Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Uber ha annunciato UberPool nel 2014, che consentiva agli utenti di condividere le corse e risparmiare quando andavano in una direzione simile o facevano un percorso simile.

La funzione è stata rimossa quando è scoppiata la pandemia globale Covid-19, perché la condivisione di un'auto con persone di altre famiglie era ovviamente sconsigliata. Uber ha però reintrodotto una versione di UberPool, solo che ha cambiato nome in UberX Share.

Ecco tutto quello che c'è da sapere su UberX Share, compreso cos'è e dove è disponibile.

Cos'è UberX Share?

UberX Share è stata annunciata come funzione il 21 giugno 2022 e rappresenta il riavvio delle corse condivise dopo la pausa del 2020. Uber ha dichiarato di aver "rinnovato" l'esperienza e di aver ascoltato i feedback di conducenti e autisti, oltre ad aver testato il servizio attraverso vari piloti in tutto il mondo.

La funzione UberX Share consentirà di condividere una corsa con un altro conducente che va nella stessa direzione. Se si sceglie UberX Share nell'app Uber, si ottiene uno sconto iniziale. Potrete inoltre ottenere uno sconto fino al 20% sulla tariffa totale se sarete abbinati a un co-rider lungo il vostro viaggio.

Uber vi abbinerà solo con qualcuno che si dirige nella vostra direzione, per evitare ritardi dovuti alle operazioni di prelievo e rilascio. L'azienda ha dichiarato di aver progettato UberX Share in modo da farvi arrivare al massimo otto minuti dopo rispetto a quando avreste scelto un UberX standard.

Oltre a far risparmiare gli utenti, l'idea di UberX Share è quella di contribuire a "ridurre il consumo di gas, i chilometri percorsi dai veicoli e le emissioni per passeggero, e rendere il trasporto più accessibile", ha dichiarato Uber.

Ha inoltre dichiarato che: "Il nostro prodotto di pooling è da tempo uno dei preferiti dai rider, dalle canzoni spontanee all'incontro con nuovi amici e altri divertenti incontri casuali. Crediamo che UberX Share, e i miglioramenti che abbiamo apportato per autisti e rider, lo renderanno migliore che mai".

Come funziona UberX Share?

Analogamente a come funzionava UberPool, sarà possibile selezionare UberX Share dall'elenco delle opzioni di auto disponibili quando si richiede una corsa nell'app Uber, a condizione che UberX Share sia disponibile nel proprio Paese e nella propria città.

Come di consueto quando si richiede una corsa, si dovrà inserire la destinazione nell'app Uber e si otterrà un elenco di opzioni, da UberX e UberX XL a Comfort e UberX Share, se disponibili.

Quando si seleziona UberX Share, si viene accolti da un pop-up che spiega il funzionamento dell'opzione e informa che si risparmia il 20% se Uber trova un co-ordinatore lungo il percorso. Questo risparmio non si applica se si finisce da soli per tutta la durata della corsa.

Per ogni richiesta verrà riservato un posto a sedere e non si dovrebbe arrivare con più di otto minuti di ritardo rispetto alla scelta di un UberX standard.

Dove è disponibile UberX Share?

UberX Share è in fase di sperimentazione in alcune città degli Stati Uniti, ma Uber ha dichiarato di voler espandere il servizio ad altre città nel corso dell'estate.

Migliori applicazioni per iPhone 2022: la guida definitiva

Per ora, UberX Share è disponibile nelle seguenti città:

  • New York
  • Los Angeles
  • Chicago
  • San Francisco
  • Phoenix
  • San Diego
  • Portland
  • Indianapolis
  • Pittsburgh
Scritto da Britta O'Boyle.