Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Mentre i prossimi Vive Cosmos eOculus Quest di HTC sono lanci più accattivanti per coloro che desiderano investire presto nella realtà virtuale, HTC ha lanciato alcune altre affascinanti tecnologie lungimiranti qui al CES 2019 .

Vive Pro Eye porta leye-tracking nel visore di livello professionale lanciato in precedenza. E dobbiamo dire che è il futuro della realtà virtuale e verrà lanciato nel "secondo trimestre" del 2019. Naturalmente, abbiamo provato, quindi ecco cosa abbiamo pensato.

LEye utilizza controller manuali Vive standard, ma lauricolare è simile a quello del Vive Pro - ci sono due fotocamere sul davanti - e può essere cablato o, eventualmente, wireless. The Eye richiede un PC per lavorare insieme come ti aspetteresti.

Il nostro parere veloce

Vive Pro Eye è chiaramente rivolto a usi professionali, ma indica la strada per un futuro entusiasmante per la realtà virtuale, ovvero dove il computer o il visore possono capire cosa stai guardando e reagire di conseguenza. Sarà interessante sapere quanto costerà nei prossimi mesi.

Nel suo annuncio, HTC ha anche affermato che laggiunta del tracciamento oculare a Vive Pro aiuterebbe gli sviluppatori a comprendere meglio gli utenti monitorando il movimento degli occhi – dove le persone stanno guardando – e cè molto da dire su questo.

Cè anche un argomento sullaccessibilità in cui le persone sono in grado di muovere gli occhi ma non hanno un controllo preciso delle mani.

Recensione iniziale di HTC Vive Pro Eye: il futuro della realtà virtuale è senza controller

Recensione iniziale di HTC Vive Pro Eye: il futuro della realtà virtuale è senza controller

Pro
  • È il futuro della realtà virtuale
  • Un sacco di potenziale di gioco
  • Wireless in futuro
Contro
  • Uso professionale per ora
  • Probabilmente costoso

squirrel_widget_167698

Come funziona

  • Una breve sessione di allenamento
  • Puoi controllare i menu
  • Rendering Foveated da Nvidia

Sebbene i controller siano ancora necessari per varie attività, siamo stati guidati attraverso una serie di demo che hanno davvero indicato che i tuoi occhi possono controllare ciò che vuoi fare, lasciando le tue mani libere per fare altre cose e agire in modo più naturale. Puoi persino controllare i menu semplicemente posando gli occhi sullopzione che desideri. Funziona davvero.

La nostra demo preferita era molto diversa dalle altre: il gioco Home Run Derby VR della Major League Baseball (MLB) in cui puoi controllare tutti i menu usando gli occhi mentre impugni e impugni una mazza da baseball. Era lunica demo di gioco pura disponibile.

Pocket-lintHTC Vive Pro Eye recensione iniziale Il futuro della realtà virtuale è senza controller immagine 1

Vive ha lavorato con Nvidia per abilitare il rendering foveated sul visore. Ciò significa che rende diverse parti dellimmagine a una risoluzione inferiore (la tua visione periferica).

Il punto in cui stai guardando è renderizzato a una risoluzione più alta. Non te ne accorgi perché la tua visione periferica non è così buona.

HTCHTC Vive Pro Eye recensione iniziale Il futuro della realtà virtuale è senza controller image 3

Ogni demo è iniziata allo stesso modo, con un processo di calibrazione molto breve. Tutto quello che devi fare è concentrarti su alcuni punti blu che appaiono sullo schermo e sei a posto. Cè anche la possibilità di regolare la distanza interpupillare.

È unesperienza rinfrescante perché tutto ciò che devi fare è guardare nel posto giusto mentre ti viene indicato di farlo.

Le demo che abbiamo visto

  • Lo scenario di Lockheed Martin offre un assaggio di come pilotare un jet
  • Imparare a parlare in pubblico - senza nessuno presente
  • La demo di marketing BMW tiene traccia di ciò che vedono le persone

Molti degli scenari che abbiamo visto riguardavano situazioni di formazione. Cera una demo di public speaking in cui potevi imparare come diventare un oratore migliore mentre unaltra, sviluppata da Lockheed Martin, ci dava un assaggio di come fosse decollare su un jet da combattimento.

La realtà virtuale è ottima per gli scenari in cui è impossibile mettersi in una particolare situazione dal vivo. La demo del discorso pubblico di Ovation non ha utilizzato la tecnologia di tracciamento oculare, ma è comunque un buon esempio di dove è possibile utilizzare la realtà virtuale: non riunirai 100 persone solo per ascoltarti mentre fai pratica.

La demo dellaereo Lockheed Martin è progettata in modo che un allenatore possa vedere dove stava guardando la sua carica - stanno prestando attenzione alle cose giuste, in altre parole.

Pocket-lintHTC Vive Pro Eye recensione iniziale Il futuro della realtà virtuale è senza controller image 2

Allo stesso modo, una demo di marketing BMW, la M Virtual Experience, può mostrare dove i clienti hanno interagito con lofferta.

Per ricapitolare

Vive Pro Eye indica la strada verso un futuro entusiasmante per la realtà virtuale, ovvero dove il computer o il visore possono capire cosa stai guardando e reagire di conseguenza.

Scritto da Dan Grabham.