Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Alla conferenza Tech World 2019 di Pechino, Lenovo ha svelato un nuovo concetto di occhiali AR che si collegano a un PC e consentono agli utenti di vedere fino a tre display contemporaneamente.

Nella sua forma attuale, è un dispositivo piccolo e snello che ottiene tutta la sua potenza dal PC a cui è collegato. Non cè, quindi, nessun ingombro extra che di solito deriva dalle batterie integrate o da altre tecnologie.

La società afferma che questi occhiali per realtà aumentata consentono agli utenti di simulare più monitor, ma in uno spazio di lavoro privato, è possibile utilizzarli su un treno e non avere persone che ti guardano alle spalle.

Sebbene Lenovo non abbia ancora rivelato le specifiche degli occhiali, sembrano avere tre fotocamere frontali, spazio per lenti graduate e, naturalmente, il cavo per il collegamento a un laptop o a un computer desktop.

Altrimenti, a questo punto ci sono pochissime informazioni sui Lenovo AR Concept Glasses. Non sappiamo nemmeno se lazienda porterà il concetto alla piena produzione. Tuttavia, Lenovo ha affermato che la configurazione del monitor virtuale è "solo una delle tante funzionalità in arrivo sui nuovi occhiali Lenovo AR" - forse suggerendo che anche se lauricolare non appare, la tecnologia visiva potrebbe essere presente in altri dispositivi.

Lidea è anche quella di non creare un nuovo ecosistema di app, ma di dare agli utenti laccesso al software che stanno già utilizzando, ma tramite gli occhiali anziché un monitor tradizionale. Questo è molto un affare di affari.

Scritto da Adrian Willings.