Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Facebook sta pianificando di lanciare nuovo hardware, a partire dagli occhiali intelligenti Ray-Ban , secondo il CEO Mark Zuckerberg.

Zuckerberg ha confermato durante una chiamata sugli utili questa settimana che lancerà gli occhiali la prossima volta, anche se non è ancora chiaro quando esattamente. Lultimo periodo di tempo riportato risale al 2021 . "Guardando al futuro, la prossima uscita del prodotto sarà il lancio dei nostri primi occhiali intelligenti di Ray-Ban in collaborazione con EssilorLuxottica", ha affermato lamministratore delegato di Facebook. "Gli occhiali hanno il loro fattore di forma iconico e ti permettono di fare cose piuttosto carine".

Non sappiamo ancora esattamente quali caratteristiche avranno gli occhiali, anche se si presume che avranno funzioni intelligenti di base. Annunciato per la prima volta lo scorso settembre, Facebook ha collaborato con EssilorLuxottica per sviluppare gli occhiali nellambito di una collaborazione "multiennale". Luxottica è responsabile di molti dei marchi premium di occhiali da sole e da vista, tra cui Persol e Prada, ma il primo prodotto di questa serie arriverà con il badge Ray-Ban.

Forse gli occhiali intelligenti di Facebook e Ray-Ban saranno come Amazon Echo Frames e Snap Spectacles . Sospettiamo che tutti i dettagli che li circondano, incluso il nome del prodotto ufficiale, le specifiche, il software, i prezzi e il design verranno rivelati più vicino al lancio, ogni volta che ciò accadrà.

Detto questo, Zuckerberg li ha proposti come parte del "viaggio verso gli occhiali per la realtà aumentata completa in futuro" di Facebook e gli occhiali AR sono anche la chiave del prossimo "Metaverse" di Facebook, che mira a fondere spazi virtuali e fisici. Puoi leggere di più sul Metaverso nella nostra guida.

Scritto da Maggie Tillman.