Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - La società audio statunitense Bose ha chiuso lintera divisione di realtà aumentata e le app rilasciate per i suoi occhiali da sole Frames e le cuffie abilitate per AR presto smetteranno di funzionare.

È lultima azienda a trovare difficile suscitare linteresse dei consumatori per latecnologia AR : Magic Leap è unaltra vittima recente, insieme a diverse startup più piccole.

Tuttavia, a differenza di questi, la tecnologia di Bose si è incentrata sullAR audio piuttosto che sullaspetto visivo. Gli occhiali di Its Frames, ad esempio, avevano sensori AR e auricolari integrati che potevano informarti delle indicazioni stradali, ecc., Da un telefono connesso tramite Bluetooth.

Purtroppo, questa funzionalità verrà rimossa dai dispositivi nelle prossime settimane, anche se Bose utilizzerà i sensori in un altro modo, per renderli più reattivi. E sembra che i proprietari potranno ancora usarli per ascoltare musica.

Le cuffie AR torneranno naturalmente ad essere cuffie standard.

"Bose AR non è diventato ciò che immaginavamo", ha affermato un portavoce di Bose a Protocol .

"Non è la prima volta che la nostra tecnologia non può essere commercializzata nel modo previsto, ma i suoi componenti verranno utilizzati per aiutare i proprietari di Bose in un modo diverso. Siamo a posto. Perché la nostra ricerca è per loro, non per noi ."

Bose sta attraversando unimportante ristrutturazione al momento così comè. Ha chiuso tutti i suoi negozi al dettaglio nel Regno Unito, in Europa, Nord America, Australia e Giappone allinizio di questanno.

Scritto da Rik Henderson.