Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Waze è passata allofferta di Google Assistant per il controllo vocale negli Stati Uniti nel 2019 , ma ora lazienda lo ha esteso agli utenti iPhone e a più utenti Android a livello globale.

Waze ha precedentemente offerto il controllo vocale in-app e sebbene fosse ovviamente strettamente correlato a Google Assistant, non è mai sembrato così efficace. Apri lapp oggi (almeno per quelli nel Regno Unito) e troverai invece il logo di Google Assistant.

Se non ce lhai, vai nelle impostazioni e guarda in "controllo vocale" e vedrai lopzione Assistente Google. Cè lopzione per supportare il trigger "Ok Google" e questo funziona in modo nativo allinterno di Waze, quindi se chiedi di andare in una posizione, cercherà molto rapidamente un diretto a quella destinazione tramite Waze.

Puoi chiedere i marchi - Ok Google, portami da Nando - oppure puoi chiedere le destinazioni generali - Ok Google, portami a Buckingham Palace - o i codici postali se lo desideri - Ok Google, portami a SW1X 7XL.

Ma essendo Google Assistant, supporta tutte le altre funzioni di Assistant su Android, come il controllo del riscaldamento, limpostazione dei promemoria, laccesso al calendario e molto altro ancora. Certo, se stai usando il tuo telefono con Ok Google abilitato, ci sono buone probabilità che tu possa già accedere a queste cose comunque, ma lintegrazione nativa in Waze ora sembra davvero buona.

Avere licona sul display significa che puoi toccarla se la hotword non funziona o se non ti piace dire Ok Google tutto il tempo. Puoi rimuoverlo se preferisci, ma a volte abbiamo riscontrato che Google non si attiva se guidiamo e ascoltiamo musica ad alto volume, ovvero quando avere quel pulsante aiuta.

Ovviamente, Google Assistant alimenterà anche quella musica per unesperienza in auto generalmente senza soluzione di continuità.

"Questa partnership con Google Assistant rafforza limpegno di Waze nel fornire agli utenti la guida più fluida", ha affermato Yuval Shoshan, product manager di Waze.

"Dopo il successo dellimplementazione dellintegrazione per gli utenti Android negli Stati Uniti, eravamo entusiasti di aiutare ancora più persone a semplificare la propria guida espandendosi a livello internazionale. Ora, tutti gli utenti di lingua inglese di Waze su Android potranno accedere a questa opzione vivavoce quando usano Waze per ridurre al minimo le distrazioni e assicurarsi che abbiano il miglior viaggio possibile, tenendo sempre gli occhi sulla strada."

Scritto da Chris Hall.