Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Sembra che Facebook stia costantemente innovando e proponendo nuove idee per la realtà virtuale . Uno di questi concetti più recenti è impostato per proiettare gli occhi dellutente sullesterno del visore VR .

Questa è una tecnologia sperimentale su cui sta lavorando Facebook Reality Labs che consentirebbe agli utenti di stabilire un contatto visivo con chi li circonda senza togliersi il visore.

Questo progetto utilizza ciò che viene definito " reverse passthrough VR ". Sugli attuali visori Oculus , passthrough VR è una tecnologia che consente allutente VR di vedere il mondo che li circonda senza rimuovere lauricolare. Le telecamere di localizzazione vengono utilizzate per fornire una visione in tempo reale del mondo che li circonda. Questo è lideale per riorientarsi nello spazio di gioco o vedere le persone intorno a te mentre giochi.

Lidea di Facebook per il passthrough inverso utilizza telecamere stereo allinterno dellauricolare per catturare unimmagine degli occhi dellutente e del viso circostante e tracciare il movimento allinterno dellauricolare. Questo viene quindi mostrato su un display a campo luminoso rivolto verso lesterno che dà lillusione del contatto visivo.

Il risultato è sicuramente una configurazione dallaspetto bizzarro, ma che potrebbe rendere più facile avere conversazioni faccia a faccia con colleghi, amici o familiari mentre si è ancora in VR.

Ovviamente, questo è nelle prime fasi al momento, ma mostra un futuro interessante per il design delle cuffie VR e AR e siamo curiosi di vedere cosa verrà dopo.

Scritto da Adrian Willings.