Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Dopo aver inizialmente testato l'idea di mettere lo streaming di video in 4K dietro il suo paywall Premium, YouTube ha ora cancellato definitivamente l'esperimento.

Il piano originale prevedeva che YouTube limitasse i video in 4K a coloro che pagano per il servizio di abbonamento YouTube Premium, un servizio che in genere si paga per liberarsi dagli annunci pubblicitari. Queste persone avrebbero potuto usufruire di video in 4K, mentre tutti gli altri sarebbero rimasti bloccati a 1080p HD. Almeno, questo era il piano, e YouTube si è spinto fino a lanciare un test che ha implementato le nuove regole per alcuni utenti.

Ma il piano non è più questo, dopo che YouTube ha annunciato via Twitter che l'esperimento iniziale è terminato e che si potrà continuare ad "accedere a risoluzioni di qualità 4K senza abbonamento premium".

POCKET-LINT VIDEO OF THE DAY

La notizia arriva dopo che YouTube si è trovata al centro di una rivolta degli utenti per il piano, anche se l'azienda non ha fornito alcuna ragione pubblica per il suo cambiamento di opinione. È possibile che le cose siano andate sempre così, ma perché fare l'esperimento se così fosse?

Il desiderio di YouTube di far pagare i flussi ad alta velocità di trasmissione è ovvio: i dati non sono economici da spostare e recuperare un po' di denaro non è mai una cattiva idea. Tenendo conto di ciò, non stupiamoci se questo esperimento si ripresenterà più avanti.

Scritto da Oliver Haslam.
  • Via: YouTube cancels test that required Premium subscription for 4K videos [Updated] - 9to5google.com
Sezioni YouTube App