Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Instagram sta sperimentando nuovi modi per verificare i propri account, tra cui un metodo che mira a stimare l'età con una scansione video del viso.

Attualmente, uno dei casi in cui l'app richiede agli utenti di verificare la loro età è quando modificano la loro data di nascita, il che può essere fatto tramite foto di carte d'identità. Tuttavia, l'app di proprietà di Meta sta introducendo un paio di nuovi metodi per semplificare questo processo: il social vouching e la stima AI attraverso i video selfie.

-

Il primo, il social vouching, prevede semplicemente che Instagram chieda a tre follower comuni dell'utente di confermare la sua età, e che questi follower debbano naturalmente verificare che abbiano più di 18 anni. Coloro che sono stati interpellati hanno tre giorni di tempo per rispondere alla richiesta.

Il metodo di scansione del volto, invece, prevede che gli utenti inviino un video selfie a un'azienda di terze parti, Yoti, che poi utilizza l'apprendimento automatico per ottenere una stima dell'età della persona.

Yoti utilizza già una tecnologia simile per la verifica dell'identità, approvata dal governo britannico e dalle autorità di regolamentazione digitale in Germania, che funziona individuando i segnali facciali. È possibile provarla qui, e l'azienda indica anche che non conserva alcun dato condiviso dall'utente.

Non è ancora chiaro come Instagram sfrutterà la tecnologia per aiutare i propri metodi di verifica, ma ci aspettiamo che funzioni in modo simile alla demo web di Yoti.

Miglior VPN 2022: le 10 migliori offerte VPN negli Stati Uniti e nel Regno Unito

E probabilmente sarà un'aggiunta gradita all'esperienza dell'app. Dopo tutto, mentre gli utenti devono avere almeno 13 anni per iscriversi a un account Instagram, fino al 2019 l'app non disponeva di alcun metodo per controllare questo aspetto, nemmeno chiedendo ai nuovi utenti la loro data di nascita. Anche in questo caso, solo l'anno scorso l'inserimento della data di nascita è diventato obbligatorio per tutti gli utenti (anche se questa poteva essere ricavata automaticamente da un account Facebook).

L'app, tuttavia, sta migliorando in questo senso e ora utilizza anche strumenti che mirano a individuare segnali nei post di celebrazione del compleanno, verificando se i dettagli corrispondono all'età dichiarata dall'utente. In caso contrario, i post vengono segnalati e può essere richiesta la verifica dell'età.

Questi due nuovi metodi fanno parte di uno sforzo più ampio da parte di Instagram per migliorare la sicurezza degli utenti sull'applicazione e, sebbene si tratti di un compito molto complicato, questo sembra essere un passo nella giusta direzione.

Scritto da Conor Allison.
  • Fonte: Introducing New Ways to Verify Age on Instagram - about.fb.com
Sezioni App