-out che non funzionava come dovrebbe in determinate circostanze. Se la stanza è troppo luminosa o troppo buia o troppo semplice e priva di funzionalità, le telecamere avrebbero problemi a differenziare i controller dallambiente circostante e il risultato era un monitoraggio della mano frustrante e impreciso. Cosmos Elite elimina questo problema utilizzando il frontalino di tracciamento esterno, rendendo lauricolare compatibile con le stazioni base Vive.

Pocket-lintController HTC Vive Cosmos Elite e immagine della casella di collegamento 1

È fantastico. Ma il rovescio della medaglia è che hai bisogno di spazio per configurare questi tracker. Le stazioni base devono essere posizionate negli angoli opposti di una stanza e sopra laltezza della testa. I supporti sono inclusi, quindi puoi installarli nella stanza, appenderli su un treppiede o bilanciarli con cura su una libreria. Si collegano alla rete (una presa per ciascuno) e hanno bisogno di una buona visuale dellauricolare/spazio di gioco per funzionare correttamente.

Quindi è necessario collegare lauricolare al PC o al laptop da gioco utilizzando la connessione Display Port e il cavo USB che si collegano alla scatola di collegamento, che richiede anche un alimentatore. Ottieni limmagine: hai bisogno di un numero di prese di corrente disponibili.

Tutto questo sarà familiare agli attuali utenti VR, ma vale la pena notare che Vive Cosmos non supporta HDMI, quindi è necessario assicurarsi di disporre di unuscita Display Port sulla propria macchina da gioco. Il kit completo include un adattatore da Display Port a Mini Display Port nella confezione, quindi anche questa è unopzione.

Il Vive Cosmos Elite abbandona i controller ad anello LED a favore dei classici controller wireless Vive. Non è una cosa negativa nel nostro libro in quanto offrono una migliore durata della batteria, un tracciamento più accurato e una comoda presa in mano.

Uno svantaggio che abbiamo riscontrato era che tutto il necessario per essere collegato tramite Micro-USB per consentire gli aggiornamenti del firmware. Questo è un enorme trambusto, ma non uno che avrai regolarmente. È strano, tuttavia, considerando la comodità del Vive Cosmos standard in cui i controller potrebbero essere aggiornati via etere.

HTC Vive Cosmos Elite: quali sono i requisiti delle specifiche?

Le specifiche consigliate per lauricolare HTC Vive Cosmos Elite sono:

  • PC/laptop con Windows 10 o versioni successive
  • Scheda grafica: Nvidia GTX 1060 / AMD Radeon RX 480 o superiore
  • CPU: Intel i5-4590 / AMD FX 8350 o superiore
  • Memoria: 8 GB di RAM
  • Uscita video: DisplayPort 1.2
  • Porta USB: 1x porta USB 3.0

Se non sei sicuro che il tuo computer sia in grado di gestire questi requisiti, puoi eseguire un test qui .

Bontà di gioco

  • Adattatore wireless disponibile come acquisto extra

Come avrai intuito, siamo piuttosto colpiti dal Vive Cosmos Elite. I miglioramenti di tracciamento che offre rispetto alla versione standard lo rendono una gioia durante il gioco. Sono stati apportati miglioramenti per ridurre gli effetti della porta sullo schermo e anche altri problemi visivi. È un kit ideale per giocare a qualcosa come Half-Life: Alyx .

Abbiamo riprodotto alcuni dei nostri giochi HTC Vive preferiti per vedere come si sono comportati e siamo felici di riferire che Cosmos Elite ha reso giustizia a tutti loro. Il suono eccezionale e le immagini straordinarie abbondano, ma soprattutto - e continuiamo a tornarci - il tracciamento ha funzionato perfettamente e non ci ha lasciato a desiderare.

Ha senso Vive Cosmos Elite?

Nonostante tutte queste cose positive, siamo ancora sbalorditi dallinstallazione del Vive Cosmos Elite.

Il Cosmos non Elite era originariamente attraente per le stesse ragioni dellOculus Rift S : un design di tracciamento al rovescio significa molto meno confusione nella creazione di problemi; puoi collegarti a un laptop e usarlo in qualsiasi stanza senza preoccuparti del monitoraggio delle stazioni base. Ma il tracciamento non era perfetto al 100%.

Pocket-lintHTC VIve Cosmos vs Vive Cosmos Elite immagine 1

Sebbene Comos Elite risolva sicuramente questi problemi di tracciamento, lo fa quasi facendo un passo indietro, perché richiede nuovamente luso delle stazioni base.

Sì, il Cosmos Elite è tecnicamente superiore al Rift S: un numero di pixel leggermente superiore e una frequenza di aggiornamento più elevata lo rendono un dispositivo migliore, ma abbiamo molte cose positive da dire sul Rift S, che è anche sostanzialmente più economico.

Per ricapitolare

Se state rimandando l'acquisto del Cosmos, la versione Elite potrebbe farvi cambiare idea. Utilizza stazioni di base per un tracking superiore nella realtà virtuale - il che è positivo per la funzionalità, ma negativo per motivi di configurazione. Tuttavia, come cuffie VR, l'Elite si guadagna il suo nome grazie al comfort e alla fedeltà visiva. È fantastico.

Scritto da Adrian Willings. Modifica di Stuart Miles.