Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - È giusto dire che il capo di Spotify Daniel Ek ha sconvolto alcuni artisti con i suoi ultimi commenti sulletica del lavoro del musicista moderno, compresi quelli che chiedono la riforma dei diritti di streaming.

In unintervista con Stuart Dredge di MusicAlly , Ek ha dichiarato: "Ciò che tende a essere segnalato sono le persone che sono infelici, ma molto raramente vediamo qualcuno di cui parli... Sono contento di tutti i soldi che ricevo dallo streaming. "

Continuando, ha continuato dicendo che coloro che seguono i cicli di rilascio della musica tradizionale non "andranno bene".

"Alcuni artisti che andavano bene in passato potrebbero non andare bene in questo panorama futuro", ha continuato Ek, "dove non puoi registrare musica una volta ogni tre o quattro anni e pensare che sarà sufficiente".

Ek ha citato lesempio estremo di Taylor Swift come best practice: Swift ha battuto il record per la maggior parte degli stream (98 milioni secondo la stima degli utili di Spotify ) in un periodo di 24 ore la scorsa settimana dopo luscita del suo album a sorpresa Folklore, registrato in blocco e pubblicato meno più di un anno dal suo ultimo album.

La dichiarazione di Ek ha suscitato le ire di alcuni musicisti che sottolineano che leentrate derivanti dallo streaming sono scarse , un problema esacerbato dalla mancanza di opportunità di guadagno dai live nel clima attuale.

Il direttore della Performing Rights Society, Tom Gray , è stato una voce particolarmente forte nel dibattito, raccogliendo supporto su Twitter sotto lhashtag #BrokenRecord e dicendo agli altri musicisti che Ek "pensa alla tua mancanza di reddito o quando hai 50 milioni di ascolti e non guadagni abbastanza per fare laffitto a Londra, è un errore narrativo".

Anche il cantautore KT Tunstall è stato un sostenitore vocale della campagna, affermando che "lo streaming sta funzionando un *inferno* molto meglio per [Ek] e le major di quanto non lo sia per coloro che creano ciò da cui trae profitto". Un recente rapporto ha suggerito che le principali etichette stanno ora guadagnando oltre $ 1 milione allora dallo streaming.

Mike Mills, dei REM, aveva altre parole scelte per Ek.

TomTom Go Navigation App è un'app di navigazione mobile premium per tutti i conducenti

Scritto da Dan Grabham.