Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Motorola ha introdotto un archetto da collo 5G progettato per le cuffie XR.

Realtà estesa - o XR - è un termine generico che copre realtà aumentata, realtà virtuale e realtà mista.

Ad ogni modo, Motorola ha annunciato che il suo " cinturino 5G XR " è pensato per essere utilizzato con cuffie XR leggere, come gli occhiali intelligenti Lenovo ThinkReality A3 della società madre. La fascia da collo è fondamentalmente un cordino che racchiude un processore Snapdragon 8 Gen 1, una batteria da 5.000 mAh, un touchpad, uno slot per schede SIM, altoparlanti, giroscopio, accelerometro e altri sensori. L'idea è che i produttori di cuffie XR possano fare affidamento sulla fascia da collo 5G XR per ospitare un processore robusto, una batteria robusta e altro hardware, consentendo così alle loro cuffie di essere più comode e leggere da indossare.

Nel caso degli occhiali intelligenti ThinkReality A3, sebbene siano già leggeri, sono alimentati da laptop. Ma, se usati con la fascia da collo, sarebbero ancora più portatili. Motorola ha anche annunciato di aver collaborato con Verizon sul neckband 5G XR, il che significa che offre connettività cellulare e può persino funzionare con la rete mmWave 5G del vettore statunitense.

Detto questo, non ci sono ancora informazioni su quanto costerà la fascia da collo, per non parlare di quando e dove sarà disponibile per l'acquisto.

Per uno sguardo ai migliori visori disponibili oggi, consulta la guida di Pocket-lint: I migliori visori VR: le migliori scelte da HTC Vive, Oculus e altro

Scritto da Maggie Tillman.