Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Apple sta rendendo più facile per gli utenti dellApp Store trovare ciò di cui hanno bisogno, aggiungendo una nuova funzionalità che suggerisce parole per aiutare a perfezionare la ricerca.

Il piccolo aggiornamento è ora disponibile sui dispositivi iOS negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Canada e in Australia dopo un periodo di test che ha visto alcuni utenti ricevere la funzione in anticipo. La modifica significa che, durante la ricerca, lApp Store ora offrirà una riga di termini suggeriti che aiutano a restringere esattamente ciò che stai cercando.

• Le migliori app per iPhone: le migliori app da scaricare ora

Toccando una delle parole suggerite, lelenco viene aggiornato con scelte più pertinenti, il che dovrebbe aiutare a ridurre la quantità di scorrimento necessaria per trovare lapp giusta.

Come puoi immaginare, è molto semplice da usare. Con il nostro rapido gioco, abbiamo deciso di provare a vedere quali termini suggeriti sono emersi quando abbiamo cercato di trovare unapp che ci aiutasse a cardare il nostro giro di golf.

Come dimostrato nelle schermate seguenti, lApp Store inizialmente suggerisce giochi di golf quando si utilizza il termine di ricerca "golf", ma suggerisce parole come "tracker", "scorecard", "swing" e "news" per aiutare a risolvere le cose. Quando selezioniamo "scorecard" dallelenco, lApp Store adatta e filtra rapidamente la ricerca.

Naturalmente, puoi comunque aspettarti che gli annunci facciano parte del processo di ricerca, con il primo risultato nellApp Store che mira anche ad adattarsi alle tue richieste di filtro. E, nei nostri test rapidi, questo slot ha almeno seguito lo schema della ricerca raffinata.

Tuttavia, è del tutto possibile, come con qualsiasi modifica agli algoritmi di ricerca, che il passaggio a perfezionare e accelerare le ricerche crei anche nuovi conflitti nel modo in cui Apple presenta questi slot pubblicizzati, soprattutto dato che non tutti i termini raccoglieranno le parole suggerite in alto.

In ogni caso, questo sembrerebbe essere un piccolo ma utile cambiamento per coloro che effettuano ricerche sullApp Store e puoi aspettarti che atterri sul tuo dispositivo imminentemente.

Scritto da Conor Allison.