Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Proprio il mese scorso Google ha annunciato che stava uccidendo il suo progetto Daydream VR. La notizia è arrivata nel bel mezzo dellevento annuale "Made by Google" dellazienda, quando il gigante della ricerca ha rivelato che i suoi nuovi smartphone Pixel non avrebbero supportato Daydream. Ha anche detto che non avrebbe più venduto le cuffie.

Ora però arriva la notizia che Google sta rendendo open source il progetto Cardboard VR .

Google Cardboard è in circolazione da alcuni anni ormai, con tutti i tipi di cuffie per smartphone a prezzi accessibili disponibili da numerosi produttori. Anche il gigante della ricerca afferma che più di 15 milioni di unità del suo kit di produttori di cartone a basso costo sono state spedite in tutto il mondo da quando è stato lanciato.

Questa mossa per rendere open source il progetto Cardboard significherà che gli sviluppatori avranno più tempo per creare le proprie esperienze VR e persino aggiungere il supporto per le cuffie Cardboard alle loro app preesistenti.

Sembra che Google abbia visto meno persone utilizzare Cardboard da quando è stato lanciato, ma lazienda è desiderosa di supportare gli sviluppatori che vogliono abbracciare lecosistema:

"Anche se abbiamo visto lutilizzo complessivo di Cardboard diminuire nel tempo e non stiamo più sviluppando attivamente lSDK di Google VR, vediamo ancora un utilizzo coerente delle esperienze di intrattenimento ed educazione, come YouTube ed Expeditions, e vogliamo assicurarci che Cardboard non fronzoli, un approccio alla realtà virtuale accessibile a tutti rimane disponibile."

Il progetto open source fornirà API per il tracciamento della testa, il rendering della distorsione dellobiettivo e la gestione degli input. Google afferma anche di aver incluso una libreria di codici QR Android, il che significa che qualsiasi app di nuova concezione sarà in grado di accoppiarsi con qualsiasi visualizzatore Cardboard senza dipendere dallapp Cardboard.

Se sei interessato a dilettarti con il progetto Cardboard VR, Google ha rilasciato la documentazione per gli sviluppatori e ha caricato Cardboard SDK su un repository GitHub .

Scritto da Adrian Willings.