Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Quando Facebook ha acquistato Oculus VR, la società che produce Rift, un visore per realtà virtuale (VR), cerano domande incombenti su come la società di social media/network avrebbe sfruttato la sua tecnologia VR appena acquisita.

Facebook Spaces è una delle sue risposte: uno spazio di incontro e interazione in realtà virtuale allinterno del tuo account Facebook in cui il tuo avatar personalizzato può conversare e interagire con un massimo di altri tre amici di Facebook o videochiamare altri tramite Messenger.

Ecco come funziona Facebook Spaces, che tu possieda o meno lhardware VR necessario.

Di cosa ho bisogno per usare Facebook Spaces?

Per prima cosa, avrai bisogno di un visore Oculus Rift per entrare nellesperienza. In secondo luogo, avrai bisogno dei controller Oculus Touch per linterazione: per navigare nei contenuti, raccogliere e spostare oggetti e così via. Avrai anche bisogno di una configurazione del computer abbastanza potente per eseguire unesperienza Rift VR, che non è economica.

Al momento della scrittura, l auricolare e i controller costano £ 399 (in calo rispetto a £ 599) , mentre la configurazione per eseguire tutto varierà. Il punto è che lesborso minimo significa che è probabile che questo hardware sia nelle mani solo di coloro che investono nella realtà virtuale per i suoi usi più ampi, come i giochi, piuttosto che esclusivamente per Facebook Spaces.

Tuttavia, si dice da tempo che Facebook rilascerà un visore Oculus VR molto più economico - che si presume sarà presentato allOculus Connect 4, tenutosi a San Jose, in California, nellottobre 2017 - che potrebbe aprire le porte a un pubblico molto più ampio.

Lapp Facebook Spaces è disponibile per il download nellOculus Store. Questa è lunica strada per utilizzare Spaces come utente, che è in esecuzione in versione beta da aprile 2017.

Solo Oculus Rift funzionerà in Facebook Spaces?

Abbiamo parlato con Rachel Franklin, Head of Social VR di Facebook, per chiederci se Spaces si sarebbe espanso oltre Oculus.

"Lintenzione è quella di coinvolgere quante più persone possibile. A partire da Oculus Rift e Touch, prima dobbiamo ottenere lesperienza giusta, poi pensiamo, ok, come portiamo questo su altre piattaforme?. Che sia così piattaforme a sei gradi di libertà [ come HTC Vive ] e cosa significa su piattaforme diverse da sei gradi."

Tuttavia, se non possiedi lhardware Oculus, è comunque possibile ricevere videochiamate di Messenger dagli amici allinterno di Spaces e vederli, presentati come i loro avatar, interagire con il loro mondo virtuale per il tuo piacere di visione. Come con qualsiasi videochiamata di Messenger sarai in grado di parlare tra di loro.

Che forma assumo in Facebook Spaces?

La prima cosa che lapp Facebook Spaces su Oculus ti chiederà di fare in Spaces, dopo aver effettuato laccesso a Facebook, è creare un avatar personalizzato di te stesso. È abbastanza simile allimpostazione di un personaggio Mii su Nintendo, anche se senza gambe: letteralmente, lavatar è solo una parte superiore del corpo fluttuante solo al momento.

FacebookChe cosè Facebook Spaces Vr image 7

Spaces offre ai suoi utenti vari colori della pelle, tipi e stili di capelli, dettagli del viso e occhiali. È probabile che altri articoli vengano aggiunti nel tempo: la sezione dellabbigliamento, ad esempio, era solo quattro lotti della stessa maglietta nel nostro esempio.

Franklin dice: "Mi piace pensare [allavatar] come alla tua incarnazione VR di te stesso su Facebook; è più unestensione [di te stesso]".

Cosa posso fare in Facebook Spaces?

Puoi accedere a Spaces da solo come metodo per guardare i tuoi contenuti o con un massimo di tre amici invitati contemporaneamente. Il contenuto è suddiviso in tre aree principali: Media, Strumenti e Amici.

Media

Facebook, sin dal concepimento, è stato un luogo per le foto e, sempre più, per i video. È possibile estrarre e condividere le foto e i video salvati, basati su timeline e condivisi da amici e pagine che stai seguendo. Quando vengono estratti per la condivisione, appaiono come unentità fluttuante simile a una cornice fotografica allinterno dello spazio VR.

FacebookChe cosè limmagine VR di Facebook Spaces 3

Con levoluzione dei media, Spaces consente anche linterazione con immagini e video 3D per unesperienza più coinvolgente. Queste possono essere le tue creazioni, oppure lopzione "Esplora" apre una banca di contenuti 3D di Facebook. Dallessere in mare, a un safari, sarai nel bel mezzo delle cose, il tuo avatar era seduto attorno a un tavolo virtuale con gli altri tuoi amici virtuali.

Utensili

Al momento ci sono tre strumenti principali - Specchio, Pennarello e Selfie Stick - oltre a una banca "Disegni" che offre oggetti e disegni 3D prefabbricati, oppure puoi creare e salvare i tuoi oggetti disegnati a mano.

È possibile prendere uno di questi strumenti e riposizionarli. Scatta un selfie virtuale con i tuoi amici. Seleziona un disegno, come una faccia di cane o orecchie da coniglio, e mettili sul tuo sé virtuale o sul tuo amico virtuale, prima di guardarti allo specchio per assicurarti che sia posizionato correttamente. I contenuti salvati possono quindi essere condivisi sul tuo profilo, se lo desideri.

Il pennarello ha quattro diverse dimensioni del pennino e una gamma di colori tra cui scegliere, così puoi disegnare in tre dimensioni nello spazio virtuale. Se ti senti particolarmente artistico, puoi creare oggetti adeguati da salvare e condividere con i tuoi amici.

Gli amici

Devi invitare gli amici a unirsi a te in Facebook Spaces, il che è possibile solo se possiedono lhardware corretto. Per quegli amici che non possiedono tale hardware, è possibile videochiamarli tramite Messenger. Come attraversare il ponte del mondo virtuale e reale.

FacebookChe cosè limmagine VR di Facebook Spaces 2

Franklin pone la domanda: "Come prendi lessenza dellessere presente con le persone a cui tieni e condividi contenuti a cui hai già un attaccamento - contenuti significativi - in un modo che funzioni per le persone?

"Laspetto ambizioso è un enorme passo avanti e parte del motivo per cui stiamo inserendo funzionalità che collegano la realtà virtuale al non realtà virtuale. È importante esporre le persone non solo allinterno della realtà virtuale, ma anche allesterno, in modo che possano vederlo anche loro".

Come funzionano i controlli in Facebook Spaces?

Con un controller touch Oculus posizionato in ogni mano, le tue mani e i tuoi polsi virtuali appaiono nel mondo di Spaces dalla tua prospettiva in prima persona. Ecco alcuni controlli fondamentali:

  • Usa le levette in diverse direzioni per fare in modo che il tuo avatar mostri le espressioni facciali.
  • Punta fisicamente con un dito indice esteso, sollevato dal controller, che può essere utilizzato per selezionare Media, Strumenti, Amici, Impostazioni e così via.
FacebookChe cosè limmagine VR di Facebook Spaces 6
  • Usa entrambi i grilletti indice e pollice per afferrare/trattenere oggetti e spostarli nello spazio virtuale. È anche possibile stringere la mano agli amici, i controller touch danno un feedback tattile per renderlo ancora più genuino.
  • Gira fisicamente i polsi per rispondere/rifiutare le chiamate in arrivo ed eliminare/salvare/duplicare gli oggetti in attesa.
  • "Mangia" gli oggetti selezionati - afferrandoli e tirandoli verso il tuo viso - per farli espandere completamente; una sfera video 3D dalla scheda Esplora, ad esempio, può essere "mangiata" per riprodurla.

Gli Space di Facebook saranno mai popolari?

La grande domanda è se tutto questo decollerà. La realtà virtuale ha un costo elevato e la base di utenti attualmente bassa, in particolare se si considera lunica compatibilità di Oculus Rift con Spaces, non il mondo più ampio di HTC Vive, PlayStation VR , Google Daydream , Samsung Gear VR e così via.

La ricezione critica è stata tuttavia variata. Lesperienza Pocket-lint di Spaces è stata esilarante - in modo positivo - perché abbiamo avuto modo di combattere con la spada, scarabocchiare nello spazio virtuale, attaccare una faccia da cane al lato della faccia del nostro collega di Facebook e generalmente divertirci. Ci sono state un sacco di risate, infatti, perché sembrava un gioco.

Ma quello con i veri amici e la famiglia, presentato su una sequenza temporale affinché tutti i tuoi gruppi sociali possano vederlo? Ci sembra un grande salto, sia a livello personale che aziendale.

Franklin vede Spaces come unestensione dellofferta di Facebook: "Hai un investimento in te stesso e nelle cose che hai salvato e nelle cose che ti sono piaciute da altre persone.

"Una cosa che Spaces ha convalidato per noi [su Facebook] è che puoi effettivamente entrare lì, dimenticare che stai indossando un auricolare, dimenticare che sei un cartone animato e davvero sentire come se stessi avendo uninterazione con qualcuno.

"Lesperienza per la persona in Spaces, o nella vita reale alla fine della chiamata Messenger, è effettivamente significativa."

Scritto da Mike Lowe.