Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Quando si tratta di realtà virtuale, Google è stato molto attivo nel portare dispositivi economici nelle mani delle persone, grazie a Google Cardboard , e persino nel fornire loro molti contenuti da visualizzare, tramite YouTube.

Nel 2016 Google ha introdotto Daydream, una nuova piattaforma VR per dispositivi Android integrata direttamente in Android Nougat e supportata dallhardware del visualizzatore di Google, Daydream View . Nel 2017, Google ha spostato questo in VR standalone, annunciando piani per cuffie che non richiedono un telefono o la connessione a un computer.

Ecco tutto ciò che devi sapere su Daydream, la nuova versione di Google della realtà virtuale mobile.

Googlegoogle daydream cosa fa quali dispositivi lo supportano e cosè limmagine daydream standalone 6

Cosè Daydream?

Daydream semplifica efficacemente laccesso ai contenuti della realtà virtuale su un dispositivo mobile.

Si presenta in tre aspetti chiave. Esiste un elenco di specifiche ottimale che i produttori devono soddisfare affinché uno smartphone sia etichettato come pronto per Daydream.

Esiste un auricolare Daydream View VR realizzato da Google, anche se più produttori potrebbero anche creare i propri progetti (purché soddisfino gli standard di Google).

E cè un hub all-in-one per i contenuti VR. Daydream Home è uno sportello unico in cui puoi avviare app di realtà virtuale o visualizzare video mentre indossi il visore stesso.

Perché abbiamo bisogno di Daydream?

Attualmente, il contenuto della realtà virtuale è frammentato. È disponibile da luoghi diversi, ma raramente tutti accessibili da ununica posizione centrale. Chiunque sia passato attraverso la farsa di guardare video YouTube a 360 gradi su un Samsung Gear VR saprà cosa intendiamo. Devi passare attraverso diversi cerchi solo per arrivare al contenuto che desideri visualizzare.

Daydream è progettato per risolverlo, almeno per i possessori di dispositivi Android. Ospiterà i contenuti di tutti gli sviluppatori di realtà virtuale mobile, indipendentemente da chi siano. Fonti grandi e piccole saranno immediatamente accessibili tramite lhub.

Inoltre, sebbene Google Cardboard sia stato un dispositivo divertente e facile da usare per avere unidea di cosa sia la realtà virtuale, non è certo high-tech o, in molti casi, comodo. Lauricolare Daydream View è un approccio molto più comodo e pratico, piuttosto che la natura ad hoc dei visori Cardboard.

Pocket-lintgoogle daydream cosa fa quali dispositivi lo supportano e cosè limmagine daydream standalone 2

Quali dispositivi funzioneranno con Daydream?

Spettatori di sogni ad occhi aperti

Per utilizzare Daydream, avrai bisogno di un visualizzatore di Daydream di qualche tipo. Al momento, lunico visore Daydream disponibile è Daydream View di Google. Oltre alle cuffie Daydream View cè anche uno specifico telecomando Daydream, che viene fornito con il dispositivo Google. È stato progettato da Google e consente agli utenti di interagire con le app senza dover toccare il lato dellauricolare - come nel caso dellattuale Samsung Gear VR - o giocherellare con altri controlli sullauricolare.

Al lancio di Daydream, sono stati annunciati molti partner, tra cui HTC, LG, Huawei e altri elencati. Finora non sono stati lanciati altri visori, anche se sono stati condivisi alcuni dettagli sullauricolare Huawei VR. Non cè una data di lancio, ma sospettiamo che sarà accanto a un telefono futuro, come l Huawei P10 .

Googlegoogle daydream cosa fa quali dispositivi lo supportano e cosè limmagine daydream standalone 3

Smartphone compatibili con Daydream

Lelenco dei produttori che finora si sono impegnati a rilasciare telefoni compatibili con Daydream include Samsung, HTC, LG, Xiaomi, Huawei, ZTE, Asus e Alcatel. Per essere classificato come pronto per Daydream, devi essere conforme alle linee guida di Google, anche se molti dispositivi di punta si qualificheranno nel 2017.

I seguenti telefoni sono stati lanciati come Daydream ready, il che significa che potrai utilizzare Daydream su questi dispositivi:

I seguenti dispositivi sono stati annunciati come "in arrivo" in Daydream:

Qualcomm è stata anche vocale nel supportare Daydream, affermando che il suo Snapdragon 821 è pronto per Daydream, ed è quello che troverai in Google Pixel. Tuttavia, anche se hai lhardware giusto, il produttore del dispositivo deve decidere di supportare Daydream. Ad esempio, il nuovo HTC U11 non è compatibile con Daydream, perché HTC non lo considera una priorità (o preferirebbe spingere il proprio auricolare Vive).

  • 11 smartphone VR compatibili con Daydream arriveranno presto, afferma Google

Che ne dici di Daydream VR autonomo?

Google e Qualcomm hanno annunciato al Google I/O 2017 di aver stretto una partnership su un visore Daydream VR autonomo. Basandosi sulla piattaforma Qualcomm Snapdragon 835, le aziende hanno prodotto un dispositivo di riferimento che ti offrirà unesperienza VR senza la necessità di inserire un telefono nella parte anteriore e senza la necessità di collegarlo a un computer.

I visori Daydream VR standalone arriveranno sugli scaffali più avanti nel 2017.

Utilizzando la tecnologia del progetto Tango, viene fornito con quello che Google chiama il monitoraggio posizionale WorldSense, senza bisogno di fotocamere esterne. Ciò è possibile utilizzando sensori esterni, in modo che tutti i movimenti siano tracciati con precisione, con 6 gradi di libertà.

Lenovogoogle daydream cosa fa quali dispositivi lo supportano e cosè limmagine daydream standalone 4

Cuffie Lenovo Daydream VR

Lenovo ha confermato che realizzerà un visore VR, ma non ha rivelato altro. Lazienda ha lavorato per produrre alcune delle prime cuffie Tango, quindi ha una certa esperienza in questo settore.

HTCgoogle daydream cosa fa quali dispositivi lo supportano e cosè limmagine daydream standalone 5

Cuffie HTC Daydream VR

HTC ha confermato che lancerà un nuovo dispositivo Vive e sarà disponibile nel corso dellanno. HTC ha ovviamente dato vita a Vive, uno dei visori VR più completi fino ad oggi, quindi la sua esperienza pagherà i dividendi nella creazione di un nuovo dispositivo.

Quali app saranno compatibili con Daydream?

Molti annunci di app di terze parti devono ancora essere fatti, ma Google ha lanciato unapp YouTube VR e Daydream Keyboard .

Abbiamo anche individuato Netflix VR , HBO Go e Hulu nellelenco e la società ha rivelato che arriverà anche unapp basata su Animali fantastici e dove trovarli di JK Rowling.

Ci saranno anche molti giochi, ovviamente.

Quando esce Daydream e quanto costerà?

Il visore VR Daydream View di Google e il relativo telecomando sono disponibili nel negozio online di Google . Avrai bisogno di uno smartphone compatibile per utilizzare lauricolare.

La spedizione è iniziata il 10 novembre 2016 nel Regno Unito, negli Stati Uniti e in altri paesi. Con un prezzo di £ 69 nel Regno Unito, $ 79 negli Stati Uniti, Daydream View è disponibile nei colori ardesia, neve e cremisi.

Anche l app Daydream è stata lanciata nel Google Play Store il 10 novembre. Questa app funge da hub principale per le cuffie Daydream View. Con esso, puoi trovare e giocare con app compatibili con Daydream installate sul tuo telefono. Avrai anche accesso a Google Play Store per scaricare altre app ed esperienze.

Prima di scaricare lapp, potrebbe essere necessario aggiornare il telefono allultima versione di Android 7.1 Nougat.

Scritto da Rik Henderson e Chris Hall.