Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Twitter ha annunciato una nuova politica per arginare la disinformazione durante un periodo di crisi.

Lapiattaforma bloccherà la promozione dei tweet che si ritiene diffondano disinformazione.

In un post sul blog che illustra la nuova politica, Yoel Roth, responsabile della sicurezza e dell'integrità di Twitter, ha dichiarato: "La moderazione dei contenuti è molto più che lasciare o togliere contenuti".

"Abbiamo ampliato la gamma di azioni che possiamo intraprendere per garantire che siano proporzionate alla gravità del danno potenziale".

È abbastanza comune che bufale e altre informazioni errate diventino virali durante le emergenze, perché le persone si affrettano a condividere le informazioni senza prendersi il tempo di verificarne adeguatamente la credibilità.

La nuova politica prevede che i tweet classificati come disinformazione non vengano necessariamente cancellati o vietati, ma che Twitter aggiunga un'etichetta di avvertimento e che gli utenti debbano cliccare su un pulsante prima che il post venga visualizzato. Funzionerà in modo simile a come attualmente vengono nascoste le immagini esplicite sulla piattaforma, e questi post saranno bloccati dalla promozione.

Queste regole più severe si applicheranno solo ai momenti di crisi; inizialmente, Twitter applicherà questa politica ai tweet sull'invasione russa in corso in Ucraina.

Migliori applicazioni per iPhone 2022: la guida definitiva

La politica arriva in un momento di incertezza per la piattaforma, che si trova in uno stato di limbo con l'acquisto della società da parte di Elon Musk, attualmente bloccato.

Scritto da Luke Baker.