Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - I Reality Labs di Facebook e il suo marchio Oculus hanno sviluppato un visore VR ottimizzato. Il loro ultimo sforzo è, affermano, il "display VR più sottile dimostrato fino ad oggi". È fondamentalmente un paio di occhiali da sole VR facili da indossare, anche se in questa fase sono solo un dispositivo di prova.

FaceboookFacebook mostra il visore VR più sottile mai realizzato con display olografico image 2

Lauricolare VR utilizza olografici con pellicole piatte per lottica. I display hanno uno spessore inferiore a 0,35 pollici, aiutati dalla piegatura ottica basata sulla polarizzazione che sposta la luce avanti e indietro più volte. Ecco come i Reality Labs di Facebook hanno descritto la tecnologia:

"Per ridurre significativamente le dimensioni e il peso complessivi dei display VR, combiniamo due tecniche: ottica olografica e piegatura ottica basata sulla polarizzazione. La maggior parte dei display VR condivide unottica di visualizzazione comune: una semplice lente rifrangente composta da un pezzo spesso e curvo o vetro o plastica. Proponiamo di sostituire questo elemento ingombrante con unottica olografica. Potresti avere familiarità con le immagini olografiche viste in un museo della scienza o sulla tua carta di credito, che sembrano essere tridimensionali con una profondità realistica dentro o fuori la pagina. Come queste olografiche immagini, la nostra ottica olografica è una registrazione dellinterazione della luce laser con gli oggetti, ma in questo caso loggetto è una lente piuttosto che una scena 3D. Il risultato è una drastica riduzione di spessore e peso: lottica olografica piega la luce come un lente ma sembra un adesivo sottile e trasparente."

Reality Labs di Facebook ha affermato che i suoi attuali prototipi escono in bianco e nero, ma spera un giorno di offrire una gamma di colori più ampia con immagini aggiornate. "Nel nostro documento tecnico, identifichiamo le attuali limitazioni della nostra architettura di visualizzazione proposta", ha spiegato Reality Lab di Facebook e "[Discutiamo] future aree di ricerca che renderanno lapproccio più pratico".

Lunità spera di migliorare la risoluzione al "limite della visione umana", che potrebbe portare a occhiali VR che puoi indossare per lunghi periodi di tempo.

Scritto da Maggie Tillman.