Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Una delle funzionalità più desiderabili nei servizi di videoconferenza è la possibilità di sfocare lo sfondo o sostituirlo con uno sfondo virtuale. È qualcosa che gli utenti di Zoom apprezzano da tempo , mentre Skype e Teams offrono anche questa opzione.

Potrebbe sembrare una frivolezza, ma con più persone che utilizzano la videoconferenza a casa, cè una maggiore richiesta di proteggere la privacy con lo sfondo sfocato, anche solo per evitare limbarazzo di avere i tuoi colleghi che guardano il bucato che asciuga dietro di te.

TechRadar Pro sta segnalando che la sfocatura dello sfondo arriverà su Google Meet sia su dispositivi mobili che su desktop. Non cè dubbio che Google abbia già la tecnologia, dato che i suoi telefoni Pixel sono stati leader di classe nella separazione in primo piano e in secondo piano per un paio danni.

Le informazioni sono state scoperte in un documento che descrive in dettaglio le funzionalità future per gli utenti di G Suite, secondo TechRadar, anche se non ci sono indicazioni su quando questa funzionalità potrebbe apparire.

Google Meet ha guadagnato popolarità, con la transizione di Google da Hangouts a nomi aggiornati. Inizialmente Meet era limitato agli abbonati a G Suite, ma Google lo ha aperto a tutti i titolari di account Google per soddisfare la crescente domanda di servizi di videochiamata da casa.

Google Meet sul desktop viene eseguito nel browser, quindi è una soluzione relativamente leggera rispetto ad alcuni dei suoi rivali. Sospettiamo che parte del ritardo sia che Google stia cercando di capire esattamente come integrare la nuova funzionalità nel servizio. Di recente ha aggiunto la cancellazione del rumore e sospettiamo che i nuovi effetti video verranno aggiunti come opzione nelle impostazioni video.

Scritto da Chris Hall.