Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Windows offre numerosi modi per migliorare la produttività e semplici trucchi per semplificare la vita. Uno di questi è lo split screening, che consente di mantenere Windows affiancato e di passare da un'app all'altra, da un browser all'altro con facilità.

Ma questi strumenti sono molto più numerosi di quanto si possa immaginare: includono opzioni multi-desktop, layout Snap e raggruppamenti di app.

Seguiteci quindi mentre vi guidiamo attraverso le varie opzioni di split screen e il loro utilizzo.

Come scatta le app in Windows

Sia Windows 10 che Windows 11 offrono la possibilità di "agganciare" le applicazioni, il che significa essenzialmente farle aderire a una parte dello schermo e adattarle automaticamente a una certa dimensione, in modo da poter agganciare altre app in posizioni diverse e creare un layout a schermo diviso fianco a fianco.

POCKET-LINT VIDEO OF THE DAY

Si tratta di un'operazione straordinariamente facile e intuitiva, una volta che ci si è abituati:

  1. Posizionare il cursore sul bordo superiore della prima applicazione che si desidera agganciare.
  2. Fare clic con il tasto sinistro del mouse sul bordo e tenerlo premuto
  3. Trascinate l'applicazione sul lato dello schermo, cioè verso il bordo del monitor.
  4. Si dovrebbe vedere un contorno opaco che riempie lo schermo dietro l'applicazione.
  5. Lasciare il pulsante del mouse

Quest'azione dovrebbe aver fissato l'applicazione a un lato dello schermo. È quindi possibile trascinare un'altra applicazione sull'altro lato dello schermo nello stesso modo, in modo che entrambe le applicazioni siano affiancate in una visualizzazione a schermo diviso.

Se durante questa operazione vi accorgete che l'applicazione che avete trascinato si è ridotta a un quarto delle sue dimensioni normali, allora vi congratuliamo per aver scoperto un altro modo per dividere lo schermo. Se si desidera avere quattro applicazioni, una in ogni angolo, procedere come segue:

  1. Posizionare il cursore sul bordo superiore della prima applicazione che si desidera collegare.
  2. Fate clic con il pulsante sinistro del mouse e trascinatela nell'angolo in alto a destra dello schermo.
  3. Rilasciatelo e man mano che lo fate apparirà una vista delle altre applicazioni aperte.
  4. Fare clic sull'altra applicazione che si desidera far apparire sotto di essa
  5. Osservate come appare
  6. Ripetere la procedura con le altre app sul lato sinistro dello schermo.

Se si desidera evitare questo problema, trascinare l'applicazione al centro del lato dello schermo.

Pocket-lint Come dividere lo schermo in Windows ed essere più produttivi foto 1

Come ridimensionare le finestre in split-screen

Una volta inserite le finestre in una visualizzazione a schermo diviso, è possibile ridimensionarle ancora. È possibile che si desideri che una finestra sia più grande dell'altra. Anche questo è facile da fare.

Con le applicazioni affiancate, posizionate il cursore al centro e vedrete apparire l'icona di ridimensionamento. Fare clic su di essa e trascinarla in entrambe le direzioni. In questo modo si ridurrà una finestra e si ingrandirà l'altra. Procedere in questo modo finché non si è soddisfatti delle dimensioni di ciascuna finestra.

Pocket-lint Come dividere lo schermo in Windows ed essere più produttivi foto 3

Scatto rapido con le scorciatoie

Con le scorciatoie da tastiera di Windows è ancora più semplice eseguire lo snap rapido delle applicazioni e creare una vista a schermo diviso.

Seguite questi passaggi per eseguire lo snap rapido delle applicazioni:

  1. Rendere "attiva" un'applicazione facendo clic su di essa.
  2. Quindi tenere premuto il tasto Windows sulla tastiera e le frecce sinistra o destra per spostarla a sinistra o a destra.
  3. Fare clic su una seconda applicazione e ripetere la procedura con la freccia opposta per spostarla dall'altra parte.

Ci sono altre scorciatoie utili in questo caso:

TomTom Go Navigation App è un'app di navigazione mobile premium per tutti i conducenti

  • Il tasto Windows + D riduce a icona tutte le applicazioni attualmente in vista.
  • Tasto Windows + freccia verso l'alto: massimizza l'applicazione attiva corrente.
  • Tasto Windows + freccia giù riduce a icona l'applicazione attiva corrente.

Se avete una configurazione a due o tre monitor, potete continuare a premere Win + freccia sinistra/destra per spostare un'applicazione su ogni schermo finché non si trova nella posizione giusta.

Pocket-lint Come dividere lo schermo in Windows ed essere più produttivi foto 4

Come utilizzare i layout Snap in Windows 11

Con Windows 11 Microsoft ha reso ancora più facile il multitasking e lo split screen con varie finestre.

Snap Layouts è una funzione speciale che rende il processo ancora più semplice:

  1. Premere il tasto Windows + Z sulla tastiera
  2. Viene visualizzata una finestra con diverse opzioni di layout
  3. Fate clic su quella che vi piace e selezionate il punto in cui desiderate che l'app corrente appaia sullo schermo.
  4. Quindi fare clic sull'applicazione successiva per collocarla nella posizione seguente
  5. Ripetere l'operazione fino a quando tutte le app sono suddivise nella posizione desiderata.

In questo modo è possibile scegliere le dimensioni e la posizione delle app. Che si tratti di due app affiancate o di una grande con due più piccole.

Microsoft Come dividere lo schermo in Windows ed essere più produttivi foto 5

Gruppi di snap ottimizzati

Con Windows 11 c'è anche il vantaggio dei cosiddetti Gruppi di snap. In questo caso, Windows riconosce che si stanno utilizzando due (o più) app affiancate e le raggruppa in modo intelligente.

Una volta fatto questo, se si passa il mouse sull'app in questione nella barra delle applicazioni (ad esempio Edge nella schermata precedente), si vedranno apparire alcune icone con l'opzione di massimizzare l'app (portarla in primo piano) da sola o di portarla in primo piano come gruppo.

Questo è utile perché se state lavorando su un paio di app in un layout a schermo diviso e poi dovete fare clic su un'altra app per qualche motivo per qualche minuto, ma volete tornare al gruppo, potete farlo facilmente. In questo modo non dovrete cliccare di nuovo su due app singolarmente, ma potrete semplicemente riportare il gruppo di app in primo piano.

Scritto da Adrian Willings.
Sezioni Microsoft App