Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Ecco qualcosa che potresti ora sapere: da un po di tempo Google dispone di un livello di sicurezza informatica estremamente elevato che può essere applicato agli account delle persone se sono particolarmente a rischio di tentativi di hacking dannosi o attacchi online.

Questo copre professioni come il giornalismo, i politici, gli attivisti e gli operatori elettorali, tra gli altri, ed è attivo dal 2017, offrendo alle persone ulteriori livelli di sicurezza per garantire che siano al sicuro dagli attacchi.

Limita laccesso ai tuoi account e servizi Google in modo più rigido che altrimenti, per garantire che i processi non autorizzati non possano accedervi. Tuttavia, fino ad ora ha avuto un inconveniente leggermente fastidioso. Vale a dire, non potresti avere il tuo account Google registrato sia per il programma di protezione avanzata che per lutilizzo come account Nest nella tua casa intelligente.

Ora, tuttavia, un post sul blog del team di sicurezza di Google ha confermato che gli utenti possono utilizzare contemporaneamente sia i dispositivi Nest che il Programma di protezione avanzata, integrando una funzionalità che a quanto pare è stata fortemente richiesta dagli utenti interessati per un po di tempo.

Ciò ha senso, poiché è sempre fastidioso essere esclusi dai servizi reciprocamente utili, non ultimo quando gli attacchi informatici ai dispositivi intelligenti di persone e organizzazioni stanno diventando sempre più diffusi.

Google ha rafforzato la sicurezza per i suoi dispositivi Nest negli ultimi mesi, portando a questo cambiamento, inclusa laggiunta di livelli di verifica reCAPTCHA per rendere più difficile alle persone falsificare gli accessi. Tutto ciò dovrebbe servire a rassicurare chiunque sia preoccupato per i rischi per la sicurezza dalla propria casa intelligente.

Scritto da Max Freeman-Mills.