Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Twitter potrebbe ora far pagare agli utenti una spunta blu, ma sembra che non tutti i tweeter "verificati" saranno uguali. Per identificare gli account che sono stati effettivamente verificati tra il mare di iscritti, verrà loro assegnata anche un'etichetta "Ufficiale" sul profilo.

A differenza della spunta blu, l'etichetta "Official" non sarà acquistabile. È disponibile solo per i membri verificati di un certo tipo: "Gli account che la riceveranno includono account governativi, aziende commerciali, partner commerciali, importanti media, editori e alcuni personaggi pubblici", ha scritto Esther Crawford del team dei prodotti in fase iniziale di Twitter.

POCKET-LINT VIDEO OF THE DAY

In pratica, "Ufficiale" è la nuova spunta blu. Siete confusi? Non sarete soli.

La Crawford ha anche chiarito che il badge esistente non richiede più una verifica: si può letteralmente pagare per averne uno: "Il nuovo Twitter Blue non prevede la verifica dell'identità: si tratta di un abbonamento a pagamento che offre un segno di spunta blu e l'accesso a determinate funzioni", ha aggiunto.

Twitter ha già perso alcuni importanti account da quando Elon Musk ha preso il controllo. Ad esempio, Stephen Fry, pur avendo 12 milioni di follower ed essendo stato uno dei tweeter più influenti dall'inizio della piattaforma, ha chiuso il suo account ed è passato a Mastodon.

Ciò è dovuto in parte al passaggio a un modello di pagamento per le spunte blu, ma anche al modo controverso in cui Twitter ha ridotto la sua forza lavoro dopo l'arrivo di Musk.

È la settimana della sicurezza domestica su Pocket-lint

Scritto da Rik Henderson.
Sezioni Twitter App