Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Google Glass potrebbe essere caduto in disgrazia qualche anno fa, ma ciò non significa che Google abbia rinunciato completamente alla Realtà Aumentata .

Mentre altre aziende come Oppo , Facebook , Samsung e Microsoft , sono state impegnate a lavorare su nuovi dispositivi AR, anche Google sembra non si sia adagiato sugli allori.

9to5Google ha notato che su Linkedin, Mark Lucovsky è diventato Senior Director of Engineering, Operating Systems for AR presso Google. In precedenza ha lavorato con Oculus per diversi anni fino a poco tempo fa. Ora che è passato a Google, Lucovsky ha anche pubblicato alcuni annunci di lavoro che lazienda sta cercando di riempire.

Uno di questi elenchi include un ruolo per un Senior Software Developer, Embedded, Augmented Reality OS. La descrizione di quel ruolo implica che Google ha in mente alcune cose interessanti per il futuro:

"Il team di Google Augmented Reality (AR) è un gruppo di ingegneri, designer e ricercatori con il compito di gettare le basi per un grande computing immersivo e di creare prototipi di esperienze utente utili e piacevoli. Il nostro obiettivo è rendere il computing immersivo accessibile a molte persone attraverso i dispositivi mobili, poiché il nostro ambito continua a crescere ed evolversi."

Ulteriore:

"...Il nostro team sta costruendo i componenti software che controllano e gestiscono lhardware sui nostri prodotti di realtà aumentata (AR). Questi sono i componenti software che funzionano sui dispositivi AR e sono i più vicini allhardware. Man mano che Google aggiunge prodotti a il portfolio AR, il team OS Foundations è il primo team software a lavorare con il nuovo hardware."

Alcuni dei ruoli sono negli Stati Uniti, ma ce ne sono anche altri in Ontario, Canada . Questi ruoli includono diverse posizioni relative alla realtà aumentata, tra cui una posizione di sviluppatore di hardware AR e VR che cercherà di creare "... tecnologie di prossima generazione che cambiano il modo in cui gli utenti si connettono, esplorano e interagiscono con le informazioni e tra loro".

È interessante notare che questa posizione è anche il luogo in cui si trovava il produttore di occhiali intelligenti North prima che fosse acquisito da Google nel 2020. Quindi è abbastanza chiaro che Google sta tornando sul serio con lAR.

Scritto da Adrian Willings.