Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Meta ha annunciato il lancio di alcuni nuovi strumenti di controllo parentale progettati per aiutare a proteggere la salute mentale degli utenti adolescenti di Instagram.

I nuovi strumenti consentono ai genitori di impostare un limite di tempo giornaliero compreso tra 15 minuti e 2 ore, dopo il quale una schermata nera blocca l'accesso all'app.

Gli inviti ad attivare il controllo parentale possono ora essere inviati dai genitori, mentre in precedenza dovevano essere avviati dal bambino.

I genitori potranno anche programmare gli orari di pausa, oltre ad avere accesso ai dati se un bambino segnala un altro account Instagram.

È la settimana del PC Gaming in associazione con Nvidia GeForce RTX

Un'altra funzione, chiamata "nudge", è in fase di sperimentazione. La funzione "nudge" indurrà gli utenti più giovani a cercare argomenti diversi, nel caso in cui continuino a cercare la stessa cosa.

Oltre a Instagram, Meta sta introducendo una dashboard parentale sulle sue cuffie Quest VR.

Gli strumenti VR includono la possibilità di richiedere l'approvazione degli acquisti, di bloccare applicazioni specifiche, di gestire il tempo trascorso sullo schermo e di visualizzare l'elenco degli amici dell'adolescente.

Alcuni strumenti per i genitori erano già disponibili per gli utenti statunitensi di Instagram, e queste aggiunte sono ora disponibili anche per loro.

Al di fuori degli Stati Uniti, gli strumenti inizieranno questo mese per gli utenti di Regno Unito, Giappone, Australia, Irlanda, Canada, Francia e Germania. Meta prevede di estendere il servizio a tutti gli utenti a livello globale entro la fine dell'anno.

Scritto da Luke Baker.