Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Se non hai capito dalla nostra precedente recensione di Duckpocalypse in stile Duck Hunt, abbiamo un debole per i giochi di realtà virtuale nostalgici che prendono un vecchio formato e gli danno nuova vita. Soprattutto quelli con anatre e fucili luminosi virtuali.

A prima vista, Duck Season è una rivisitazione visivamente deliziosa della classica Duck Hunt con tutta la bontà della realtà virtuale. Questo lo rende abbastanza interessante da valerne la pena giocarlo? Abbiamo indossato il nostro HTC Vive, ci siamo tuffati nella macchina del tempo e abbiamo iniziato a sparare per scoprirlo.

Il nostro parere veloce

Duck Season è una gemma di un gioco. È pieno di curiosità, chicche nascoste e uova di Pasqua fantasticamente divertenti. Se sei un bambino degli anni '80, questo gioco è un fantastico viaggio nella memoria; una rivisitazione non ufficiale del classico Duck Hunt. Se non lo siete, allora è comunque un grande divertimento.

I minigiochi inclusi aggiungono interesse al di là del semplice abbattimento delle anatre a ripetizione, ma il vero punto forte di Duck Season è la sua trama a sorpresa. Sì, qui c'è più di quello che appare a prima vista.

Proprio quando stavamo iniziando ad avere un sentore di noia, il mistero e l'intrigo della storia al di là dello schermo ci ha fatto venir voglia di continuare a giocare per vedere cosa sarebbe successo dopo. Questo è piuttosto raro in molti giochi VR - e un brillante incentivo per continuare a giocare.

Il modo in cui si gioca a Duck Season cambia la durata del gioco. Se ci si limita a sparare alle anatre, probabilmente si sarà in grado di completarlo in meno di due ore. Ma se giocate a tutti i minigiochi, rigiocate per i finali e vi appassionate alla modalità arcade, allora avrete molto più tempo di gioco.

Se sei un fan dei giochi nostalgici, Duck Season è un gioco brillante che vale la pena acquistare. È molto più di un altro sparatutto in galleria, il che rende una grande svolta su un classico.

Duck Season è compatibile con HTC Vive e Oculus Rift ed è disponibile per l'acquisto su Steam o sull'Oculus Store.

Recensione di Duck Season: giochiamo come se fosse il 1989

Recensione di Duck Season: giochiamo come se fosse il 1989

4.0 stelle
Pro
  • Grafica superba
  • Piena di uova di Pasqua
  • Ambiente completamente interattivo
  • Una trama intrigante
Contro
  • Il tiro può diventare un po' ripetitivo
  • Stancante per le braccia

Una distorsione temporale in soggiorno fino agli anni 80

Inizialmente eravamo incuriositi da Duck Season perché avevamo visto il tiro a segno delle anatre e pensavamo che sarebbe stato uno spasso. Un modo meravigliosamente divertente per rivivere un classico dei giochi della nostra giovinezza.

Quindi siamo rimasti piacevolmente sorpresi quando ci siamo resi conto di quanto altro Duck Season ha da offrire.

Allavvio del gioco verrai catapultato indietro nel tempo, nel 1988, proprio nel corpo di un ragazzino che è appena diventato lorgoglioso proprietario del nuovo Kingbit Entertainment System. In piedi nel suo salotto, sei circondato da una moltitudine di uova di Pasqua e oggetti interattivi che sicuramente ti riempiranno di gioia nostalgica.

Ce nè di ogni genere qui, incluso il fulcro dellazione: il vecchio televisore sfocato a tubo che è il fulcro del soggiorno e dove accadono i bei momenti. Nella stanza sono sparse varie videocassette che puoi inserire anche nel lettore VHS, inclusi trailer dallo stile divertente e pubblicità esilaranti dellepoca. Anche altri oggetti nella stanza possono essere afferrati, pungolati e lanciati in giro, inclusi snack leggeri, riviste, giocattoli, cornici e altro ancora.

Ma il vero interesse risiede nella moltitudine di giochi a 8 bit giocabili sparsi per la stanza. Queste cartucce in stile classico sono una reliquia di unetà più avanzata dei giochi con cui la maggior parte dei bambini moderni non saprebbe nemmeno cosa fare, ma noi lo abbiamo fatto. Ne abbiamo presi alcuni e abbiamo iniziato a inserirli nella macchina da gioco Kingbit.

La maggior parte dei giochi sono fondamentalmente parodie di giochi reali originariamente rilasciati negli anni 80 e 90. Abbiamo giocato a Pizza Boy (Paper Boy), Super Chef Bros (Super Mario Bros), Triple Tiger e molti altri, sorridendo per tutto il tempo. Cè anche un riferimento 2D a uno degli altri giochi VR dello sviluppatore, Hover Junkers , che è incluso nel mix. Ci sono un totale di nove giochi da giocare con la vecchia (sebbene virtuale) lightgun.

Che la caccia alle anatre abbia inizio...

Il vero divertimento inizia quando soffi via la polvere e inserisci la cartuccia Duck Season nel Kingbit Entertainment System. In questo modo ti catapulta in una palude virtualmente ricreata con un fucile a pompa e un sacco di anatre da uccidere.

Questo fucile ha bisogno di essere pompato, ricaricato e puntato con attenzione se vuoi avere successo. La meccanica è soddisfacente, il che lo rende un piacere da giocare. Una mano sulla pompa, laltra sul grilletto, devi usare entrambe per mirare se vuoi che il tiro atterri sul bersaglio, quindi è semplicemente un caso di sparare alle anatre dal cielo mentre volano.

Stress Level ZeroDuck Season recensione screenshot ufficiali immagine 4

Ogni livello di Duck Season è suddiviso in ondate e devi colpire un certo numero di anatre per vincere. Perdere troppi significa perdere, quindi la chiave è avere una mano ferma e una mira attenta. Ogni anatra vola attraverso il cielo, quindi di solito rimbalza su un muro invisibile e torna indietro prima di scomparire nelletere. Man mano che i livelli avanzano, le anatre si muovono più rapidamente e scompaiono anche a una velocità maggiore.

Inizialmente, è facile non vederlo, non perché il tracciamento sia disattivato, solo perché mirare con entrambe le mani e allineare un bersaglio in volo può essere complicato. Una volta che ci hai preso la mano, però, è molto più facile colpire le anatre anche quando iniziano a passare più velocemente e in maggior numero. Quando lo fai, un cane spunta dalle canne per aiutarti a festeggiare. Non abbiamo resistito a sparare anche a lui qualche colpo... che avrebbe potuto essere la nostra rovina in seguito.

Le anatre che hai colpito si accumulano nel retro di un camion accanto a te, anche se a cosa servono o perché te ne serviranno così tante è al di là di noi. Cè anche un pratico tabellone segnapunti ai margini della palude che ti tiene aggiornato su quante anatre hai colpito o perso mentre giochi.

Pocket-lintImmagine 17 degli screenshot del gameplay di Duck Season

Ci piace anche che quando giochi puoi girarti e vederti nel soggiorno a guardare indietro attraverso un grande schermo. Labbiamo già visto in Operation Warcade e pensiamo che sia unattenzione ai dettagli davvero bizzarra.

Blocca e carica

Caricare cartucce per fucili è divertente e frustrante allo stesso tempo. I proiettili sono limitati a circa cinque, quindi devi fare attenzione con i tuoi colpi o finire per correre a ricaricare la tua metà di unonda.

Il tempismo è tutto. Afferrare i proiettili dal fianco e inserirli nella parte inferiore della pistola virtuale è immediatamente familiare a chiunque abbia giocato a qualsiasi tipo di gioco di tiro VR negli ultimi tempi. Abbiamo trovato Duck Season una delle esperienze più fluide, che mette in evidenza quanto sia rifinita e ben progettata, sia il gioco allinterno del gioco che il gioco stesso.

Pocket-lintImmagine del gameplay di Duck Season 7

Una volta completato un livello, torni in soggiorno e puoi fare una pausa guardando i nastri VHS - il che è il benvenuto, dato quanto può sembrare "virtualmente pesante" lazione della pistola - o giocando con le cartucce degli altri giochi. Oltre a fungere da pausa dal pompaggio del fucile, ci sono molti motivi divertenti per guardarli, inclusi gli obiettivi per completarli o guardarli tutti.

Più che sparare alle anatre

Ogni volta che completi un livello di Duck Season, il soggiorno cambia leggermente con la comparsa di nuovi giochi e nastri. Dopo alcuni livelli, abbiamo iniziato a notare lo svolgersi di una trama che mostrava che cera molto di più nella stagione delle anatre vera e propria oltre a una serie di minigiochi allinterno di un gioco.

Un momento il cane del gioco delle cartucce era in agguato fuori dalle finestre del patio, quello dopo ci siamo voltati con orrore per trovare la nostra madre virtuale apparentemente uccisa sul pavimento della cucina. Le cose stavano improvvisamente diventando sinistre e il gioco ha suscitato ancora una volta il nostro interesse.

Stress Level ZeroDuck Season recensione screenshot ufficiali immagine 6

Dopo aver giocato alcuni livelli di Duck Season, è facile preoccuparsi che tutto diventi un po ripetitivo e noioso. Ci sono così tante anatre che puoi sparare e continuare a sparare. Questa trama che inizia ad evolversi nel "mondo reale" aggiunge un nuovo livello di intrigo che ci ha fatto venire voglia di continuare a giocare per scoprire cosa succede.

Non vogliamo dire molto per paura di rovinarlo, ma è evidente che ci sono finali multipli e una trama piuttosto divertente che è tanto interessante quanto sinistra. Certamente non come ricordiamo gli anni 80, ma una grande aggiunta a un gioco già fantastico che ti fa continuare a giocare.

Il modo in cui giochi influenza ciò che accade nella trama e ciò che vedi quando finisci i livelli, così come il risultato finale. A volte cè un lieto fine, a volte è unesperienza molto più oscura.

Pocket-lintImmagine del gameplay di Duck Season 16

Una volta che hai finito la storia o anche nel mezzo, cè la possibilità di giocare a Duck Season in modalità arcade. Più anatre in un tiro a segno e meno storia da affrontare. Questo è sufficiente per fornire ore di divertimento in più se hai finito di provare a completare il gioco con i vari finali o semplicemente di scherzare nel soggiorno.

Per ricapitolare

Duck Season è un gioco brillante se siete appassionati di giochi nostalgici. Ma c'è molto di più in questo gioco che una semplice galleria di tiro per mantenere il vostro interesse - è più di quello che soddisfa l'occhio, come il regalo che continua a dare, rendendolo ben degno di essere acquistato.

Scritto da Adrian Willings.