Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Spotify ha iniziato a implementare una nuova funzionalità in forma beta che consente a due o più abbonati Premium nello "stesso spazio" di condividere e controllare la musica insieme.

Chiamato Group Session, offre a più persone la possibilità di condividere il controllo della riproduzione di una playlist Spotify o di una sessione di ascolto, inclusa la riproduzione, la messa in pausa e il salto dei brani.

È quindi possibile consentire a più dispositivi di accedere alla musica riprodotta su un singolo altoparlante Spotify Connect /Bluetooth, ad esempio.

In alternativa, funziona anche se stai ascoltando su dispositivi individuali, il che potrebbe essere ottimo per le feste di blocco, poiché potresti controllare le stesse tracce musicali riprodotte in più luoghi socialmente distanti.

Ulteriori utenti possono essere invitati tramite un codice QR di Spotify e tutti possono aggiungere alla coda della musica nuovi brani senza dover prima richiedere lapprovazione da parte dellhost.

"Sia lhost che gli ospiti possono mettere in pausa, riprodurre, saltare e selezionare i brani in coda, nonché aggiungere le proprie scelte. Le modifiche si riflettono immediatamente su tutti i dispositivi dei partecipanti", ha affermato Spotify.

La funzione è ancora in versione beta, quindi potrebbe cambiare e/o migliorare nel tempo.

È la settimana del PC Gaming in associazione con Nvidia GeForce RTX

È in fase di lancio ora e sarà disponibile solo per i membri a pagamento Premium per ora.

Scritto da Rik Henderson.