Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Nel tentativo di risollevare il proprio numero di abbonati in calo, Netflix ha intenzione di introdurre un piano di streaming ad-supported il prossimo anno. Secondo un nuovo rapporto, non sarà semplicemente offerto a un prezzo più basso in cambio di annunci pubblicitari. Potrebbe anche limitare una funzione chiave, il che potrebbe indurre i consumatori più attenti al valore a riconsiderare la possibilità di abbonarsi al nuovo livello.

Secondo il codice individuato nell'app di Netflix dallo sviluppatore Steve Moser, e successivamente condiviso con Bloomberg, Netflix sta valutando la possibilità di limitare i download offline agli abbonati dei suoi livelli senza pubblicità. Attualmente, Netflix ha tre livelli: Per 9,99 dollari al mese, è possibile guardare contenuti a definizione standard su uno schermo alla volta; per 14,99 dollari al mese, è possibile guardare in HD su due schermi alla volta; per 19,99 dollari, è possibile guardare in 4K UHD con 4K su quattro schermi alla volta.

POCKET-LINT VIDEO OF THE DAY

Tutti e tre i piani sono attualmente privi di pubblicità e supportano i download offline. (Per sapere come scaricare film o programmi televisivi da guardare offline in un secondo momento nell'app Netflix, vedere l'hub di supporto di Netflix qui).

Detto questo, nell'annunciare i guadagni del secondo trimestre, Netflix ha dichiarato che punta a lanciare il suo primo piano con supporto pubblicitario "verso la prima parte del 2023". Il gigante dello streaming non ha ancora rivelato i prezzi del prossimo piano pubblicitario né le caratteristiche che potrebbe avere o meno al momento del lancio, ma ha promesso che costerà meno del suo piano più popolare senza pubblicità: Il pacchetto standard, che costa 14,99 dollari al mese negli Stati Uniti e consente due flussi HD.

Migliori applicazioni per iPhone 2022: la guida definitiva

Si tenga presente che nel secondo trimestre Netflix ha rivelato di aver perso 970.000 abbonati in tutto il mondo. Pertanto, la notizia dell'imminente introduzione del livello ad-supported non ha sorpreso. "Anche se ci vorrà un po' di tempo per far crescere la nostra base di utenti per il livello pubblicitario e le relative entrate pubblicitarie, nel lungo periodo pensiamo che la pubblicità possa consentire un incremento sostanziale degli abbonamenti (attraverso prezzi più bassi) e una crescita dei profitti (attraverso le entrate pubblicitarie)", ha dichiarato Netflix nei suoi guadagni.

Netflix ha rivelato per la prima volta l'intenzione di lanciare un servizio ad-supported nel suo rapporto Q1, quando ha anche rivelato che sta dando un giro di vite a chi condivide le password.

Scritto da Maggie Tillman.
Sezioni Netflix App TV