Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Google ha lanciato in sordina Shoploop , una piattaforma di shopping video progettata per semplificare la tua esperienza di acquisto online.

Immagina un mondo in cui TikTok è stato progettato solo per vendere prodotti online con l'aiuto di influencer e un processo di acquisto ottimizzato. Questo è ciò che essenzialmente ottieni con Shoploop.

Google lo sta proponendo come "un nuovo modo divertente di fare acquisti online", ma la vera idea è quella di darti un unico posto da scoprire, ricercare e acquistare.

L'idea di Shoploop è nata quando gli utenti sono stati visti passare attraverso più passaggi prima di effettuare un acquisto online. Controllare i social media, cercare recensioni su YouTube, quindi cercare un sito di e-commerce da acquistare.

Google pensa che sarebbe un'esperienza migliore se tutte queste cose fossero in un unico posto.

Al momento, Shoploop si concentra principalmente su "categorie come trucco, cura della pelle, capelli e unghie". e i creatori di contenuti, gli editori e i siti di vendita al dettaglio online in quello spazio. Tuttavia, puoi avere un'idea di ciò che Google sta pianificando qui.

Video di prodotti brevi e scattanti (meno di 90 secondi) da creatori di contenuti di fiducia che conoscono il prodotto e sono disposti a condividerli. Gli acquirenti possono quindi seguire quei creatori e fare cose semplici come salvare il prodotto per dopo o andare direttamente su un sito di e-commerce per acquistare.

Miglior VPN 2022: le 10 migliori offerte VPN negli Stati Uniti e nel Regno Unito

L'idea di Google non è unica. Amazon ha qualcosa di simile sul suo sito sotto forma di Amazon Live . Facebook potrebbe anche lavorare su qualcosa .

Scritto da Adrian Willings.