Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Samsung potrebbe voler rilasciare un auricolare autonomo per realtà virtuale come parte della sua gamma Gear VR, o forse una famiglia di prodotti completamente nuova, che non richiede linserimento di un telefono, se si deve credere a un rapporto dalla Corea del Sud .

  • Samsung Exynos ha ambizioni oltre il Galaxy S8

Il rapporto sul sito di notizie sudcoreano Naver afferma che il visore Gear VR di nuova generazione avrebbe un proprio display OLED con 2000 ppi, dandogli una risoluzione molto più alta rispetto a qualsiasi altro visore VR sul mercato in questo momento.

Si dice anche che il display OLED da 2000 ppi sia dotato di una Fine Metal Mask (FMM), che è uno strato che attraversa il pannello OLED e ha fori incredibilmente piccoli per depositare i pixel RGB in aree selezionate.

Un display OLED erediterà ovviamente anche gli stessi vantaggi che i televisori OLED mostrano rispetto alle loro controparti LCD. Essendo un contrasto più elevato, neri più profondi e bianchi più bianchi

Avere un numero di ppi così alto aiuterà anche a ottenere unesperienza più naturale per lutente. LNHK Science and Technology Institute afferma che "maggiore è la densità dei pixel, più si percepisce il senso di una realtà". Quindi non cè più il rischio di provare nausea quando si indossa un auricolare. O almeno, questa è la teoria.

Il rapporto afferma che lauricolare non richiederebbe allutente di inserire un telefono per visualizzare il contenuto, ma non dice invece come il contenuto verrebbe mostrato sul display.

Ci è già stato detto che Samsung sta lavorando su visori VR standalone al Mobile World Congress 2017. Il braccio Exynos del gigante tecnologico prevede di implementare i suoi chip di processore in più di semplici smartphone, e una di queste aree di prodotto sono gli auricolari per realtà virtuale.

Abbiamo dato unocchiata a uno dei visori VR di riferimento dellazienda che aveva un display da 700 ppi, che anche allora Exynos ha detto che era la cifra ideale, quindi un display da 2000 ppi dovrebbe rivelarsi ancora migliore.

Non si sa quando verrà rilasciato lauricolare VR di nuova generazione di Samsung, se verrà rilasciato, ma considerando che lazienda ha già confermato che sta lavorando su auricolari senza telefono, speriamo che la versione da 2000 ppi arrivi sul mercato giorno.

Scritto da Max Langridge.