Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Finalmente Google sta semplificando il suo approccio alle app di comunicazione. In particolare, l'azienda di Mountain View sta unendo due strumenti di videochiamata, Duo e Meet, in un'unica piattaforma.

In futuro ci sarà solo Google Meet. Google ha dichiarato che intende aggiungere le funzioni di Meet all'app Duo e poi mandare in pensione l'app Meet. Sembra che Google speri che il marchio "Google Meet" diventi la soluzione ideale per le chiamate, senza i problemi che possono riguardare gli altri strumenti di chat disponibili. Utilizzerà gli indirizzi Gmail e i numeri di telefono per consentire di chattare con i contatti.

L'app Duo, che Google ha lanciato nel 2016, consente di chiamare direttamente qualcuno, anche con il suo numero di telefono, senza dover inviare link o toccare il pulsante Meet in un invito di Google Calendar. È molto simile a FaceTime. Google ha dichiarato che l'app Duo sarà rinominata Google Meet nel corso dell'anno. L'app Meet esistente diventerà Meet Original e poi sarà deprecata.

Se siete utenti di Duo o Meet, la vostra cronologia, i contatti e i messaggi non scompariranno con il cambiamento. Google promette di integrare "attentamente" le piattaforme.

Accumula ricompense e vantaggi su tutte le tue carte esistenti con questa Curve Mastercard

Per saperne di più su Google Meet e sul suo funzionamento attuale, consultate la guida di Pocket-lint sulla piattaforma di comunicazione.

Scritto da Maggie Tillman.